Ciambella rustica (salumi e formaggi)

Le mie colleghe vanno pazze per l mia ciambella rustica…niente di particolare…ma vi garantisco che è saporitissima, l’ideale da portare in gita o da preparare per un buffet!

Ciambella rustica

Ingredienti per 6 persone:

500 gr di farina 00
3 uova
6/7 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
250 ml di latte
100 ml di olio di arachidi

100 gr di mortadella
100 gr di spianata calabrese
100 gr di prosciutto cotto
( tutti in una sola fetta)

100 gr di caciocavallo
100 gr di pecorino
100 gr di provolone piccante
(tutti in una sola fetta)

Sale
Pepe q.b.

Preparazione:

In una ciotolina facciamo sciogliere il lievito nel latte tiepido, versiamo la farina sulla spianatoia e al centro uniamo il sale e mescoliamo, il lievito sciolto, le uova, il pepe e l’olio e cominciamo ad impastare dobbiamo ottenere un impasto morbido, uniamo poi i formaggi e i salumi tagliati a cubetti e lasciamo lievitare la ciambella nella teglia precedentemente imburrata almeno due ore. Inforniamo a 180° per 30 minuti a seconda del forno.

1

2

3

Il ripieno lo si può variare a seconda dei gusti, possiamo utilizzarla anche come ricetta svuota frigo.

 

Annunci

Treccia integrale con pomodorini secchi

Una pane rustico, ma morbido e profumato da gustare con salumi e formaggi!

Trec2

Ingredienti :

500 gr di farina integrale
200 ml di acqua
100 ml di latte
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
10 gr di sale
Zucchero 1 cucchiaino
1 cubetto di lievito di birra
80 gr di pomodorini secchi

Preparazione:

Sulla spianatoia versiamo la farina e formiamo un buco al centro, nel frattempo facciamo rinvenire i pomodorini in un po’ di aceto e dopo averli strizzati bene tagliamoli a pezzetti. Sciogliamo in una ciotolina il lievito con acqua tiepida e lo zucchero e versiamolo al centro, uniamo il latte , l’acqua, l’olio e il sale e infine i pomodorini , lavoriamo l’impasto energicamente fino a renderlo liscio ed omogeneo

 

1

 

2

formiamo una palla e lasciamola lievitare per almeno due ore coperta con un canovaccio umido

3

trascorso il tempo dividiamo l’impasto in tre parti e ricaviamone dei filoncini con i quali formeremo una treccia. Adagiamola su di una teglia da forno rivestita con carta forno e lasciamo riposare la treccia di pane ancora qualche minuto, spennelliamola con un pò di olio,  inforniamo poi a 180° per 30/35 minuti  a seconda del forno.

4

5

Trec2

Filoncino con semola di grano duro

Un pane preparato con la ricetta della grande Sara Papa è sicuramente un successo, basta  avere uno dei suoi libri e seguire alla lettera i passaggi, realizziamo così un pane veramente perfetto!

Pan di sem1

Ingredienti:

600 gr di semola rimacinata di grano duro
12 gr di lievito di birra o 150 di lievito madre
400 g di acqua
1 cucchiaino di miele di acacia (o malto)
10 gr di sale

Preparazione:

Sciogliamo il lievito nell’ acqua a temperatura ambiente. Uniamo la farina setacciata e impastiamo per 3 o 4 minuti, quindi aggiungiamo il miele e il sale e lavoriamo fino ad ottenere un impasto elastico e omogeneo.

impasto

Diamo la pane la forma di un filoncino e trasferiamolo su una teglia infarinata con un coltello seghettato pratichiamo sulla superficie dei tagli obliqui profondi circa un centimetro.

palla

teglia

Copriamo il pane con un canovaccio e lasciamolo lievitare fino a quando non avrà raddoppiato i proprio volume. Cuociamolo in forno già caldo per 15 minuti a 220° C, quindi riduciamo la temperatura a 180° C e facciamo cuocere per altri 35 minuti. Sforniamo e lasciamolo raffreddare il pane su una gratella.

Pan di sem1

 

 

fette pane

L’unico ingrediente che ho aggiunto è il sesamo, ho così reso felice mio marito siciliano Doc!

Cake olive e pomodorini secchi

Un lievitato molto stuzzicante , facile da realizzare e da proporre in ogni occasione!

cake1

Ingredienti per 6/8 persone:

200 gr di farina

3 uova

1 dl di latte

1 dl di olio di semi

1 bustina di lievito per torte salate

100 gr di pomodorini secchi

100 gr di olive nere denocciolate

100 gr di olive verdi denocciolate

150 gr di Asiago Dop

Sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

Tagliamo le olive a metà e l’Asiago a cubetti , i pomodorini secchi se sono quelli sott’olio li sgoccioliamo per bene prima di tagliarli a pezzetti, se sono quelli comprati sfusi li tuffiamo un attimino in un  po’ di aceto per farli rinvenire e li passiamo velocemente sotto il getto dell’acqua, asciughiamoli con una carta da cucina

1

in una ciotola sgusciamo le uova sbattiamole con una frusta ,

2

aggiungiamo il lievito e la farina setacciati, l’olio, il latte e mescoliamo  poi le olive , il formaggio e  l’Asiago regoliamo di sale (senza eccedere, sia le olive che i pomodorini sono già saporiti) e infine il pepe. Mescoliamo il tutto con una forchetta fin a quando non vedremo un composto ben amalgamato.

3

Prepariamoci  uno stampo da plumecake rivestendolo con della carta forno bagnata e strizzata e versiamo dentro il composto.

4

Cuociamo a 180° per 35/40 minuti a seconda del forno e comunque quando vedremo sopra la crosticina dorata sarà pronto.

cake1 (1)

Treccine lievitate

Questa mattina  colazione straordinaria con le treccine lievitate e fritte !

trec

Ingredienti per 4/6 persone:

1/2  Kg di farina  oo

3 patate medie

1 cubetto di lievito

60 gr di burro

3 uova intere

scorza grattugiata di 1 limone o arancia

1/2 bicchiere di latte tiepido

olio di semi di arachidi per friggere

zucchero semolato q.b.

1 pizzico di sale

 

Preparazione:

 

Lessiamo le patate e una volta cotte schiacciamole con lo schiacciapatate,  in una ciotola versiamo la farina e facciamo un buco al centro dove inseriamo le patate, il lievito sciolto nel mezzo bicchiere di latte tiepido, la scorza del limone o dell’arancia, il pizzico del sale, sgusciamo anche le uova e infine aggiungiamo il burro.

 

1

Amalgamiamo tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, trasferiamolo sulla spianatoia e formiamo un palla che lasceremo lievitare per circa un ‘ora

2

 

fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume.

 

4 Quando sarò bello gonfio, ricaviamone dei bastoncini lunghi 15 cm, intrecciamoli e lasciamoli lievitare ancora mezz’ora.

6

Poniamo abbondante olio in una pentola alta e quando sarà be caldo immergiamo le nostre treccine rigirandole fino a quando non saranno dorate

7

 

8

Lasciamole poi asciugare su della carta da cucina e rigiriamole nello zucchero semolato.

9

 

 

trec

Cullurelli calabresi (ciambelle fritte)

 

Ricetta tipica Calabrese preparata in particolare il giorno dell’Immacolata,   le famiglie   in questo giorno si riuniscono e se ne preparano in grandi quantità, sono delle  ciambelle fritte a base di patate e farina soffici e gustosissime!

 Cullurelli 1

Ingredienti  per circa 20 ciambelle  :

1 kg di farina oo

400 gr di patate pulite

1 cubetto di lievito di birra (vanno bene anche 15 gr)

300 ml di acqua tiepida (utilizziamo quella in cui abbiamo bollito le patate)

15 gr di sale

1 cucchiaino di zucchero

Olio di semi per friggere (2 litri)

 

Preparazione:

Lessiamo le patate e quando sono ancora calde schiacciamole con lo schiacciapatate, sulla spianatoia distribuiamo la farina e le patate, sciogliamo nell’acqua tiepida il lievito e aggiungiamolo all’ impasto, uniamoil sale e lo zucchero.

Lavoriamolo fino ad  ottenere un composto omogeneo e liscio, formiamo poi dei panetti da circa 100 gr e adagiamoli sulla spianatoia infarinata coperti da un canovaccio e una copertina di lana, lasciamolo lievitare finchè non raddoppiano di volume,  due o tre ore circa.

IMG_2531

Ora in una larga e profonda padella mettiamo  a scaldare l’olio quando sarà ben caldo prendiamo i nostri panetti pratichiamo un buco al centro e friggiamoli prima da un lato poi dall’ altro fino a quando non saranno dorati, adagiamoli man mano su della carta da cucina e serviamoli caldi.

IMG_2533

 

Cullurelli 1

 

 

 

 

 

 

Pane integrale

Quasi non mi sembra vero di aver preparato questa bontà di  “Pane integrale”,  per essere la prima volta sono abbastanza soddisfatta…ringrazio  la grande Sara Papa  che seguo da sempre e che ho avuto anche il piacere ci conoscere nella mia città, posseggo i suoi libri e da uno di questi ho preso la ricetta che segue !

Pane integrale

Ingredienti:

650 gr di farina integrale

12 gr di lievito di birra o 150 di lievito madre

(io ho usato il mio lievito madre)

300 gr di acqua

50 gr di miele di acacia

30 gr di olio di oliva

1 cucchiaino di sale

Preparazione:

Mettiamo la farina su una spianatoia, pratichiamo un buco al centro e versiamo l’acqua dove avremo sciolto il lievito  e il miele, cominciamo ad impastare e aggiungiamo anche il sale sciolto in un po’ d’acqua. Ottenuto un impasto liscio ed elastico,  mettiamolo in una ciotola unta di olio, coperto da una pellicola e lasciamolo lievitare fino a quando non raddoppia il volume.  Diamo poi la forma che vogliamo al nostro pane e poniamolo su una teglia rivestita  di carta forno e lasciamolo lievitare per altri 20 minuti, cuociamolo  poi a forno preriscaldato a 190° per 30 minuti circa, dipende poi dal nostro forno.