Quiche con porri provola Silana e pomodorini secchi (ricetta di riciclo)

Mi piace aprire il frigo e preparare qualcosa con quello che ho a disposizione, basta un pò di fantasia e un minimo di esperienza per portare in tavola qualcosa di gustoso senza uscire di casa per fare la spesa e riciclare quello che ci ritroviamo in frigo e magari sta per scadere.

Quiche con provola

Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia

1 porro grande

una manciata di pomodorini secchi

200 gr di provola Silana

1 confezione  piccola di panna da cucina

fiocchetti di burro

pepe nero

olio extravergine di oliva q.b.

foglioline di basilico per decorare

Preparazione:

Laviamo il porro e tagliamolo a rondelle, mettiamolo in padella insieme all’ olio e ad un pizzico di pepe, saliamo, lasciamolo stufare fino a quando non sarà morbido, se necessario aggiungere qualche cucchiaiata di acqua. Nel frattempo tagliamo a fettine la provola e a pezzettini i pomodorini secchi ,dopo averli fatti rinvenire in un ‘pò di acqua. Una volta pronto il porro poniamolo in una ciotola e pepiamololo ancora un pò, uniamo la panna e mescoliamo delicatamente,  stendiamo la pasta sfoglia in teglia con la sua stessa carta forno e versiamo dentro il composto preparato, uniamo le fette di provola e i pomodorini secchi, qualche fiocchetto di burro, decoriamo i bordi come se fosse una crostata e inforniamo a 180° per per 20 minuti, appena dorata la togliamo, decoriamo con foglioline di basilico.

iPiccy-collage

Annunci

Filetti di peperoni arrostiti e imbottiti alla siciliana

La stagione dei peperoni ci consente di preparare tantissime ricette, primi piatti, secondi, contorni, pizze rustiche e tanto altro, tutti piatti di gran gusto come il mio contorno di filetti imbottiti alla siciliana… successo garantito  a tavola.

Peperoni arrostiti e imbottiti

Ingredienti:

3 grossi peperoni gialli e rossi

250 gr d mollica di pane fresco sbriciolato

1 aglio

3 acciughine sotto sale

una manciata di capperi

una manciata di pinoli tostati

una manciata di pomodorini secchi

sale e pepe q.b.

olio extravegrine di oliva q.b.

basilico q.b.

Preparazione: 

Laviamo i peperoni, asciughiamoli e poniamoli sulla teglia del forno rivestita di carta forno, inforniamo a 180° per circa mezz’ora, una volta pronti li spelliamo, per facilitare questa operazione avvolgiamo ogni peperone nella carta forno, sarà molto più semplice spellarli, tagliamoli poi a filetti. Nel frattempo tostiamo i pinoli, e prepariamo la farcia, srbricioliamo la mollica fresca saliamo e pepiamo, uniamo l’aglio a piccoli pezzetti, i pomodorini secchi anche questi tagliuzzati, i pinoli tostati, le acchiughe spezzettate, i capperi e il basilico tagliuzzato, irrorimo con del buon olio extravergine di oliva e amalgamiamo il tutto. Stendiamo i filetti di peperoni su di un piatto e riempiamoli con la farcia preparata, rotoliamoli a mò di involtino e fermiamoli con uno stuzzicadenti. A questo punto poniamoli su di una teglia rivestita di carta forno irroriamoli con del’olio, forno a 180° per 10 minuti circa, completiamo con delle foglioline di basilico prima di servire.

iPiccy-collage

 

Torta di mele e marmellata di mele cotogne homemade

Buonissima questa variante della Torta di mele  https://www.valleitalia.it/ricetta/torta-di-mele-e-marmellata-di-mele-cotogne/  io ho apportato solo qualche modifica utilizzando quello che avevo in casa, mele golden e confettura homemade Confettura di mele cotogne con zenzero e limone.

dolce di mele

Ingredienti:

100 gr di Margarina Vallè

300 gr di farina 00

160 gr di zucchero semolato

3 uova

100 ml di latte

3 mele (io ho usato le Golden)

scorza di 1 limone

1 pizzico di sale

marmellata di mele cotogne q.b.

cannella in polvere q.b.

zucchero a velo

1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Nella ciotola della planetaria munita di frusta montiamo lo zucchero con la margarina fino a quando non diventerà cremoso, uniamo le uova poco alla volta e il latte e continuiamo a lavorare, uniamo la farina setacciata, la scorza grattugiata del limone, la cannella il pizzico del sale e il lievito setacciato, amalgamiamo il tutto, versiamo  il composto in teglia .Laviamo le mele e senza sbucciarle tagliamole a fettine, sistemiamole a raggiera nell’impasto e distribuiamo tra una fettina e l’altra delle cucchiaiate di marmellata di mele cotogne.

Forno a 180° per 45 minuti a seconda del forno, una volta raffreddata spolveizziamo con lo zucchero a velo e cannella.

iPiccy-collage

La torta si può preparare anche con uno sbattitore elettrico.

Bietole con datterini gialli e rossi

Le bietole sono un ortaggio  a foglia verde ricche di vitamine e leggerissime, si adattano a svariate prearazioni, questa ricettina è un ideale contorno per accompagnare carni e pesci arrosto, o da gustare come piatto unico accompagnate da fettine di pane casareccio bruschettato, il peperoncino esalta il sapore della bietola.

1bb

 

 

Ingredienti per 2 persone:

500 gr di bietole

100 gr di datterini gialli  rossi

1 aglio

2 fietti di acciughe

olio extra vergine di oliva

basilico q.b.

sale q.b.

peperoncino

Preparazione:

Dopo aver pulito le bietole laviamole sotto l’acqua corrente e scoliamole, in una padella rosoliamo l’aglio (poi lo togliamo) e i filetti di acciughe fino a quando non si sarà formata una cremina, regoliamo di sale se necessario (le acciughe sono abbastana salate) uniamo i pomodorini lavati e tagliati a metà e saltiamoli qualche minuto, uniamo anche le bietole  tagliate a tocchetti e facciamo insaporire il tutto per 15/20 minuti, devono rimanere croccantei a fine cottura uniamo qualche foglia di basilico e il peperoncino a seconda dei gusti.

BeFunky-collage

Liquore al basilico

Ho raccolto nelle prime ore del mattino (dicono sia più profumato) il basilico dalle mie piante per preparare un delizioso liquore dal profumo inteso e dal sapore straordinario, ottimo digestivo da servire fresco a fine pranzo o cena.

basilico con miniature2

Ingredienti:

100 gr di foglie di basilico

1/2 litro di Alcol

400 gr di zucchero semolato

Preparazione:

In un barattolo a chiusura ermetica mettiamo in infusione insieme all’alcol  le foglie del  basilico lavate e asciugate, e lasciamole macerare per almeno tre giorni, ricordandoci di agitare di tanto in tanto il contenitore, Trascorso il tempo, filtriamo l’alcol in um recipiente eliminiamo le foglie di basilico, e prepariamo lo sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero semolato, , lasciamolo poi raffreddare e uniamolo all’alcol, prima di gustarlo facciamolo riposare per almeno una settimana.

Serviamolo fresco.

iPiccy-collage

Tagliatelle con gamberoni, zucchine e pesto di basilico

Un primo piatto di pesce dal sapore intenso preparato con i protagonisti del mare…i Gamberoni  , il pesto di basilico preparato con il basilico appena raccolto è profumatissimo e  conferisce al piatto un gusto delizioso, una ricetta da provare che piacerà a tutti gli amanti del pesce.

Tagliatelle

Ingredienti per 2 persone:

La ricetta per il pesto la trovi

QUI

6/4 gamberoni senza sgusciarli

250 gr di tagliatelle secche

2 zucchine piccole

1 spicchio di aglio

1 bicchierino di brandy

olio extra vergine di oliva q.b.

sale e pepe

Preparazione:

Per prima cosa prepariamo il pesto e teniamo da parte

Pesto di basilico

Laviamo per bene i gamberoni e togliamo loro l’intestino con uno stuzzicadenti senza togliere il carapace e la testa e teniamo da parte. Puliamo le zucchine e tagliamole a rondelle non molto sottili, salimole e saltiamole in padella per qualche minuto, poniamole su della carta per fritti a perdere l’olio in eccesso. In una padella versiamo l’olio e  rosoliamo l’aglio (poi lo togliamo) uniamo i gamberoni e rigiriamoli da ambo i lati, regoliamo di sale e pepe e sfumiamo con il brandy, una volta evaporato spegniamo. Lessiamo le tagliatelle in acqua salata e quando saranno al dente versiamole nella padella del condimento, nel frattempo avremo riacceso il fuoco, uniamo anche le zucchine e il pesto, regoliamoci a seconda dei gusti, mantechiamo con qualche cucchiaiata di acqua di cottura della pasta e impiattiamo, completiamo con una generosa spolverata  di pepe nero.

Tagliatelle collage

 

Insalata di riso con Ananas fresco

Un piatto estivo freddo con innumerevoli proprietà, l’Ananas frutto tropicale che oltre ad essere consumato a fine pasto si presta anche alla preparazione di innumerevoli ricette sia dolci che salate, per le sue proprietà sgrassanti e rinfrescanti è adatto anche ad accompagnare piatti di  carni e pesci grassi, ottimi  i dolci che hanno come base questo straordinariio frutto.

riso nuovo1

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di riso Perboiled per insalate

300 gr di Ananas  fresco

200 gr di prosciutto cotto in una sola fetta

1 pezzo di parmigiano (circa 100 gr)

erba cipollina q.b.

1 lime

olio extravergine di oliva q.b

sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

Per prima cosa lessiamo il riso in acqua salata, una volta cotto (controlliamo i minuti sul retro dello scatolo) scoliamolo e versiamolo in una ciotola, condiamolo con qualche cucchiaiata di olio e il succo del lime, mescoliamo bene. Tagliamo a cubetti il prosciutto e teniamolo da parte, puliamo l’ananas e riduaciamolo anche a cubetti, aggiungiamoli al riso e condiamo l’insalata con il pepe e l’erba cipollina tagliuzzata, regoliamo ancora di sale se necessario, mescoliamo bene il tutto, completiamo con scagliette di parmigiano a seconda dei gusti e ancora erba cipollina.

Teniamo in frigo fino al momento di servire.

iPiccy-collage

 

 

 

 

Confettura di prugne gialle

Super facile, super buona la confettura di prugne gialle si prepara in pochissimo tempo, la mie prugne sono state appena raccolte ed hanno la freschezza del prodotto fresco e biologico, ottima per la colazione del mattino o per farcire crostate e dolcetti vari.

Foto.jpg

Ingredienti per 2 vasetti medi:

1 Kg di prugne denocciolate

400 gr di zucchero

1/2 limone

Preparazione:

Laviamo le prugne e denoccioliamole, tagliamole a pezzetti e versiamole in una ciotola, uniamo lo zucchero e il succo di mezzo limone, amalgamiamo bene il tutto e versiamo in una pentola d’acciaio, facciamo cuocere mescolando di tanto in tanto fino a quando la confettura non risulterà densa, io faccio sempre la prova piattino che conosciamo tutti , una volta pronta invasiamo e chiudiamo bene i vasetti ( mi raccomando i coperchi sempre nuovi), poniamoli poi in una pentola protetti da un canovaccio e coperti di acqua, devono bollire almeno 30 minuti, una volta raffreddati datiamoli e conserviamoli in un luogo fresco e buio fino all’utilizzo.

iPiccy-collage1

Dolce alla frutta

Il dolce ideale per l’estate, fresco e colorato con tutta la frutta che la stagione ci propone, ottimo a colazione, a pranzo e cena…piacerà a Tutti.

1

 

Ingredienti:

250 gr di farina 00

200 gr di burro

150 di zucchero semolato 

3 uova

1 bustina di lievito per dolci

1  cucchiaino di estratto di vaniglia 

30 gr di rum scuro

1 pizzico di sale

500 gr circa di frutta di stagione

( io ciliegie, mela,albicocche, prugne, anguria , usiamo la frutta che più ci piace)

zucchero a velo vanigliato q.b.

Preparazione:

Per prima cosa tagliamo la frutta a cubetti e irroriamolo con un filo di rum (prendiamolo dai 30 gr), teniamo in frigo fino all’utilizzo.

Nella ciotola della planetaria munita di frusta a filo  montiamo lo zucchero con il burro e un cucchiaino di estratto di vaniglia fino a quando non diventerà spumoso, uniamo le uova e montiamo ancora qualche secondo, infine aggiungiamo il rum, la farina il pizzico di sale e il lievito, lavorimo fino ad avere un composto liscio e omogeneo, imburriamo una teglia con bordo sganciabile e versiamo dentro l’impasto e disponiamo sopra la frutta ben sgocciolata.

Forno a 180° per 40/45 minuti a seconda del forno.

Una volta raffreddato decoriamolo, spolverizziamo con lo zucchero a velo vanigliato e qualche pezzetto di frutta passato prima nell’albume un pò sbattuto e poi nello zucchero semolato.

iPiccy-collage

Tartare di bufala con cetrioli e pomodori

Fresca e colorata la Tartare di bufala è una ricetta buonissima da consumare anche come piatto unico in questi giorni di gran caldo, ma è anche un ottimo antipasto, piatto vegetariano che piacerà a tutti, accompagniamo il piatto con del buon vino bianco fresco.

t2

Ingredienti:

300 gr di mozzarella di bufala Campana

2 pomodori medi

2 cetrioli medi

succo di 1/2 limone

una manciata di capperi

peperoni  sott’aceto a filetti,  rossi e gialli q.b.

basilico q.b.

sale e pepe q,b.

olio extravergine oliva q.b.

foglioline di basilico fresco 

Preparazione:

Tagliamo la mozzarella a cubetti, lasciamola scolare in un colino e teniamo da parte, tagliamo anche  i pomodori e i cetrioli a cubetti e condiamoli con un filo d’olio extra vergine di oliva, il succo di mezzo limone, una manciata di capperi e i peperoni regoliamo di sale (poco) e pepe e in ultimo il basilico spezzettato, mescoliamo fino ad avere una buona consistenza, uniamo la mozzarella e amalgamiamo il tutto.  Con un pò olio ungiamo due coppapasta con stantuffo (della forma che più ci piace) e suddividiamo il composto, pressiamo, lasciamo in frigo fino al momento di servire, impiattiamo sollevando il coppapasta e decoriamo con foglioline di basilico, delle fettine di cetriolo e una  generosa spolverata di pepe.

iPiccy-collage