Castagnole di Carnevale di Beppino Occelli

Carnevale è alle porte e si frigge…io ho iniziato con le Castagnole di Beppino Occelli ricetta perfetta per ottenere dolci una tira l’altro…e allora buon inizio a Tutti e fatemi sapere!

Castagnole1

Ingredienti:

250 gr di farina

2 uova + e 1 tuorlo

65 gr di burro  https://www.occelli.it/it/11-il-burro

65 gr di zucchero semolato

1/2 mezza bustina di lievito per dolci

1 cucchiaino di scorza grattugiata di limome

1 bustina di vanillina 

1 cucchiaino di liquore all’anice

sale q.b.

olio di semi di arachidi per friggere q.b.

Preparazione:

In una ciotola versiamo la farina  e al centro inseriamo le uova,  lo zucchero, il burro, la vanillina, il sale, il limone, il lievito e l’anice, lavoriamo tutti gli ingredienti finchè non saranno amalgamati perfettamente e formiamo un panetto. Trasferiamo il panetto su una spianatoia precedentemente infarinata e ricaviamo dei cordoncini spessi  circa 2 cm, tagliamoli a pezzetti e formiamo delle palline, disponiamole sulla spianatoia e un pò alla volta friggiamoli in abbondante olio di semi di arachidi a fuoco moderato, rigiriamole e man mano che dorano con una schiumarola togliamole e poniamole su della carta assorbente, ma solo quando saranno ben gonfie. Rotoliamo le palline ancora calde nello zucchero e serviamole calde.

iPiccy-collage

Annunci

Ginetti o Nginetti Calabresi

Dolce tipico della mia Regione Ginetti o “nginetti” in dialetto Calabrese, sono dei golosissimi taralli glassati che si preparano nel periodo Pasquale…questa è la ricetta di mia madre che preparava sempre la domenica delle Palme!

Nginetti

Ingredienti:

500 gr di farina ( potrebbe non servire tutta)
5 uova intere
150 gr di zucchero
½ bicchiere di Anice
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di bicarbonato
Confettini colorati

Per la glassa:

200 gr di zucchero a velo
1 albume
1 bicchierino di anice

Preparazione:

Disponiamo parte della farina a fontana sulla spianatoia al centro sgusciamo le uova, aggiungiamo lo zucchero e con un cucchiaio cominciamo ad amalgamare gli ingredienti, aggiungiamo anche l’Anice, il pizzico del sale e il bicarbonato impastiamo il tutto, potrebbe essere necessario aggiungere della farina, dobbiamo ottenere un composto morbido. Dall’ impasto ottenuto ricaviamo dei bastoncini e formiamo delle ciambelle che incideremo intorno con un coltello, disponiamo le ciambelle su di una teglia ricoperta da carta forno e inforniamo a 180° per 20 minuti circa a seconda del forno, devono cuocere ma non  dorare. Nel frattempo prepariamo la glassa, sbattiamo l’albume e aggiungiamo man mano lo zucchero a velo e a filo l’Anice otterremo un glassa molto densa dove immergeremo i nostri Ginetti, decorimo con i confettini colorati.

Si possono raddoppiare le dosi per avere un numero maggiore di Ginetti! 

 

1-Ginetti da tel

 

Glassa

 

Aperto