Cestini di peperoni ripieni di pane

Un secondo goloso, profumato e semplice da realizzare, va bene anche come contorno, antipasto e per arricchire un buffet estivo.

Ingredienti:

6 peperoni gialli e rossi

200 gr di pane casareccio

basilico q.b.

un pomodoro medio

1 aglio

una manciata di olive taggiasche

una manciata di capperi

pangrattato q.b.

sale e pepe q.b.

olio extravewrgine di oliva q.b.

erba cipollina per decorare (facoltativo)

Ingredienti:

Utilizziamo la mollica del pane casareccio e sbricioliamola in una ciotola, uniamo il basilico spezzettato e lo spicchietto d’aglio sminuzzato, uniamo anche le olive, i capperi e il pomodoro tagliato a dadini, regoliamo di sale e pepe e irroriamo il tutto con del buon olio di oliva extravergine.Amalgamiamo il ripieno delicatamente e facciamolo insaporire, nel frattempo laviamo e tagliamo i peperoni a metà, mettiamo un filo d’olio in una pirofila, saliamo i peperoni e riempiamoli con il ripieno preparato, completiamo con una spolverata di pangrattato così otterremo una buona crosticina dorata, avvolgiamoli in un filo di erba cipollina per formare i cestini, filo d’olio finale. Forno a 200° per 40/50 minuti, quando si sarà formata la crosticina saranno pronti, impiattiamo e decoriamo con del basilico spezzettato e si vogliamo altro giro di olio.

Baccalà alla napoletana

Il Natale è alle porte allora iniziamo a pensare a qualche ricetta per la sera della vigilia, non avevo mai preparato il baccalà alla napoletana, ricetta della tradizione Campana, mi è piaciuto tantissimo e certamente sarà sulla mia tavola la sera di Natale.

Ingredienti:

600/700 gr di baccalà

100 gr di olive di Gaeta

80 gr di capperi

1 spicchio di aglio

250 gr di pomodorini (ideali sarebbero quelli del piennolo, ma vanno bene tutti)

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

olio extravergine di oliva q.b.

sale e pepe q.b.

origano q.b.

prezzemolo q.b.

farina q.b.

olio si semi di arachidi per friggere q.b.

pane tostato (facoltativo)

Preparazione:

Dissaliamo il baccalà per qualche giorno o acquistiamolo già pronto, dissaliamo anche i capperi. Soffriggiamo in una padella l’aglio insieme all’olio e quando sarà imbiondito uniamo i pomodorini tagliatia metà, mescoliamo e aggiungiamo anche il cucchiaio di concentrato, i capperi e le olive, l’origano, il pepe e regoliamo,se necessario, di sale, togliamo l’aglio e lasciamo insaporire il tutto una diecina di minuti, quando sarà ristretto spegniamo e prepariamoci il baccalà, asciughiamo i tranci per bene, e infariniamoli , friggiamoli in padella con abbondante olio di semi, quando saranno dorati asciughiamoli su della carta da cucina, adagiamoli poi in una pirofila da forno e versiamo sopra la salsa preparata, forno a 180° per 15/20 minuti. Serviamolo caldo decorandolo con del prezzemolo tritato fresco e del pane tostato.

Vitel tonnè (Vitello tonnato)

Un classciso piatto freddo molto gradito in estate, raffinato e squisito lo si prepara raramente pensando che sia difficile da cucinare, invece è semplicissimo e il suo aspetto fresco e colorato arricchisce la tavola di una cena tra amici, di origine piemontese il vitello tonnato è sempre attuale e la sua salsa è gustosissima.

mod

Ingredienti:

800 gr di girello di vitello

 1 cipolla

1 gambo di sedano 

1 carota

qualche chiodo di garofano

Per la salsa tonnata:

maionese fatta in casa  o comprata q.b.

250 gr di tonno

20 gr di capperi

3 filetti di acciughe sott’olio

1 cuchiaio di olio di oliva

Preparazione:

Riempiamo una pentola capiente di acqua e inseriamo le verdure pulite e lavate, i chiodi di garofano e regoliamo di sale , portiamo a bollore, uniamo il vitello e lasciamo cuocere almeno 1 ora e mezza, girandolo di tanto in tanto. Una volta cotto lasciamolo raffreddare nel suo brodo. Per preparare la salsa tonnata, versiamo la maionese in una ciotola e teniamo da parte, nel mixer mettiamo il tonno sgocciolato e  sbriciolato, le acciughe sott’olio, i capperi dissalati frulliamo, quando gli ingredienti saranna ben amalgamati tra loro uniamo l’olio e mescoliamo bene, versiamo il tutto nella ciotola e amlgamiamo con la maionese, la salsa tonnata è pronta. Affettimo sottilmente il girello ormai freddo e disponiamo a raggiera o come più ci piace su di un piatto da portata una base di salsa, adagiamo parte delle fette e ancora salsa, io in genere faccio due strati, decoriamo con rondelle di carota cotta e fette di limone.

iPiccy-collage

 

Insalata di riso rosso integrale…fonte di salute

Con l’insalata di riso rosso portiamo a tavola il benessere senza rinunciare al gusto, fonte di fibre indispensabili per il nostro organismo, buona da mangiare come piatto unico o da accompagnare carni e pesce arrosto, prepariamola con gli ingredienti che più ci piacciono sarà sempre un piatto sano e nutritivo.

1ins2

Ingredienti:

250 gr di riso rosso integrale 

1 costa di sedano

pomodorini gialli e rossi q.b.

1 scatoletta di tranci di tonno

olive verdi denocciolate q.b.

1 cucchiaio di capperi sott’aceto

olio extra vergine di oliva q.b.

scaglie di parmigiano reggiano q.b.

timo q.b.

1/mezzo succo di limone

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lessiamo il riso in acqua salata per 20 minuti, scoliamolo e facciamolo raffreddare, trasferiamolo in un piatto che più ci piace e uniamo tutti gli ingredienti, condiamo con l’olio e il succo del limone, mescoliamo il tutto e guarniamo col timo.

iPiccy-collage

 

Caponata di zucca

Fantastica la caponata di zucca la si prepara come quella di melanzane, trovi la ricetta qui… colorata e gustosa…prepariamola per Halloween.

Nuova zucca_Moment

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di zucca

300 gr Polpa di pomodoro

1 Cipolla

1 grosso gambo di sedano

30 gr di capperi di Pantelleria

80 gr di olive nere denocciolate

80 gr di olive verdi denocciolate

Sale  e pepe q.b.

2 cucchiai  di zucchero

½ bicchiere di aceto

olio extravergine di oliva

olio di arachidi per friggere

 

Preparazione:

Puliamo  la zucca  e tagliamola a cubetti, friggiamola in abbonante olio di semi di arachidi e regoliamo di sale e pepe, poi lasciamola asciugare su della carta per fritti . Sbollentiamo ora il gambo del sedano e nel frattempo in una padella  rosoliamo nell’olio extravergine di oliava la cipolla affettata , aggiungiamo poi i capperi dissalati, le olive ,la salsa di pomodoro il sedano e infine la zucca. Rosoliamo  il tutto e sfumiamo con l’aceto e i due cucchiai di zucchero,  cuociamo a fiamma vivace ancora per qualche minuto e lasciamo raffreddare.

Se preparata il giorno prima è ancora più buona , come quella di melanzane.

iPiccy-collage

Pimo piano

 

 

 

 

 

 

 

Spaghetti Benedetta dello Chef Filippo La Mantia

Buonissima ricetta del grande Chef Filippo La Mantia ospite di Benedetta Parodi in una delle sue trasmissione di cucina, l’ho vista preparare in diretta e me ne sono subito innamorata, non mi sbagliavo è gustosissima, fresca, profumata, estiva e realizzabile con gli ingredienti che di solito abbiamo in casa.

Ben

Ingredienti:

1 patata

200 gr di spaghetti

prezzemolo basilico menta q.b.

40 gr di capperi 

mezza arancia

40 gr di pistacchi (qualcuno per decorare)

4 pomodorini pachino (qualcuno per decorare)

olio extravergine di oliva

parmigiano q.b.

Preparazione:

Per prima cosa mettiamo su l’acqua della pasta, appena bolle buttiamo giù gli spaghetti. Nel frattempo sbucciamo la patata tagloiamola a dadini e friggiamoli in padella con un pò di olio. Nel mixer inseriamo il basilico, la menta, il prezzemolo, la mezza arancia sbucciata, i pomodorini, i capperi e i pistacchi e frulliamo il tutto in modo da ottenere un sugo omogeneo, scoliamo le patate su una carta per fritti e uniamole al sugo. Scoliamo infine gli spaghetti al dente, rimettiamoli nella stessa pentola e uniamo il sugo e le patate. Mantechiamo il tutto e impiattiamo decorando con qualche pezzetto di pomodorino, pistacchi ,parmigiano e un filo d’olio.

Gli ingredienti vanno bene per due persone.

 

iPiccy-collage

 

 

 

Uova farcite e insalatina di agretti

L ‘uovo è il simbolo della Pasqua e allora prepariamolo come più ci piace…la ricetta delle uova farcite è semplice ma molto saporita…a completarne il gusto c’è questa insalatina di agretti condita semplicemente con olio di oliva e limone!

Uova1

 

Ingredienti:

6 uova

1 cucchiaio abbondante di senape

1 scatoletta di tonno piccola

erba cipollina q,b.

una manciata di capperi

sale e pepe q.b

1/2 limone

agretti q.b.

Preparazione:

In un pentolino con acqua fredda facciamo cuocere le uova per 10 minuti, trascorso il tempo mettiamole sotto l’acqua fredda in questo modo ne bloccheremo la cottura, tagliamoli poi a metà e estraiamo il tuorlo, inseriamoli nel mixer insieme ai capperi,al tonno sgocciolato, all’erba cipollina e la senape, frulliamo il tutto fino ad ottenere una crema. Inseriamo il composto un una sache a poche con una bocchetta   a stella e farciamo le uova, nel frattempo avremo pulito gli agretti e dopo averli lavati li sbollentiamo  per qualche minuto e regoliamo li di sale, scoliamoli e condiamoli con un filo d’olio, mezzo limone e un pizzico di pepe. Trasferiamo tutto in un piatto da portata e decoriamo con fili di erba cipollina e spolverata di pepe.

PicMonkey Collage1

 

5

Salsa verde ai cetriolini (a modo mio)

 

Le erbe aromatiche sono protagoniste in cucina oltre a svolgere azioni che fanno bene alla salute, sul mio terrazzo cerco di coltivare il possibile e averle a portata di mano mi da la possibilità di arricchire sempre i miei piatti e di creare salse profumate, la salsa verde la gustiamo sulle bruschette, con dei semplici conetti di mais o da accompagnare ad altre pietanze di carne e pesce o semplici polpette!

QUI
1

 

 

 

 

Semplicemente “Puttanesca”

Su questo piatto c’è poco da dire……ricetta tipica napoletana che si prepara in tutte le Regioni…ingredienti semplici che miscelati tra loro rendono il piatto semplicemente sublime!

Foto puttanesca

 

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di spaghetti

1 aglio

250 gr di pomodorini ciliegino

30 gr di capperi

100 gr di olive nere di Gaeta

5/6 filetti di acciughe

Peperoncino

Basilico

Olio extra vergine di oliva

Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Rosoliamo l’aglio schiacciato (che poi toglieremo) aggiungiamo le acciughe e mescoliamo fino a quando non saranno disfatte, uniamo i capperi dissalati e le olive rigiriamo il tutto e dopo qualche minuto aggiungiamo anche i pomodorini tagliati a metà e facciamo insaporire il tutto, saliamo se necessario e pepiamo.

IMG_6490

Cuociamo gli spaghetti al dente scoliamo e versiamoli nella padella del condimento, mantechiamo a fiamma vivace

IMG_6491

impiattiamo e  completiamo il piatto con basilico spezzettato e abbondante peperoncino.

Foto puttanesca

Frittelle di salvia

Un antipasto ghiottissimo con la salvia gigante e profumata raccolta dalla mia amica Loredana nel suo giardino…ne è venuta fuori questa ricettina veloce con quello che mi ritrovavo in casa…che dire sono andate a ruba…da provare!

1 salvia

Ingredienti per 4 persone:

Salvia
200gr di ricotta
30 gr di capperi
5 Filetti di acciuga

Per la pastella:

100 gr di farina
120 ml di acqua
1 cucchiaino di lievito istantaneo
Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Per la pastella:

In una ciotola versiamo la farina e l’acqua mescoliamo saliamo e pepiamo, in ultimo aggiungiamo il lievito, dobbiamo ottenere un pastella fluida.

Laviamo per bene le foglie della salvia e facciamole asciugare su un canovaccio da cucina.
Versiamo la ricotta sgocciolata in una ciotola, aggiungiamo i capperi e le acciughe tritate e pepiamo, amalgamiamo il tutto fino ad ottenere una crema da spalmare.
Farciamo le foglie di salvia con il composto preparato, passiamole nella pastella e friggiamo le frittelle in abbondante olio, lasciamo sgocciolare e serviamo calde, ma sono buone anche fredde.
Con queste dosi possiamo realizzare circa 20 frittelle.

Collage1

 

1 salvia