Sarde a beccafico (a modo mio)

Un secondo piatto a base di pesce con tutti i sapori intensi della Sicilia, ogni città di questa terra ha la sua ricetta, la mia la ho un pò  ereditata dai miei suoceri agrigentini con una mia rivisitazione, possiamo servirle anche come antipasto perchè anche fredde sono buonissime, accompagniamole con un ottimo bicchiere di vino bianco fresco!

sarde1

Ingredienti per 4 persone:

800 gr  di sarde freschissime

1 cipollotto di Tropea

300 gr di mollica di pane sbriciolata o pangrattato

50 gr di pinoli

80 gr di uva sultanina

2 arance non trattate

sale e pepe q.b.

prezzemolo tritato q.b.

olio extravergine di oliva

alloro q.b.

Preparazione:

Spiniamo le  le sarde lasciando i filetti attaccati alla coda , laviamole e mettiamole da parte, lasciamo in ammollo l’uvetta e tostiamo i pinoli, in una padella con l’olio rosoliamo il cipollotto tagliato a rondelle e uniamo l’uvetta ben strizzata, i pinoli tostati, il prezzemolo tritato il succo di una arancia, il pepe e regoliamo di sale, facciamo tostare un pò il tutto. Una volta pronta la farcia, disponiamo un pò di ripieno su ogni filetto arrotoliamoli e sistemiamoli su di una teglia da forno alternandoli con una foglia di alloro e una fetta d’arancia cercando di tenere la codina in su, filo di olio a crudo e forno a 180° per 20/25 minuti a seconda del forno.

iPiccy-collage

 

Annunci

Gamberoni allo zafferano su pesto di rucola

Un secondo di pesce veramente sfizioso, ma che potremo utilizzare anche come antipasto per un pranzo a base di pesce, il pesto di rucola gli conferisce un sapore straordinario, teniamola presente per il menù delle feste Natalizie!

Gamberoni

Ingredienti per 4 persone:

16 gamberoni

1 bustina  di zafferano

sale e pepe q.b.

erba cipollina q,b.

1 bicchierino di brandy

olio extravergine di oliva q.b.

La ricetta del pesto di rucola la trovi

QUI

Preparazione:

Prepariamo il pesto e teniamolo da parte.

Puliamo bene i gamberoni rimuoviamo la testa e il budello e lasciamo la coda, laviamoli e asciughiamoli con della carta forno, in una padella versiamo l’olio e quando sarà ben caldo facciamo saltare i gamberoni, regoliamo di sale e pepe uniamo lo zafferano sciolto in un pò di acqua tiepida e sfumiamo con il brandy, giriamoli delicatamente e  facciamo cuocere qualche minuto, a fuoco spento aggiungiamo l’erba cipollina spezzettata, nel piatto da portata che avremo scelto per la nostra presentazione versiamo una cucchiaiata di pesto e poniamo sopra il gamberone, procediamo così sistemando tutti i gamberoni, decoriamo con dell’erba cipollina.

Serviamoli con del buonissimo vino Cirò bianco della mia terra la Calabria!

iPiccy-collage

 

Pesto di rucola1

Filetti di salmone fritti su crema di zucchine

Un secondo a base di pesce profumato e gustoso e si preparare veramente in pocchissimo tempo, ideale come piatto unico in questo periodo di gran caldo !

Filetti di salmone finito

Ingredienti per 4 persone:

8 filetti salmone fresco

farina q.b.

sale e pepe q.b.

olio extra vergine di oliva

2 zucchine grandi

basilico q.b.

erba cipollina q.b.

Preparazione:

Prepariamo la crema tagliamo le zucchine come vogliamo e sbollentiamole per qualche minuto, devono rimanere croccanti, una volta raffreddate versiamole nel mixer ad immersione insieme all’erba cipollina, al basilico, olio a filo e pepiamo, mixiamo e otteniamo una crema densa e profumata. Saliamo  i filetti di salmone e passiamoli nella farina, in una padella facciamo riscaldare l’olio di oliva e una volta caldo immergiamo i filetti, doriamoli da tutti i lati, nel frattempo in  un piatto da portata versiamo la crema di zucchine formando una montagnetta e adagiamo sopra i filetti dorati, pepiamo e decoriamo con il basilico e l’erba cipollina.

iPiccy-collage1

Ho abbinato a questo piatto un Vino Bianco Cirò Librandi della mia Terra la Calabria!

kidi-6402-schede515x515Format

Alici e patate in bianco

Un secondo a base di pesce azzurro facile da preparare, economico e salutare ricche di sapore le alici possiedono molte proprietà nutritive oltre ad essere molto versatili in cucina, ottimo come piatto unico, vedi pure:

Tortino di alici al forno

Alici e patate 1

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di alici fresche

400/500 di patate a pasta gialla

Prezzemolo q.b.

Menta q.b.

Capperi una manciata

1 spicchio di aglio

150 gr di mollica sbriciolata

Sale e pepe q.b.

Olio extravergine di oliva

Preparazione:

Sbucciamo le patate e affettiamole sottilmente, sbollentiamole in acqua salata per qualche minuto e teniamole da parte. Puliamo le alici togliamo loro la testa e la lisca centrale e anche la coda, laviamole per bene e saliamole e lasciamole asciugare su della carta da cucina, scoliamo i capperi che avremo tenuto nell’ acqua a perdere il sale in eccesso. Nel mixer inseriamo la mollica sbriciolata, i capperi, l’aglio spezzettato, il prezzemolo, la menta , 4/5 cucchiai di olio extravergine di oliva saliamo e pepiamo, azioniamo fino a quando non otteniamo una farcia ben amalgamata. Rivestiamo di carta forno una teglia e iniziamo con uno strato di patate, proseguiamo con il trito preparato e copriamo con le acciughe formando una raggiera uniamo un filo d’olio e proseguiamo fino a quando non saranno esauriti gli ingredienti, l’ultimo strato sarà di acciughe, trito aromatico e filo d’olio, se necessario aggiungere qualche cucchiaiata di acqua.

IMG_1277

IMG_1278

IMG_1279

Spigola con pomodorini e patate

In pescheria questa mattina ho trovato queste freschissime spigole e le ho preparate con quello che mi ritrovavo in casa…sono soddisfatta della mia ricetta perchè molto gustosa!

spigola-con-pomodorini_burned

Ingredienti per 2 persone:

2 spigole medie
4/5 patate
10 pomodorini ciliegino
1/2 bicchiere di vino bianco
2 cipolline fresche lunghe
prezzemolo q.b.
olio extra vergine di oliva
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Puliamo e laviamo le spigole, saliamole e mettiamole da parte, nel frattempo peliamo le patate e tagliamole a rondelle, teniamole nell’acqua fino a quando non le utilizzeremo, cosi non diventeranno nere, tritiamo il prezzemolo e tagliamo a rondelle le cipolline,rivestiamo di carta forno una teglia e distribuiamo un filo di olio, poi un letto di patate che avremo precedentemente salato e pepato e metà prezzemolo, adagiamo sopra le spigole, pratichiamo due taglietti sopra e inseriamo delle fettine di patata, poi ultimiamo con il resto delle patate, i pomodorini salati e tagliati a metà, ancora prezzemolo, il mezzo bicchiere del vino bianco e pepiamo, filo di olio e inforniamo a 240° per 30 minuti, fino a quando non avranno una crosticina dorata. Impiattiamo e spolverizziamo ancora del prezzemolo e pepe nero.

collage1

Triglie di scoglio alla livornese

Le triglie di scoglio sono pregiate per la loro carne soda e saporita e si distinguono per il loro colore rosso è un pesce che si presta a molte preparazioni quella alla livornese è la più conosciuta!

Triglie di scoglio

Ingredienti per 4 persone:

1 Kg di triglie di scoglio

200 gr di pomodorini

1 aglio

1 cipolla piccola

prezzemolo q.b.

farina q.b.

sale e pepe q.b.

olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Per prima cosa squamiamo le triglie e laviamole, asciughiamole e passiamole nella farina

3

allineamole in una teglia e facciamole colorire un pò, regoliamo di sale e pepe.

In un padellino a parte rosoliamo l’aglio, la cipolla e trito di prezzemolo saliamo e pepiamo e lasciamo cuocere per dieci di minuti

2

a cottura ultimata aggiungiamo alle triglie il sughetto preparato.

3

Triglie di scoglio

Triglie di scoglio alla livornese

Le triglie di scoglio sono pregiate per la loro carne soda e saporita  e si distinguono per il loro colore rosso è un pesce che si presta a molte preparazioni quella alla livornese è la più conosciuta!

Triglie di scoglio

Ingredienti per 4 persone:

1 Kg di triglie di scoglio

200 gr di pomodorini

1 aglio

1 cipolla piccola

prezzemolo q.b.

farina q.b.

sale e pepe q.b.

olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Per prima cosa squamiamo le triglie e laviamole, asciughiamole e passiamole nella farina

3

allineamole in una teglia e facciamole colorire un pò, regoliamo di sale e pepe.

In un padellino a parte rosoliamo l’aglio, la cipolla e trito di prezzemolo saliamo e pepiamo e lasciamo cuocere per dieci di minuti

2

a cottura ultimata aggiungiamo alle triglie il sughetto preparato.

3

Triglie di scoglio

Tortino di alici al forno

Con la stagione calda, si cominciano a prediligere i piatti freddi ed unici, vi propongo questo tortino di alici al forno semplicissimo da servire sia caldo che freddo, è un piatto molto delicato ma di gran gusto !

tort1

Ingredienti per 4 persone:

1 Kg di alici fresche

300 gr di mollica di pane

( sbriciolata grossolanamente)

1 aglio

Basilico

origano

200 gr di pomodorini ciliegino

Sale e pepe q.b.

Olio extra vergine di oliva

Parmigiano (facoltativo 80 gr)

Peperoncino (facoltativo)

Preparazione:

Puliamo le alici privandole della testa e della spina centrale, apriamole senza farle dividere, laviamole e facciamole scolare. Nel frattempo prepariamoci la mollica, dopo averla sbriciolata grossolanamente profumiamola con parte del basilico spezzettato, l’origano, un filo d’olio (il parmigiano se vogliamo) saliamo e pepiamo amalgamiamo il tutto.

1

 

Prepariamo una pirofila da forno e alla base mettiamo uno strato di mollica, poi le alici sgocciolate e salate sistemate una accanto all’ altra, qualche pomodorino tagliato a metà, mollica e un filo d’olio, continuiamo così fino ad esaurimento degli ingredienti. Completimo con la mollica, i pomodorini, il basilico spezzettato e un filo d’olio.

2

3
Forno a 180° fino a quando non avrà formato una crosticina.

tort1

 

fetta
Se vogliamo possiamo arricchire il tortino con delle patate tagliate a rondelle molto sottili e le alterniamo con gli altri ingredienti, così avremo un piatto unico.

Ricciola in umido

La ricciola è un pesce raffinato e molto versatile in cucina, la  mia ricetta  è una delle più semplici ma molto saporita, pochi ingredienti che esaltano la sue qualità, ottima idea per la cena di Natale da proporre insieme alle altre pietanze a base di pesce!

Ricciola 1

Ingredienti per 2 persone:

2 ricciole medie

1 cipolla media

1 spicchio di  aglio

1/2 bicchiere di vino bianco secco

250 gr di pomodorini ciliegino

prezzemolo

olio extra vergine di oliva

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Puliamo il pesce , tagliamoli in tranci e teniamolo da parte.

Affettiamo finemente la cipolla e rosoliamola nell’olio di oliva extravergine insieme all’aglio che poi togliamo

Cipolle

quando sarà dorata aggiungiamo i pomodorini , un pò di prezzemolo tritato e regoliamo di sale e pepe

 

Cipolle e pomodorini

facciamo cuocere un pò e adagiamo il pesce nella pentola

 

Col pesce

bagniamo il tutto col vino bianco e una volta evaporato dopo qualche minuto la ricciola è pronta, a fuoco spento aggiungiamo il rimante prezzemolo tritato.

Ricciola 1

 

 

 

 

 

Triglie di scoglio profumate

Un secondo di pesce profumato e gustoso , teniamolo presente durante le prossime festività natalizie al posto della soltia frittura!

Triglie12-tiltshift

Ingredienti per 4 persone:

8 triglie possibilmente di scoglio
½ vasetto di crema di olive verdi
1 peperone giallo medio
1 peperone rosso medio
Olive taggiasche q.b.
1 spicchio di aglio
1 limone
Prezzemolo
Olio extra verdine di oliva
Sale e pepe q.b.

Preparazione:  

Dopo aver pulito le triglie irroriamole con il succo del limone e saliamole, apriamole e farciamole con qualche cucchiaino di salsa di olive, disponiamole poi nella teglia con della carta forno. Puliamo anche i peperoni e tagliamole quasi a striscioline, poniamole sulle triglie insieme alle olive e all’aglio schiacciato (poi andrà tolto) condiamole con l’olio di oliva e il pepe. Inforniamo a 180° per 15|20 minuti e solo afine cottura aggiungiamo il prezzemolo tritato.

Collogae triglie

 

Copia di Triglie12