Dita insanguinate

Per Halloween non possono mai mancare zucche scavate, dolcetti, maschere e costumi per far divertire i nostri bambini…io ho preparato le dita insanguinate gustose e vanno giù in un solo boccone!

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

1 confezione di wurstel

ketchup q.b.

1 tuorlo per spennellare

una manciata di basilico

Preparazione:

Stendiamo la pasta sfoglia e ricaviamo delle strisce, dividiamo a metà i wurstel , spennelliamo con un pò di acqua le strisce di pasta sfoglia e disponiamo su ognuna mezzo wurstel, avvolgiamo le strisce di pasta lasciando libere le due estremità, spennelliamo con l’uovo sbattuto e inforniamo per 15/20 minuti a seconda del forno. Una volta pronti completiamo le dita con un cucchiaino di ketchup e una fogliolina di basilico tagliata a mò di unghia.

Fittelle di zucchine facili e saporite (finger food)

Si preparano velocemente e spariscono velocemente per la loro bontà, ottime come antipasto finger food o come secondo e possiamo gustarle sia fredde che calde, ingredienti semplici che ci ritroviamo sempre in frigo.

Ingredienti:

2 zucchine grandi

2 uova

40 gr di parmigiano grattugiato

40 gr di pecorino grattugito (volendo solo 80 gr. di parmigiano)

200 gr di farina 00

50 gr di scamorza grattugiata o altro formaggio gradito

basilico q.b

sale e pepe q,b,

olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione:

Laviamo e spuntiamo le zucchine e grattugiamole, saliamole e teniamole un pò a perdere la loro acqua di vegetazione, poi strizziamole e uniamo gli ingredienti , le uova i formaggi grattuggiati e infine la farina, il basilico spezzettato e regoloiamo di sale se necessarrio, completiamo con una generosa spolverata di pepe nero, mescoliamo il tutto con una forchetta, per quanto riguarda la farina potrebbe volercene di più o di meno a seconda della consistenza del composto, deve risultare cremoso. In una padella scaldiamo l’olio e quando sarà bollente con di un cucchiaio versiamo un pò di composto in modo da formare la classica frittella, facciamole dorare da ambo i lati e lasciamole scolare su della carta per fritti.