Torta alle ciliegie (ricetta Bimby e senza)

Se vogliamo deliziare il palato di familiari e amici prepariamogli questa fantastica torta…ma subito altrimenti le ciliegie finiscono…!

Questa torta si può preparare anche senza il Bimby con un comune robot da cucina, il procedimento è uguale.

Ingredienti:

100 gr di mandorle pelate

80 di burro o margarina

100 gr di zucchero semolato

2 uova

100 grdi farna 00

mezza bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

30 gr di maraschino

500 gr di ciliegie

zucchero a velo q.b.

Preparazione:

Nel boccale del Bimby inseriamo le mandorle già pelate 10 sec. vel. Turbo mettiamole da parte

Inseriamo nel boccale senza lavarlo il burro morbido o la margarina e lo zucchero 1 minuto vel. 3

Uniamo le mandorle polverizzate 30 sec. vel 4

Aggiungiamo le uova 1 minuto vel 4.

Uniamo anche la farina e lievito, il sale e il liquore 1 minuto, vel. 4

Otteniamo un composto cremoso , versiamolo in uno stampo imburrato, meglio se con il bordo sganciabile, nel frattempo avremo denocciolato le ciliegie che distribuiremo sulla torta, affonderanno da sole.

Forno statico a 180° per circa 40/45 minuti.

Lasciamo intiepidire e distribuiamo sopra qualche ciliegia messa da parte e tanto zucchero a velo.

Muffin alle ciliegie

Ideali per la colazione di grandi e piccoli i muffin alle ciliegie sono una merenda sfiziosa e golosa, questo è il periodo delle ciliegie e allora approfittamone per deliziare il palato di tutta la famiglia

Ingredienti:

100 gr di burro morbido a pezzi

150 gr di zucchero semolato

3 uova

120 gr di yogurt bianco

150 gr di farina 00

80 gr di fecola di patate

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 bustina di lievito per dolci

ciliegie q.b.

pirottini di carta

Preparazione:

In una ciotola rompiamo le uova e uniamo lo zucchero e il cucchiaino di vaniglia, lavoriamo l’impasto con una frusta, uniamo anche il burro morbido e lavoriamo ancora, infine aggiungiamo la farina, la fecola e il lievito setacciati, otteniamo un composto liscio e cremoso. Snoccioliamo le ciliegie e riempiamo il pirottino a metà inseriamo una ciliegia e copriamo con altro composto, riempiamoli sempre 2/3, forno a 180° per 20/25 minuti, ancora tiepidi adagiamo sopra una ciliegia.

Focaccine con lievito madre

Focaccine con lievito madre soffici e genuine, si possono servire al posto del pane e farcite con salumi e formaggi sono ottime per la merenda dei bambini, buone anche da preparare per un buffet o per un pic nic.

Ingredienti:

250 gr di farina 00

100 gr di farina manitoba

150 gr di lievito madre

5 gr di zucchero

8 gr di sale

250 gr di acqua

1 filo di olio di oliva

rosmarino q.b.

Per emulsionare:

olio extravergine di oliva q.b.

sale gosso q.b.

acqua q.b.

rosmarino q.b.

Preparazione:

In una ciotola sciogliamo il lievito madre con l’acqua, uniamo lo zucchero e l’olio e continuiamo a mescolare, uniamo anche le farine setacciate e il sale , iniziamo ad impastare e quando comincia a formarsi una palla trasferiamo il composto sulla spianatoia, lavoriamo ancora qualche minuto e trasferiamo poi la palla in una ciotola ben oleata, copriamomola con della pellicola e lasciamo lievitare 2/3 ore. Una volta lievitatao formiamo delle palline tutte della stessa dimensione, stendiamole poi non troppo sottili e con le dita formaimo delle fossette, adagiamole in una teglia da forno ricoperta da carta forno e facciamole lievitare ancora 1 ora, trascorso il tempo spennelliamole con l’emulsione preparata e inforniamo a 200° per 15/20 minuti fino alla doratura.

Per l’emulsione:

Versare in una ciotola q.b. di olio, sale grosso, acqua e gli aghi del rosmarino girare il tutto con una piccola frusta.

Sbriciolata con crema e fragole

Una delizia per la Festa della Mamma !

Ingredienti:

Per la frolla:

220 gr di farina 00

125 gr di burro

1 uovo

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 cucchiaino di lievito per dolci

2 cucchiai di limoncello

2 confezioni fragole

Preparazione:

In una ciotola inseriamo lo zucchero e la farina e mescoliamo uniamo anche il burro tagliato a dadini, l’uovo, l’estratto di vaniglia e il lievito, lavoriamo velocemente e formiamo una palla, teniamola in frigo almeno 30 minuti. Nel frattempo puliamo e laviamo le fragole, tagliamole a pezzetti e uniamo 2 cucchiai di limoncello, prepariamo anche la crema pasticcera alla vaniglia la ricetta la trovi

QUI

Crema pasticcera alla vaniglia

Trascorso il tempo stendiamo una parte di frolla in una teglia dal diametro di cm 25, la rimenente servirà per la copertura, spalmiamo la crema e inseriamo anche le fragole sglocciolate, chiudiamo con la restante frolla sbriciolandola con le mani, forno a 180° per 30 minuti.

Sfoglia con asparagi e speck

Un guscio di pasta sfoglia pieno di ingredienti gustosi e di stagione che rendono questa torta salata appetitosa e molto gradevole al palato, approfittiamo sempre della stagionalità dei prodotti per preparare delle ottime ricette.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia

1 mazzetto di asparagi

1 uovo

100 gr di philadelphia

80 gr di parmigiano grattugiato

100 gr di speck

erba cipollina q.b.

sale e pepe

1 confezione di panna piccola

Preparazione:

Puliamo gli asparagi e sbollentiamoli in acqua salata per qualche minuto, scoliamo e teniamo da parte. In una ciotola lavoriamo il formaggio con un pizzico di sale e pepe, uniamo l’uovo, il parmigiamo, l’erba cipollina spezzettata, una parte di asparagi tagliati a pezzetti e infine la panna, regoliamo ancora di sale se necessario, tagliamo lo speck a bastoncini e teniamo da parte. Srotoliamo la pasta sfoglia e riempiamola con la crema ottenuta, decoriamo infine con i rimanenti asparagi e i bastoncini di speck, spennelliamo i bordi della sfoglia con un pò di latte. Forno a 180° per 20/25 minuti.

Involtini di petto di pollo (ricetta light)

Ricetta gustosa e saporita ma sicuramente light, facilissima da realizzare e con l’alternativa di poter utilizzare ingredienti diversi, prosciutto, pancetta, scamorza, emmental insomma quello che più ci piace.

Ingredienti:

500 gr di petto di pollo

200 gr di prosciutto cotto

200 gr di caciocavallo silano

mollica di pane q.b.

1 spicchio di aglio

prezzemolo q.b.

erba cipoliina q.b.

parmigiano q.b.

sale e pepe q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

Adagiamo i petti di pollo ben appiattiti sul tagliere pepiamoli e saliamoli, mettiamo sopra una fettina di caciocavallo e una di prosciutto cotto, magari tagliamoli a fettine piccole, arrotoliamoli e chiudiamoli con degli stuzzicadenti, nel frattempo sbricioliamo la mollica del pane grossolanamente, saliamola e pepiamola uniamo anche il prezzemolo e l’erba cipollina spezzettate e il parmigiano, amalgamimo il tutto e passiamo i nostri involtini nella mollica. In una teglia da forno mettiamo in un angolino lo spicchio di aglio e un filo d’olio e adagiamo sopra gli involtini uno accanto all’altro e completiamo con dell’altro olio, inforniamo a 180° per 20/25 minuti fino a quanto non vedremo la crosticina dorata.

Treccine al forno profumate alla vaniglia

Le colazioni più sane sono quelle che consumiamo con le preparazioni homemade, queste treccine sono fantastiche, leggere e profumate e semplici da realizzare a mano , in planetaria, con il Bimby insomma con qualsiasi robot da cucina.

Vedi pure:

Treccine lievitate

Ingredienti:

250 gr di farina 00

250 gr di farina manitoba

80 gr di margarina ( o burro o strutto)

80 gr di zucchero semolato

8/10 gr di lievito di birra

250 gr di latte

stecca di vaniglia

Per decorare:

latte q.b.

zucchero semolato q.b.

acqua q.b.

Preparazione:

In una ciotola inseriamo il latte tiepido e il lievito facciamolo sciogliere, in un’altra versiamo le farine e mescoliamole, uniamo anche la margarina morbida, lo zucchero, i semi di vaniglia e il latte con il lievito ormai sciolto, iniziamo a lavorare con una forchetta e poi mani in pasta, dovremo ottenere un panetto soffice ed elastico, mettiamolo in una ciotola coperta con della pellicola fino al raddoppio. Una volta raddoppiato l ‘impasto formiamo prima dei panetti e poi dei bastoncini che attorcigliermo su se stesso dando la forma di una treccina. Sistemiamole su di una teglia ricoperta di carta forno e lasciamole lievitare ancora 30 minuti. Prima di infornarle spennelliamole con un pò di latte, forno a 180° per 20 minuti, ancora calde con un pennello bagniamole con un pò di acqua e rotoliamole nello zucchero semolato.

Muffin con marmellata di arance homemade

Sublime colazione con i Muffin e marmellata di arance preparata in casa, il momento più bello per iniziare alla grande la nostra giornata, pochi ingredenti che in genere ci ritroviamo sempre in casa e il gioco è fatto !

marmellata di arance

 

Muffin1

Ingredienti:

350 gr di farina 00
180/200 gr di zucchero semolato
2 uova intere
200 ml di latte
1 pizzico di sale
100 gr di burro fuso
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di bicarbonato (facoltativo)
zucchero a velo q.b.

confettura di arance q.b. (va bene anche industriale)

 

Preparazione:

Il trucco per avere dei buoni Muffin sta nel preparare prima gli ingredienti in polvere e poi aggiungere quelli liquidi e nel non lavorare molto l’impasto, detto questo in una ciotola inseriamo la farina setacciata con il lievito (ed eventualmente il bicarbonato) in un’altra mettiamo gli ingredienti umidi, le uova con lo zucchero, i il pizzico del sale, il burro fuso e man mano anche il latte ( potrebbe servirne di meno) lavoriamo il composto fino ad avere un impasto omogeneo  uniamo le polveri e amalgamiamo il tutto. Riempiamo per 2/3 i pirottini, e sopra adagiamo un cucchiaino abbondante di marmellata, poi scenderà da sola, io ho usato i pirottini quelli rigidi (si possono usare quelli di carta e inserli nella teglia dei muffin) e inforniamoli in forno già caldo a 180° per 20 minuti a seconda del forno. 

 

Cantucci al cioccolato bianco

Una variante del classico cantuccio toscano, semplici da realizzare e gustare in questo caso con una buona tazza di te o alla colazione del mattino, rimangono friabili per qualche giorno conservandoli in un vasetto con chiusura ermetica.

Prova pure: Cantucci

Ingredienti:

Per la frolla:

220 gr di farina per dolci

70 gr di zucchero

1 uovo e 1 tuorlo

125 gr di burro morbido

mezzo cucchiaino di lievito per dolci

cioccolato bianco per farcitura q.b.

Preparazione:

In una ciotola inseriamo la farina, lo zucchero e il lievito e mescoliamo, uniamo anche il burro a pezzetti e le uova impastiamo velocemente e formiamo una palla, teniamola in frigo almeno mezz’ora. Riprendiamo l’impasto e stendiamolo in due parti poniamo al centro il cioccolato e arrotoloamoli non sara’ necessario appiattirli avverrà naturalmente, disponiamoli su una teglia da forno ricoperta da carta forno, inforniamo 180/200° per 25 minuti, fino alla doratura. Una volta pronti facciamoli intiepidire e con un coltello tagliamo il filoncino in diagonale creando così i nostri cantucci.ì, rimettiamoli in teglia e tostiamoli per 10/15 minuti.

Castagnole morbide all’alchermes

Ricetta delle castagnole semplicissima da preparare a mano o con un robot da cucina, si possono anche infornare ma a Carnevale non possiamo privarci del fritto.

Ingredienti:

80 gr di burro

100 gr di zucchero semolato

2 uova

300 gr di farina 00

1 cucchiaino abbondante di lievito per dolci

mezzo bicchiere di alchermes (circa 100 gr)

olio di semi di arachidi q.b.

zucchero semolato per immergere le castagnole q.b.

Preparazione:

Montiamo nella ciotola della planetaria ( o robot da cucina o Bimby) il burro morbido, le uova e lo zucchero, quando il composto diventerà bello spumoso uniamo la farina e il lievito setacciati e lavoriamo qualche minuto, con il composto ottenuto formiamo delle palline di circa 20 gr e froggiamole in abbondante olio di semi di arachidi poco alla volta, quando diventeranno dorate sono pronte. Lasciamole scolare su della carta per fritti e lasciamole intiepidire, prepariamo l’alchermes e immergiamo le castagnole una alla volta e poi rapidamente nello zucchero semolato.