Fiori con burrata e acciuga in pastella

I fiori con burrata e acciuga non resistono sulla tavola, vanno via appena si servono perchè la loro bontà è infinita, sono molto semplici da realizzare e capaci di soddisfare tutti i palati, approfittiamo di questo periodo per prepararli, siamo nel pieno della raccolta.

f1

Ingredienti:

15 fiori di zucca

1 burrata

acciughe sott’olio q.b.

olio di semi di arachidi per friggere

qulche pomodorino per decorare

Per la pastella:

200 gr di farina

200 gr di acqua frizzante

sale q,b,

pizzico di pepe nero  (facoltativo)

Preparazione:

Per prima cosa prepariamo la pastella, in una citola versiamo l’acqua frizzante molto fredda, uniamo la farina e regoliamo di sale e pepe, mescoliamo e teniamo in frigo fino all’utilizzo.

Dopo aver pulito per bene i fiori togliendo loro anche i pistilli, laviamoli e asciughiamoli, io li apro  da un lato, tagliamo a tocchetti la burrata  e a piccoli pezzetti le acciughe, con questi ingredienti farciamo i nostri fiori. Prepariamo una padella con abbondante olio di semi arachidi ben caldo, impastelliamo i fiori e friggiamoli da ambo i lati togliamoli quando saranno dorati. Impiattiamo decorando con qualche pomodorino.

iPiccy-collage2

Bufala in carozza

Può essere preparata per  una cena, un antipasto o anche per arricchire un buffet…è sempre una prelibatezza.

Pane in carozza_burn1ed

Ingredienti :

20 fette di pancarrè

1 mozzarella di bufala grande

filetti di acciughe q.b. (facoltativi)

farina q.b.

2 uova piccole sbattute

latte q.b.

sale e pepe q.b.

olio di semi di arachi per friggere

Preparazione:

Con un coppapasta tagliamo il pancarrè a fette rotonde, affettiamo la mozzarella e prepariamo le acciughe anche a  metà vanno bene, in una ciotolina sbattiamo le due uova e regoliamole di sale e pepe, in un’altra versiamo del latte e in un  piatto prepariamo della farina, prepariamoci anche la padella con l’olio. A questo punto iniziamo, sulla metà delle fette adagiamo l’acciuga e la fettina di  mozzarella, saliamo poco sovapproniamo l’altra fettina appiattiamola un pò, passiamo le fette così composte veleocente nel latte, poi nella farina e per ultimo nell’uovo, nel frattempo prepariamo l’olio ben caldo e friggiamo da ambo i lati la nostra bufala in carozza, facciamo scolare su della carta per fritti e serviamola ben calda.

iPiccy-collage

download

Foto dal web

Tramezzini mimosa

Antipastino sfizioso per il pranzo della Festa della donna, è veloce e si prepara in pochissimo tempo…Buona Festa!

tramezini mimosa

Ingredienti per 4 tramezzini:

8 fette di pane per tramezzini

300 gr di mascarpone

250 di prosciutto cotto

1 pizzico di sale

pepe q.b.

erba copollina

4 tuorli di uova sode

Preparazione:

Tagliamo il pane in quadretti e  teniamolo da parte, inserimo nel boccale del mixer o altro frullatore elettrico il prosciutto tagliato a dadini e frulliamo, riduciamolo in crema uniamo poi il mascarpone e regoliamo di sale e pepe altro giro di mixer, dobbiamo otetnere una crema omogenea e vellutata, uniamo l’erba cipollina e mescoliamo con un cucchiaio. Spalmiamo la crema su metà dei quadretti e chiudiamo con quelli rimasti, sbricioliamo i tuorli e copriamo con la “mimosa” i tramezzini, decoriamo con l’erba cipollina.

iPiccy-collage

 

 

Bruschette peperoni e burrata

Un antipasto gustoso e colorato realizzato con pochi ingredienti, da servire prima del pranzo accompagnato da un buon bicchiere di Prosecco o per arricchire un buffet.

2

Ingredienti per 4 persone:

1 peperoni rosso grande

1 peperone giallo grande

1 filoncino da 1/2 chilo

1 aglio (facoltativo)

erba cipollina q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

1 burrata

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Laviamo i peperoni e poniamoli in una teglia rivestita di carta forno, facciamoli arrostire in forno girandoli di tanto in tanto fino a quando non saranno abbrustoliti, vedremo la pellicina staccarsi, a questo punto li sforniamo e per pulirli velocemente li avvolgiamo in della carta forno o nei sacchetti per alimenti facendoli riposare qualche minuto, dopo il riposo togliamo i filamenti e semi e tagliamoli a listarelle, condiamoli con del buon olio extravergine di oliva, l’aglio tagliato finemente, saliamo  e pepiamo. Affettimo 8/10 fette di pane spesse circa 1 centimetro e doriamole da ambo i lati in una padella antiaderente, affettiamo la burrata (quanta ne serve), posiazioniamo il pane in un piatto che più ci piace strofiniamo sopra un pò di aglio (facoltativo), condiamo il pane con il sughetto che rilasciano i peperoni, adagiamo sopra i flietti, e una fettina di burrata, erba cipollina tagliuzzata  e pepiamo, completiamo con un filo d’olio.

Guarda anche:

Peperoni arrostiti…alla Calabrese

 

iPiccy-collage

 

Tartare di bufala con cetrioli e pomodori

Fresca e colorata la Tartare di bufala è una ricetta buonissima da consumare anche come piatto unico in questi giorni di gran caldo, ma è anche un ottimo antipasto, piatto vegetariano che piacerà a tutti, accompagniamo il piatto con del buon vino bianco fresco.

t2

Ingredienti:

300 gr di mozzarella di bufala Campana

2 pomodori medi

2 cetrioli medi

succo di 1/2 limone

una manciata di capperi

peperoni  sott’aceto a filetti,  rossi e gialli q.b.

basilico q.b.

sale e pepe q,b.

olio extravergine oliva q.b.

foglioline di basilico fresco 

Preparazione:

Tagliamo la mozzarella a cubetti, lasciamola scolare in un colino e teniamo da parte, tagliamo anche  i pomodori e i cetrioli a cubetti e condiamoli con un filo d’olio extra vergine di oliva, il succo di mezzo limone, una manciata di capperi e i peperoni regoliamo di sale (poco) e pepe e in ultimo il basilico spezzettato, mescoliamo fino ad avere una buona consistenza, uniamo la mozzarella e amalgamiamo il tutto.  Con un pò olio ungiamo due coppapasta con stantuffo (della forma che più ci piace) e suddividiamo il composto, pressiamo, lasciamo in frigo fino al momento di servire, impiattiamo sollevando il coppapasta e decoriamo con foglioline di basilico, delle fettine di cetriolo e una  generosa spolverata di pepe.

iPiccy-collage

 

 

 

Fagottini di sfoglia con pomodorini secchi e provolone

Ideali per i nostri buffet delle prossime Festività, sono facilissimi da preparare e golosi da mangiare, gustiamoli con un buon bicchiere di Prosecco fresco…una delizia!

Fagottini

Ingredienti:

Per 16 fagottini:

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari

pomodorini secchi q.b.

provolone q.b.

timo q.b.

1 tuorlo d’uovo per spenellare

Preparazione:

Faacciamo rinvenire i pomodorini secchi  nell’acqua per qualche minuto, poi strzziamoli bene e tagliamoli a pezzetti piccoli, tagliamo a cubetti pure il provolone, srotoliomo la pasta sfoglia e ricaviamone con l’apposita rotella 8 quadrati, distribuiamo al centro il composto di pomodori e formaggio e qualche fogliolina di timo, uniamo i quattro lembi e formiamo i fagottini, spennelliamoli con il tuorlo d’uovo. Forno a 180° per 15/20 minuti fino a quando non saranno dorati.

Per il quantitativo dei pomodorini e del provolone ci regoliamo a seconda dei gusti.

 

iPiccy-collage

Fior di latte con cipolle di Tropea in agrodolce

Piatto semplice e delizioso, la nostra cipolla di Tropea resta sempre la Regina della nostra tavola, pochi ingredienti per preparare questo antipastino e visto le alte temperature potrebbe anche essere servito come piatto unico.

c1

Ingredienti:

Per le cipolle in agrodolce:

500 gr di cipolle di Tropea

olio extra vergine di oliva

sale  e pepe q.b.

2 cucchiai di zucchero

mezzo bicchiere di aceto di mele

Per il piatto finale:

Fiodilatte

olive taggiasche

origano fresco

olio extravergine di oliva

crostini dorati

 

Preparazione:

Sbucciamo le cipolle e tagliamole a spicchi, in una padella versiamo l’olio e uniamo le cipolle, regoliamo di sale e pepe, cuociamo a fiamma bassa e mescoliamo di tanto in tanto, basteranno 25/30 minuti, uniamo l’aceto e lo zucchero e giriamole delicatamente, quando l’aceto sarà evaporato saranno pronte, se vogliamo un effetto più caramellato aggiungiamo ancora un pò di zucchero. Tagliamo la mozzarella fior di latte a cubetti  e facciamo sgocciolare, adagiamola su di un piatto da portata e uniamo le cipolle e le olive taggiasche, completiamo con l’origano fresco e un giro di olio extravergine di oliva e se vogliamo spolverizziamo ancora del pepe nero.

Gustiamo questo piatto con dei crostini dorati. Per la ricetta ho presa l’idea da un opuscolo dell’Eurospin.

cipolle

IMG_2423

Uova sode su salsa di peperoni verdi

Rendiamo le uova sode gustose e sofisticate preparandole con questa ricettina veloce da preparare, accompagnate da questa salsa di peperoni verdi sono una prelibatezza.

Uova sode

Ingredienti:

Il quantitativo degli ingredienti non è specificato, ne prepariamo a seconda delle nostre esigenze.

uova sode q.b.

filetti di acciughe q.b.

erba cipollina q.b.

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Per la salsa di peperoni:

2  grossi peperoni verdi (300 gr circa)

1 spicchio di aglio

Olio extra vergine di oliva

Basilico

sale e pepe

Puliamo i peperoni e togliamo anche le parti bianche, tagliamoli a cubetti e mettiamoli a rosolare in padella con  l’olio, lo spicchio di aglio  e il basilico,una volta cotti e raffreddati frulliamoli  nel  minipimer  e regoliamo di sale e pepe pepe, otteniamo una crema liscia e vellutata che sposa benissimo con le nostra uova sode.

Nel nostro piatto da portata stendiamo la nostra salsa, tagliamo a spicchi le uova e adagiamoli, sopra poniamo un filetto di acciughe decoriamo con l’erba cipollina, una spolverata di pepe e un filo di olio a crudo.

 

Salsa verde

 

 

Pomodorini conflit (pomodorini caramellati)…del mio orticello

I pomodorini Conflit non sono altro che i pomodorini ciliegino cotti al forno per un paio di ore e fatti caramellare, una ricetta molto semplice con la quale preparare tantissime ricette, primi e secondi piatti, contorni,  bruschette saporite e tanto altro, io li ho preparati con i pomodorini del mio orticello dolcissimi e unici.

Conflit2

Ingredienti:

500 gr pomodorini ciliegino

2 cucchiai  zucchero semolato

una manciata di origano fresco

sale e pepe q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

1 spicchio di aglio

 

Preparazione:

Laviamo i pomodorini, tagliamoli a metà e disponiamoli su una teglia foderata di carta forno, io li ho lasciati con il picciolo attaccato (sono più belli da vedere) regoliamo di sale e pepe, irroriamo con l’olio extravergine di oliva, profumiamo poi con l’origano fresco o anche il secco va bene, aglio schiacciato e infine spolverizziamo con lo zucchero. Forno a 160/170° per almeno 1 ora e mezza a seconda del forno devono risultare caramellati e ben asciugati.

IMG_2408

 

Frittelle di scarola

La dolcezza della scarola del mio orticello insieme all’uvetta e ai pinoli conferiscono alle frittelle di scarola un gusto straordinario… ottime per un buffet…come antipasto con un buon bicchiere di vino bianco!

Frittelle di scarola1

Ingredienti:

1 cespo di lattuga

2 uova

farina q.b.

uvetta q.b.

pinoli q.b.

olio extra vergine di oliva

olio di semi di arachide per friggere

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Dopo aver lavato il cespo di scarola tagliamo le foglie a listarelle e saltiamole in padella con l’olio extra vergine fino a quando non saranno appassite, regoliamo di sale, sgusciamo le uova in una ciotola e uniamo tanta farina quanto basta per avere una pastella fluida, uniamo anche la scarola ben sgocciolata, l’uvetta  ammollata e i pinoli regoliamo di sale e pepe se necessario. Versiamo nella padella abbondante olio di semi di arachidi  e versiamo a cucchiaiate il nostro composto così da formare delle frittelle.

Le dosi sono indicative, ci regoliamo a seconda di quante ne vogliamo preparare, possiamo utilizzare anche le bietole o la lattuga.

iPiccy-collage