Triglie di scoglio alla livornese

Le triglie di scoglio sono pregiate per la loro carne soda e saporita e si distinguono per il loro colore rosso è un pesce che si presta a molte preparazioni quella alla livornese è la più conosciuta!

Triglie di scoglio

Ingredienti per 4 persone:

1 Kg di triglie di scoglio

200 gr di pomodorini

1 aglio

1 cipolla piccola

prezzemolo q.b.

farina q.b.

sale e pepe q.b.

olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Per prima cosa squamiamo le triglie e laviamole, asciughiamole e passiamole nella farina

3

allineamole in una teglia e facciamole colorire un pò, regoliamo di sale e pepe.

In un padellino a parte rosoliamo l’aglio, la cipolla e trito di prezzemolo saliamo e pepiamo e lasciamo cuocere per dieci di minuti

2

a cottura ultimata aggiungiamo alle triglie il sughetto preparato.

3

Triglie di scoglio

Annunci

Elicoidali salmone e piselli

Un primo piatto di sicuro successo in questa giornata particolare dedicata alla Donna!

Eli

 

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di pasta formato elicoidali
300 gr di piselli surgelati
1 aglio
1 confezione piccola di salmone affumicato
1 confezione piccola di panna da cucina
1 noce di burro ( io Beppino Occelli)
prezzemolo q.b.
sale e pepe q.b.
1 bustina di zafferano
olio extra vergine di oliva

Preparazione:

In una padella facciamo rosolare l’aglio con 2 cucchiai di olio e la noce di burro, lo togliamo e mettiamo a cuocere i piselli con un pò di acqua calda, una volta cotti uniamo il salmone spezzettato e il prezzemolo tritato e facciamo cuocere per altri 5 minuti. Mettiamo su l’acqua della pasta e aggiungiamo anche lo zafferano quando è a bollore caliamo la pasta e cuociamola al dente, scoliamola e condiamola con i piselli e il salmone mescoliamo e aggiungiamo la panna ( non servirà tutta) amalgamiamo bene tutti gli ingredienti pepiamo e uniamo ancora del prezzemolo tritato, impiattiamo e serviamo subito.

PicMonkey Collage1

Eli (1)

Chi sono

Benvenuti…mi chiamo Adele e sono Calabrese, mi piace cucinare da sempre e i miei piatti sono semplici e alla portata di tutti, amo cucinare con prodotti freschi e genuini della mia terra e sono sempre alla ricerca delle uova fresche di giornata per preparare un dolce o di una verdura appena raccolta per preparare un piatto nuovo o che preparo sempre. Le mie esperienze sono poche ma importanti, ho anche un blog di cucina su Alice Tv ora in rifacimento, dove sono stata ospite in una loro trasmissione in diretta “Cucina con me” per preparare una mia ricetta, esperienza bellissima che mi piacerebbe ripetere.

alice tv

Ho partecipato ad un breve corso sul pan di Spagna tenuto dal grande Maestro Paolo Caridi che stimo moltissimo e spero di partecipare ad altri suoi corsi.

caridi

Altra esperienza importante è stata la partecipazione al corso “Torte moderne” tenuto dal grande Luca Montersino…mito nel mondo della pasticceria, i suoi dolci sembrano quadri d’autore.

Nuovo

Ma non vi ho parlato ancora di me di come sono…le persone mi definiscono “solare”, e non dico altro, oltre a cucinare amo ballare di tutto ma la mia specializzazione è il social dance che ballo insieme al mio Gruppo.

fotoballo

Amo il mare… e il mare della mia Calabria è bellissimo…questa è Tropea.

tropea

Ma abbiamo anche i monti… questa è la favolosa Sila.

Parco-Nazionale-della-Sila

Amo gli animali è questo è il mio Aaaron

Aaron

Amo leggere e adoro il Grande Maestro Andrea Camilleri e il Grande Alessandro Baricco.

Questa sono io e saluto con il Cuore tutte le persone che passeranno dal mio blog e vorranno condividere le mie ricette.

Grazie

Zucchine in sfoglia alla parmigiana

Una gustosa farcia per questa sfoglia semplicissima, approfittiamo delle zucchine di stagione tenere e profumate, piacerà anche ai bambini!

sfoglia

Ingredienti:

1 confezione pasta sfoglia

3 pomodori a grappolo

3 zucchine grandi

5/6 fette di formaggio galbanone

1 mozzarella

50 gr di parmigiano grttugiato

sale e pepe q.b.

fiocchetti di burro

erba cipollina q.b.

basilico q.b.

olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione:

Per prima cosa laviamo le zucchine, affettiamole nel senso della lunghezza, saliamole e facciamo perdere loro un pò di acqua, poi strizziamole bene e friggiamole in abbondante olio, asciughiamo le fette su della carta da cucina per far perdere l’olio in eccesso. Nel frattempo srotoliamo la pasta sfoglia e poniamola con la sua carta in una teglia da forno

IMG_8929

mettiamo per prima le zucchine

IMG_8930

poi i pomodori tagliati a rondelle e salati, il basilico e l ‘erba cipollina

IMG_8931

e per ultimo il formaggio , la mozzarella tagliata a fette, il parmigiano, ancora basilico, il pepe e i fiocchetti di burro

IMG_8933

Forno a 180° per 15/20 minuti a seconda del forno.

Pane alla curcuma con lievito madre

La Curcuma è una spezia che possiede infinite proprietà, antiossidanti, antinfiammatorie, digestive e depurative…usata in cucina insaporisce tantissime pietanze e se vogliamo un pane colorato, profumato e fragrante basta aggiungerne un cucchiaino all’impasto…bontà!

Pane giallo1

Ingredienti:

800 gr di semola rimacinata
450 ml di acqua tiepida
50 gr di lievito madre
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di curcuma

Versiamo sulla spianatoia 50 gr di farina e 30 ml di acqua tiepida aggiungiamo il lievito, impastiamo il tutto e lasciamo riposare per un ora. Trascorso il tempo aggiungiamo al panetto altri 100 gr di farina di semola rimpastiamo fino ad ottenere un impasto compatto, poniamolo poi nella planetaria, aggiungiamo il resto dell’acqua, il sale e la rimanente farina, lavoriamo l’impasto per qualche minuto usando il gancio impastatore, aggiungiamo anche il cucchiaino di curcuma, lavoriamo il tutto per altri 15/20 minuti, fino ad ottenere un impasto elastico. Togliamo dalla planetaria formiamo una palla e lasciamo riposare sulla spianatoia per circa 1 ora, trascorso il tempo dividiamolo in due panetti, copriamoli e facciamoli riposare per 8/10 ore. Diamo poi loro l forma desiderata, pratichiamo sopra dei tagli, spolverizziamo sopra un pò di semola e lasciamo cuocere in forno già caldo a 200° su di una teglia rivestita da carta forno per 15 minuti poi abbassiamo a 180° e continuiamo per altri 20 minuti, a seconda del forno.
Se non possediamo la planetaria possiamo impastare il pane anche a mano. il risultato è sempre buonissimo.

Collage1

Collage2

IMG_8068

 

 

Tartufini di panettone

Una preparazione semplice e golosa per utilizzare panettone e torroncini avanzati dopo le festività !

tart-1222

 

Ingredienti:

300 gr di panettone
150 gr di nutella
150 gr di torroncini
2 bicchierini di crema di whisky
cacao q.b.

Sbricioliamo il panettone in una terrina e togliamo i canditi e l’uvetta

IMG_8016

aggiungiamo la nutella, i torroncini tagliuzzati e la crema di whisky

IMG_8018

amalgamiamo il tutto e lasciamo riposare in frigo per 30 minuti

IMG_8019

trascorso il tempo formiamo i tartufini, rotoliamo nel cacao e adagiamoli negli appositi pirottini,teniamo in frigo prima di servire.