Liquore di gelsi neri

Veramente delizioso da gustare dopo i pasti come digestivo (teniamolo in freezer), o per completare una macedonia di frutta, ottimo anche per realizzare degli affogati di gelato, diluito può diventare una bevanda dissetante e utilizziamolo anche come bagna per i dolci.

Ingredienti:

500 gr di gelsi neri appena raccolti

500 gr di alcol

600 gr di zucchero semolato

700 gr di acqua

Preparazione:

Laviamo i gelsi facciamoli scolare e asciughiamoli su della carta assorbente, mettiamoli in un vaso a chiusura eremetica e copriamoli con l’alcool e lascomoli in infusione per almeno 15 giorni, Trscorso il tempo bolliamo l’acqua con lo zucchero per preparare lo sciroppo, quando sarà sciolto facciamolo raffreddare, intato scoliamo le more e premendole un pò per ottenere più alcool possibile, uniamo quello che abbiamo filtrato allo sciroppo di zucchero e imbottigliamo. Prima di consumarlo aspettiamo 10/15 giorni.

Foto web

Arancello

L’Arancello è uno dei liquori fatto in casa più buono che sia, durante la macerazione le scorze rilasciano aromi e profumi essenziali, ideale dopo i pasti per accompagnare un buon dolce e da utilizzare in cucina per aromatizzare dolci, creme, biscotti e anche piatti salati.

Ingredienti e Preparazione:

Per la preparazione dell’ Aracello gli ingredienti e la preparazione sono uguali a quelle del Limoncello, basta cliccare sul Link di seguito:

Limoncello

Limoncello

Il limoncello preparato in casa è veramente eccezionale, io ne tengo sempre una bottiglia in freezer e gustato dopo i pasti è un ottimo digestivo, ideale anche per profumare dolci e creme, macedonie e gelati, può essere anche un bella idea per un regalo.

Ingredienti:

7 limoni non trattati solo la parte gialla

1 litro di alcool

1 litro di acqua

750 gr di zucchero semolato

Preparazione:

Laviamo per bene i limoni, asciughiamoli e con l’aiuto di un pelapatate o di un coltello affilato preleviamo solo la parte gialla, inseriamo le bucce in un contenitore ermetico e versiamo dentro l’alcool, chiudiamo bene e agitiamo il contenitore. Poniamolo in dispensa per almeno 12 giorni e ricordiamoci di agitare il barattolo almeno una volta al giorno. Trascorso il tempo portiamo a bollore 1 litro di acqua con lo zucchero, mescoliamo e una volta sciolto lo zucchero facciamo raffreddare. Con l’aiuto di un colino a maglie strette versiamo l’alcool nello sciroppo preparato, buttiamo le bucce e mescoliamo il tutto, imbottigliamo e lasciamo riposare il liquore almeno10 giorni.

Liquore al basilico

Ho raccolto nelle prime ore del mattino (dicono sia più profumato) il basilico dalle mie piante per preparare un delizioso liquore dal profumo inteso e dal sapore straordinario, ottimo digestivo da servire fresco a fine pranzo o cena.

basilico con miniature2

Ingredienti:

100 gr di foglie di basilico

1/2 litro di Alcol

400 gr di zucchero semolato

Preparazione:

In un barattolo a chiusura ermetica mettiamo in infusione insieme all’alcol  le foglie del  basilico lavate e asciugate, e lasciamole macerare per almeno tre giorni, ricordandoci di agitare di tanto in tanto il contenitore, Trascorso il tempo, filtriamo l’alcol in um recipiente eliminiamo le foglie di basilico, e prepariamo lo sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero semolato, , lasciamolo poi raffreddare e uniamolo all’alcol, prima di gustarlo facciamolo riposare per almeno una settimana.

Serviamolo fresco.

iPiccy-collage