Torcetti al burro (con esubero di lievito madre)

Preparare i “Torcetti” è stato più facile di quanto pensassi…il lievito madre ha reso questi dolcetti di origine piemontese morbidi dentro, croccanti fuori e molto profumati, da gustare accompagnati da un vino dolce come il passito o un ottimo spumante!

Torcetti - Copia

 

Ingredienti per circa 30 torcetti:

500 gr di farina 00

150 gr di esubero di lm (o 10/12 gr di lievito di birra)

200 gr di burro di ottima qualità ammorbidito

1 pizzico di sale

300/350 ml di acqua

zucchero semolato q.b.

Preparazione:

Nella ciotola della planetaria munita di gancio impastatore versiamo il lievito sciolto in poca acqua e lavoriamo a bassa velocità, man mano aggiungiamo la farina e il sale, aumentiamo la velocità e aggiungiamo il burro spezzettato e l’acqua sempre un pò alla volta, così possiamo regolarci quanta ne occorre, lavoriamo il tutto per 10/15 minuti fino a quando non avremo un composto sodo e omogeneo. Formiamo una palla e lasciamola lievitare per circa due ore coperta con un canovaccio da cucina, nella stagione invernale ci vorrà un pò  più, trascorso il tempo prendiamo l’impasto con le mani infarinate e formiamo dei bastoncini dello spessore di mezzo centimetro e lunghi 1o cm ( ci vorrà della farina anche sulla spianatoia) e dai bastoncini ricaviamo degli anelli, chiudiamoli a cerchio e passiamoli nello zucchero semolato. Rivestiamo di carta forno una teglia e disponiamo i nostri torcetti uno accanto all’altro, forno a 200° per 20/25 minuti fino alla doratura.

Si possono preparare anche senza la planetaria.

FotorCreated

 FotorCreated3

Ciambelline di patate e vaniglia di Daniele Persegani

Un vassoio di ciambelle zuccherate al profumo di vaniglia rende fantastico un pomeriggio sul terrazzo con le amiche, la ricetta è del grande Daniele Persegani, bravissimo Chef, io ho quasi tutti i suoi libri e da uno di questi ho preso la ricette delle ciambelline, provatele!

Ciambelline1

Ingredienti:

100 gr di farina 

200 gr di farina manitoba

250 gr di patate lessate

2 uova

50 gr di zucchero semolato + quello per spolverizzare

50 gr di burro

1 bacca di vaniglia

1/2 cubetto di lievito di birra

la buccia di 1/2 limone

olio di semi di arachidi

Preparazione:

Lessiamo le patate e sbucciamole, schiacciamole con lo schiacciapatate , facciamo la classica fontana con le farine e al centro uniamo , le patate, le uova, lo zucchero, il burro e il lievito, profumiamo con la bacca di vaniglia e la buccia del limone grattugiato

IMG_9105

amalgamiamo il tutto accuratamente, fino ad ottenere un impasto sodo e omogeneo.

IMG_9107

Formiamo prima dei bastoncini e poi delle ciambelline

IMG_9109

disponiamole su una teglia rivestita di carta forno e lasciamole lievitare, ci vorranno un paio di ore

IMG_9110

IMG_9111

In una pentola capiente scaldiamo l’olio, tuffiamo le ciambelle e friggiamole, quando saranno dorate da ambo i lati scoliamole con un mestolo forato e asciughiamole su della carta da cucina. Spolverizziamole con lo zucchero semolato e Buon pomeriggio con le amiche!

IMG_9117

La preparazione prevedeva anche la buccia del mandarino grattugiato, ma fuori stagione non mi è stato possibile trovarla.