Mini plumecake con yogurt YOMO ai mirtilli neri

Lo yogurt YOMO è quello che amo in assoluto, la sua ampia scelta di gusti ci permette di scegliere quello giusto per il dolce che desideriamo preparare o da consumare per la prima colazione, questi mini plumecake sono irresistibili con il loro gusto di yogurt ai mirtilli neri!

yomo11

Ingredienti:

200 gr di farina

50 gr di fecola di patate

3 uova intere

180 di zucchero

1 bustina di lievito per dolci

100 gr di burro morbido

1 vasetto di yogurt Yomo ai mirtilli neri

200 gr di mirtilli freschi

1 cucchiaioni di estratto di vaniglia

1 pizzico di sale

zucchero al velo 

Preparazione:

Laviamo i mirtilli freschi e asciughiamoli con della carta da cucina.

Nella ciotola della  planetaria sgusciamo le uova, aggiungiamo lo zucchero e lavoriamo fino a quando non otterremo un composto spumoso,uniamo il burro morbido,il pizzico del sale, il cucchiaino di estratto di vaniglia, lo yogurt e continuiamo a lavorare e in ultimo aggiungiamo le farine setacciate insieme al lievito, versiamo il composto in ciotola una e uniamo i mirtilli, con la spatola mescoliamo ancora il composto per distribuire bene i frutti. Versiamo poi negli stampini in carta da plumecake.

Forno a 180° per 30/35 minuti a seconda del forno, quando saranno raffreddati spolverizziamoli con lo zucchero a velo.

Il tutto si può preparare anche a mano!

 

iPiccy-collage1

 

 

 

 

Annunci

Caprese con cioccolato bianco profumata al limone

La versione al cioccolato bianco della famosa Torta Caprese io la trovo eccezionale, profumata e dolcissima!

torta1

Ingredienti:

5 uova

100 gr di zucchero a velo

1 pizzico di sale

60 gr di fecola di patate

100 gr di olio

200 gr di mandorle sgusciate

150 gr di cioccolato bianco

1 limone (possibilmente non trattato)

1/2 bustina di lievito

Preparazione:

Sbattiamo i tuorli con lo zucchero fino a quando non diventeranno spumosi, uniamo l’olio, il pizzico di sale e metà degli albumi montati a neve. Tritiamo il cioccolato e uniamolo al composto insieme alla fecola, al succo e alla scorza del limone, il lievito e il resto degli albumi. Per ultimo aggiungiamo le mandorle tritate, amalgamiamo il composto delicatamente, rivestiamo di carta forno una teglia con il bordo sganciabile e versiamo il tutto, forno a 180° per 45 minuti circa.

Gustiamola con del gelato alla crema.

Per la versione classica al cioccolato fondente la ricetta la trovi

QUI

picmonkey-collage1

 

sei