Torta rustica con peperoni e patate (con lievito madre)

I peperoni e patate rappresentano il nostro classico contorno Calabrese, semplicissimi da preparare si accompagnano a secondi piatti di carne o per farcire torte rustiche o del buon pane !

https://unaricciaincucinablog.wordpress.com/2015/07/27/peperoni-e-patate-pipi-e-patate/

peproni1

 

Ingredienti:

Per la base:

500 gr di farina di semola

50 gr di lievito madre rinfrescato (anche l’esubero va benissimo)

300 ml di acqua

2 cucchiaini di sale

1 cucchiaino di zucchero

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Per il ripieno:

1 peperone giallo

1 peperone rosso

1 peperone verde

800 gr di patate

olio extra vergine di oliva

sale q.b.

Preparazione:

Sciogliamo il lievito nell’acqua uniamo lo zucchero e versiamolo nella ciotola della planetaria munita di gancio, lavoriamo a bassa velocità, man mano versiamo la farina e l’olio e aumentiamo la velocità, uniamo anche il sale sciolto in un pò di acqua, lavoriamo fino ad avere un impasto elastico. Formiamo una palla poniamola in una ciotola oleata e lasciamola lievitare tutta la notte in frigo coperta con della pellicola. La mattina successiva tiriamola fuori e lasciamola lievitare ancora 4/5 ore.

Nel frattempo tagliamo a fette i peperoni e le patate a rondelle  teniamole in acqua per non farle diventare nere ,in una larga padella versiamo abbondante olio di oliva e cominciamo a cuocere i peperoni ,dopo qualche minuto aggiungiamo anche le patate sgocciolate, saliamo e mescoliamo il tutto, lasciamo cuocere a fuoco basso almeno 30 minuti, il segreto è farli cuocere in tanto olio a fuoco moderato senza aggiungere acqua.

Quando la pasta sarà ben lievitata dividiamola in due e stendiamole due dischi con le mani o il matterello,  ungiamo una tortiera di ceramica e stendiamo il primo disco di pasta copriamo con i peperoni e patate e chiudiamo con l’altro disco creando attorno un bordo, poi con i rebbi della forchetta bucherelliamola e stendiamo con le mani un velo di olio extravergine, forno a 180° per 30 minuti fino a quando non si sarà formata la crosticina dorata.

collage pizza rustica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...