Fagottini di sfoglia con pomodorini secchi e provolone

Ideali per i nostri buffet delle prossime Festività, sono facilissimi da preparare e golosi da mangiare, gustiamoli con un buon bicchiere di Prosecco fresco…una delizia!

Fagottini

Ingredienti:

Per 16 fagottini:

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari

pomodorini secchi q.b.

provolone q.b.

timo q.b.

1 tuorlo d’uovo per spenellare

Preparazione:

Faacciamo rinvenire i pomodorini secchi  nell’acqua per qualche minuto, poi strzziamoli bene e tagliamoli a pezzetti piccoli, tagliamo a cubetti pure il provolone, srotoliomo la pasta sfoglia e ricaviamone con l’apposita rotella 8 quadrati, distribuiamo al centro il composto di pomodori e formaggio e qualche fogliolina di timo, uniamo i quattro lembi e formiamo i fagottini, spennelliamoli con il tuorlo d’uovo. Forno a 180° per 15/20 minuti fino a quando non saranno dorati.

Per il quantitativo dei pomodorini e del provolone ci regoliamo a seconda dei gusti.

 

iPiccy-collage

Annunci

Confettura di mele cotogne con zenzero e limone

La confettura di mele cotogne e zenzero è veramente straordinaria, con il suo gusto dolce e piccante dato dallo zenzero   accompagna benissimo formaggi  stagionati, ottima anche con le carni lesse e buonissima per farcire crostate e biscotti, io la gusto la mattina a colazione spalmata su delle fette biscottate dolci…una colazione da RE.Cotogne_burned3

Ingrdienti:

1 kg di mele cotogne

500 gr di zucchero semolato 

 limone possibilmente biologico succo e scorza

1 pezzetto di zenzero fresco

 

Preparazione:

Per prima cosa puliamo le mele tagliamole a cubetti e versiamole in una larga pentola, uniamo la scorza e il succo del limone, lo zenzero grattugiato e lo zucchero, mettiamo il tutto a cuocere a fuoco moderato, mescoliao di in tanto in tanto fino a quando le mele non avrenno un aspetto denso e cremoso, ci vorranno almeno 30 minuti.

Nel frattempo avremo sterilizzato i vasetti, invasiamo la confettura e facciamola bollire a bagnomaria i soliti 30 minuti.

iPiccy-collage

Danubio salato

Il Danubio salato è in assoluto il mio rustico preferito, lo preparo con svariati ripieni ed è sempre un gran successo, anche con gli ingredienti semplici che ho utilizzato per questa ricetta!

DNUBIO1

Ingredienti:

400 gr di farina manitoba
200 gr di farina 00
3 tuorli + 1 per spennellare
1 cucchiaino di zucchero semolato
12 gr di lievito di birra
250 gr di latte intero
100 gr di burro 
10 gr di sale

250 gr di caciocavallo
250 gr di prosciutto cotto

Preparazione:

Per prima cosa sciogliamo nel latte tiepido il lievito con lo zucchero, nella ciotola della planetaria con gancio a foglia montato inseriamo le uova leggermente battute e cominciamo a lavorare, uniamo il latte con il lievito e man mano anche le farine, dopo qualche minuto montiamo il gancio a spirale lavoriamo ancora e aggiungiamo il sale e il burro a pezzetti, quando avremo un impasto liscio ed omogeneo spegniamo la planetaria e rovesciamo l’impasto in una ciotola, copriamolo con un canovaccio e lasciamolo lievitare finchè non avrà raddoppiato il suo volume, ci vorranno almeno due ore. Nel frattempo tagliamo a cubetti il caciocavallo e spezzettiamo il prosciutto e teniamolo da parte. Una volta che l ‘impasto sarà raddoppiato ricaviamone dei pezzetti di circa 40 gr formiamo dei dischetti di diametro 8 e farciamoli con il prosciutto e il caciocavallo, chiudiamoli formando dei piccoli panini. Rivestiamo di carta forno un teglia con il bordo sganciabile e poniamo i panini ottenuti uno vicin all’altro e lasciamoli lievitare ancora 1 ora. Spennelliamo con dell’uovo sbattuto o del latte e inforniamo a 180° per 30 minuti, fino a quando il Danubio non sarà dorato.

Il tutto si può lavorare anche a mano.

iPiccy-collage

 

IMG_8711

Petto di pollo arrosto con salsa vinaigrette alla senape (ricetta light)

Se siamo a dieta ecco la ricetta ideale, petto di pollo arrosto… semplice da preparare, gustoso e profumato e reso eccezionale dalla salsa di vinaigrette alla senape.

_Grande_Moment

 

Ingredienti per 2 persone:

6 petti di pollo

Per la salsa vinaigrette alla senape:

1 limone il succo

olio extravergine di oliva q.b. 

sale e pepe q.b.

6 cucchiai di senape

Preparazione:

Prepariamo per prima cosa la salsa, in una ciotola versismo il succo del limone filtrato e l’olio, con una frusta mescoliamo e regoliamo di sale e pepe,  infine aggiungiamo i sei cucchiai di senape, continuiamo a mescolare fino ad ottenere una emulsione omogenea, tenimo da parte.

Bagniamo con dell’olio le fette di pollo da entrambi i lati e poniamoli sulla griglia ben riscaldata, facciamoli cuocere da tutte e due le parti, se vogliamo che il pollo abbia l’aspetto quadrettato giriamolo di 90 gradi, a cottura ultimata adagiamolo su di un piatto da portata e versiamo sopra a salsa.

Io accompagno questo piatto con una insalatina di mango e carote la ricetta la trovi 

QUI

insalata1

 

Caponata di zucca

Fantastica la caponata di zucca la si prepara come quella di melanzane, trovi la ricetta qui… colorata e gustosa…prepariamola per Halloween.

Nuova zucca_Moment

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di zucca

300 gr Polpa di pomodoro

1 Cipolla

1 grosso gambo di sedano

30 gr di capperi di Pantelleria

80 gr di olive nere denocciolate

80 gr di olive verdi denocciolate

Sale  e pepe q.b.

2 cucchiai  di zucchero

½ bicchiere di aceto

olio extravergine di oliva

olio di arachidi per friggere

 

Preparazione:

Puliamo  la zucca  e tagliamola a cubetti, friggiamola in abbonante olio di semi di arachidi e regoliamo di sale e pepe, poi lasciamola asciugare su della carta per fritti . Sbollentiamo ora il gambo del sedano e nel frattempo in una padella  rosoliamo nell’olio extravergine di oliava la cipolla affettata , aggiungiamo poi i capperi dissalati, le olive ,la salsa di pomodoro il sedano e infine la zucca. Rosoliamo  il tutto e sfumiamo con l’aceto e i due cucchiai di zucchero,  cuociamo a fiamma vivace ancora per qualche minuto e lasciamo raffreddare.

Se preparata il giorno prima è ancora più buona , come quella di melanzane.

iPiccy-collage

Pimo piano

 

 

 

 

 

 

 

Frolla con crema pasticcera alla vaniglia e nutella

Strepitosaaaaa…l’aroma intenso della vaniglia conferisce a questa crostata un gusto da non poter descrivere…bisogna provarla!!!

Crostata1

Ingredienti:

Per la pasta frolla la ricetta la trovi

QUI

alla ricetta base questa volta ho aggiunto due cucchiaini di lievito

Per la crema pasticcera alla vaniglia la ricetta la trovi

QUI

per questa ricetta ho omesso la buccia del limone, perchè voglio che la crostata profumi di vaniglia

Zucchero a velo q.b.

( io lo preparo in casa e lo conservo in un barattolo di vetro a chiusura ermetica con le bacche di vaniglia che restano dopo averne utilizzati i semini, è profumatissimo.

Nutella q.b.

Preparazione:

Dopo aver preparato la frolla la lasciamola riposare in frigo mezz’ora, nel frattempo ci prepariamo la crema pasticcera e la teniamo da parte, trascorso il tempo stendiamo in una teglia di diametro 24, imburrata ,metà della frolla, bucherelliamola, stendiamo un strato di nutella (moderato) e poi la crema pasticcera, stendiamo l’altra metà sopra e chiudiamola bene sigillando bene i bordi per non far fuoriuscire la crema.

Forno a 180° per 35 minuti fino a quando non sarà dorata.

Una volta fredda copriamola generosamente di zucchero a velo profumato alla vaniglia, ogni fetta sarà una goduria!

iPiccy-collage

Risotto con funghi porcini profumato allo zenzero

Un risotto capace di soddisfare i palati più esigenti, profumatissimo e dal sapore intenso!

1-risotto

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di riso per risotti (io Carnaroli)
100 gr di funghi porcini secchi
1 cipolla piccola
brodo vegetale q.b.
1 noce di burro
1/2 biccchiere di vino bianco
prezzemolo q.b.
50 gr di parmigiano grattugiato
olio extra vergine di oliva q.b.
sale e pepe q.b.
zenzero fresco q.b.

Preparazione:

Mettiamo in ammollo i funghi per farli rinvenire almeno 1 ora, nel frattempo prepariamo il brodo vegetale come sempre. In una larga padella fondiamo il burro con qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva,uniamo la cipolla affettata finemente e rosoliamo, aggiungiamo anche i funghi ben strizzati e facciamoli cuocere per 10 minuti regoliamo di sale e pepe. Uniamo il riso e tostiamoli per 4/5 minuti, sfumiamo con il mezzo bicchiere di vino, una volta evaporato cominciamo a bagnare con il brodo e portiamo a cottura aggiungendo il brodo man mano che si assorbe. Una volta pronto uniamo il prezzemolo tritato e lo zenzero grattugiato, regoliamo ancora di sale e pepe se necessario. Spegniamo e mantechiamolo con il parmigiano grattugiato, lasciamo riposare un minuto e impiattiamo completando il risotto con qualche altra fogliolina di prezzemolo e zenzero grattugiato.

iPiccy-collage

 

Spaghettini con friggitelli,datterini gialli, granella di pecorino e peperoncino di Cayenna

Questa estate il mio orticello mi ha regalato un infinità di friggitelli, mi sono sbizzarrita con tantissime ricette…questa degli spaghettini è quella che in assoluto mi ha dato grandi soddisfazioni, un piatto veloce, sfizioso, colorato, il pecorino sposa benissimo con il dolce dei datterini e il pepe di Cayenna coltivato sul mio terrazzo gli conferisce un piccante che mette allegria, ho abbinato a questo primo piatto un vino della mia terra Cirò bianco Librandi.

Saghettini1

Ingredienti:

320 gr di spaghettini

400 gr di friarielli

12/15 datterini gialli

1 aglio

olio extravergine di oliva

sale q.b.

basilico q.b.

granella di pecorino q.b.

peperoncino di cayenna q.b.

 

Preparazione:

Laviamo i friggitelli, asciughiamoli e togliamo loro il picciolo e i semi e dividiamoli in quattro,  in una padella rosoliamo l’aglio (poi togliamolo) , uniamo i friggitelli e facciamoli saltare qualche minuto, laviamo i datterini, tagliamoli a metà e aggiungiamoli ai peperoni, regoliamo di sale, appena saranno morbidi spegniamo. Nel frattempo cuciamo in acqua salata  gli spaghettini al dente, trasferiamoli nella padella del condimento e saltiamola un istante, impiattiamo e completiamo il piatto con il basilico fresco, la granella di pecorino e tanto peperoncino di Cayenna.

iPiccy-collage

03_cirobianco_0

Insalata di mango e carote (ricetta light)

Fresca e delicata, ottima come accompagnamento a carni e pesce arrostito, ma anche da mangiare come piatto unico nella pausa pranzo, ricetta light

insalata1

Ingredienti:

Misticanza q.b.

2 carote

1 mango

1 mela verde

sale e pepe q.b.

1/2 limone

senape q.b.

Preprazione:

Prepariamoci per prima cosa l’emulsione che servirà a condire la nostra insalata, in una ciotola spremiamo il mezzo limone, uniamo l’olio, il sale, il pepe e qualche goccia di senape (a seconda dei gusti), emulsioniamo il tutto con un piccola frusta.

Peliamo il mango e la mela verde e tagliamoli a cubetti, con il pelapatate puliamo le carote e con lo stesso attrezzo ricaviamo delle lunghe strisce sottiili, laviamo la misticanza e asciughiamola con un  canovaccio, poniamo sul piatto di portata l’insalata regoliamo di sale e pepe, uniamo il mango e la mela e irroriamo il tutto con l’emulsione preparata in precedenza, mescoliamo delicatamente.

 

Emulsione

 

Muffin al cioccolato fondente

I Muffins sono dolcetti americami facili da preparare e molto versatili, esistono innumerovoli ricette, alla frutta fresca e secca, allo yogurt, alla ricotta, al mascarpone…ma quelli al cioccolato sicuramente sono i più amati, una vera delizia per il palato e per una colazione da Re.

Muffin1

Ingredienti:

250 gr di farina 00
150 gr di zucchero semolato
100 di cioccolato fondente
2 uova
130 ml di latte
100 di burro
1 bustina di lievito
1 pizzico di bicarbonato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di cacao

nutella q.b.

Preparazione:

Prepariamo gli ingredienti in polvere e poi uniamoli a quelli  liquidi,  in una ciotola inseriamo la farina setacciata con il lievito e il bicarbonato, in un’altra mettiamo gli ingredienti umidi, le uova con lo zucchero, l’estratto di vaniglia, il pizzico del sale, il burro fuso e il cioccolato tagliato a pezzettini, e man mano anche il latte, lavoriamo il composto fino ad avere un impasto omogeneo a questo punto possiamo unire le polveri e amalgamare il tutto. Versiamo nei pirottini  il composto preparato, non riempiamoli mai più di 3/4, io uso quasi sempre quelli rigidi (si possono usare quelli di carta e inserli nella teglia dei muffin), su ogni muffin inseriamo un cucchiaino di nutella, che poi scenderà e renderà i muffin ancora più buoni. Inforniamoli in forno già caldo a 180° per 20 minuti a seconda del forno.

mmmmm

IMG_2450