Caponata di pesce spada

Una variante della classica caponata siciliana dove la melanzana rimane sempre protagonista, l’aggiunta del pesce spada rende il piatto ancora più gustoso, se accompagnato da un buon vino bianco fresco diventa ancora più straordinario. Va bene come piatto unico, come contorno e deliziosa se preparata per un buffet a base di pesce.

Ingredienti per 4 persone:

Per la caponata:

3 grosse melanzane

300 gr Polpa di pomodoro

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

1 Cipolla

1 grosso gambo di sedano

30 gr di capperi di Pantelleria (vanno bene tutti)

80 gr di olive nere denocciolate

80 gr di olive verdi denocciolate

Sale e pepe q.b.

2 cucchiai  di zucchero

½ bicchiere di aceto

olio extravergine di oliva q.b.

basilico facoltativo

500 gr di pesce spada

Preparazione:

Se preparata il giorno prima è ancora più buona.

Tagliamo le melanzane a cubetti , saliamole e lasciamo che perdano un po’ del loro amaro, dopodiché le friggiamo in abbonante olio e le lasciamo a scolare. Tagliamo a cubetti il pesce spada e teniamolo da parte. Sbollentiamo ora il gambo del sedano e nel frattempo facciamo rosolare la cipolla nell’olio, aggiungiamo poi i capperi, le olive la salsa di pomodoro, il cucchiaio di concentrato, il sedano e infine le melanzane. Facciamo rosolare il tutto e sfumiamo con l’aceto e i due cucchiai di zucchero. In un altro padellino nel frattempo saltiamo i cubetti di pesce spada nell’olio per qualche minuto e uniamolo alla caponata.  Cuociamo a fiamma vivace ancora per qualche minuto e lasciamo raffreddare, impiattiamo e se ci piace uniamo qualche fogliolina di basilico.

Pollo ai Sapori di Sicilia (al forno)

Ogni qualvolta scendo giù in Sicilia mi faccio le provviste di tutti i sapori che mi piacciono e mi danno la possibilità di creare delle ricette ricche di gusto, come il pollo al forno, ricetta che soddisfa anche i palati più esigenti, con il suo sughetto condiamo degli spaghetti e accompagniamo il tutto con un ottimo vino siciliano… “Alcamo bianco”servito freddo…Buon appetito!!!

11

Ingredienti:

1 pollo medio

150 gr di pomodorini secchi

100 gr di olive nere ( io ho messo i passoloni siciliani)

una manciata di fiori di capperi (si trovano anche al supermercato)

1 aglio

erba cipollina q.b.

timo q.b.

rosmarino q.b.

origano fresco q.b.

olio extravergine di oliva

1/2 bicchiere di vino bianco

sale e pepe q.b.

Preprazione:

Dopo avere pulito e tagliato a pezzi il pollo saliamolo e pepiamolo, sistemiamolo in una teglia da forno e irroriamolo di olio senza esagerare, snoccioliamo le olive  e tagliamole a metà, tagliamo a pezzettoni i pomodorini secchi,prepariamo anche  i capperi, uniamo il tutto al nostro pollo, inseriamo anche le erbette tagliuzzate, irroriamo con il vino bianco e inforniamo a 200° fino alla doratura della carne,  ci vorranno 25/30 minuti,verrrà fuori un sughetto così gustoso ideale per condire degli spaghetti, avremo  così un primo piatto e un secondo da leccarsi i baffi, completaimo con dei fili di erba cipollina per decorare e ci sta bene un’altra spolverata di pepe.

iPiccy-collage

conte-di-matarocco-bianco-alcamo_Moment

 

 

Caponata di zucca

Fantastica la caponata di zucca la si prepara come quella di melanzane, trovi la ricetta qui… colorata e gustosa…prepariamola per Halloween.

Nuova zucca_Moment

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di zucca

300 gr Polpa di pomodoro

1 Cipolla

1 grosso gambo di sedano

30 gr di capperi di Pantelleria

80 gr di olive nere denocciolate

80 gr di olive verdi denocciolate

Sale  e pepe q.b.

2 cucchiai  di zucchero

½ bicchiere di aceto

olio extravergine di oliva

olio di arachidi per friggere

 

Preparazione:

Puliamo  la zucca  e tagliamola a cubetti, friggiamola in abbonante olio di semi di arachidi e regoliamo di sale e pepe, poi lasciamola asciugare su della carta per fritti . Sbollentiamo ora il gambo del sedano e nel frattempo in una padella  rosoliamo nell’olio extravergine di oliava la cipolla affettata , aggiungiamo poi i capperi dissalati, le olive ,la salsa di pomodoro il sedano e infine la zucca. Rosoliamo  il tutto e sfumiamo con l’aceto e i due cucchiai di zucchero,  cuociamo a fiamma vivace ancora per qualche minuto e lasciamo raffreddare.

Se preparata il giorno prima è ancora più buona , come quella di melanzane.

iPiccy-collage

Pimo piano

 

 

 

 

 

 

 

Portulaca in insalata

La portulaca è una pianta molto diffusa e con importanti benefici, ricca di omega 3 che aiutano a prevenire malattie come il diabete e quelle cardiovascolari, anti-batterica, depurativa e diuretica…in cucina è molto versatile ottima con i primi piatti, frittate e  insalate…la mia ricetta è veramente gustosa, l’amarognolo della portulaca, il sapore aspro della mela verde e il dolce del mais insieme conferiscono a questa insalata un gusto veramente eccezionale!

p2

Ingredienti:

200 gr di Portulaca

1 mela verde

150 gr di mais in scatola

1/2 limone il succo

una manciata di noci

una manciata di olive nere

sale e pepe q,b.

olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

Puliamo e laviamo la portulaca e adagiamola nel piatto che avremo scelto per la nostra preparazione, puliamo e affettiamo la mela non molto sottile, sgusciamo le noci e tiriamo fuori i gherigli, prepariamo anche il mais e le olive e uniamo tutti gli ingredienti alla portulaca saliamo e pepiamo e regoliamo di sale, ultimiamo la preparazione irrorandola con del buonissimo  olio  extravergine di oliva e il succo del limone, mescoliamo bene il tutto e serviamola…è veramente eccezionale.

 

IMG_1690

1

 

 

 

 

Coscette di pollo alla cacciatora

Ricetta contadina  Toscana profumata e appetitosa, io preparo spesso questo piatto e con la salsina che crea la preparazione condisco un primo piatto buonissimo con le mezze maniche o le pennette… da provare!

coscette-di-pollo-alla-cacciatore1

Ingredienti per 4 persone:

8 coscette di pollo

4/5 fettine di pancetta tesa (tagliata sottile)

farina q.b.

1 aglio

100 gr di olive nere denocciolate

1 busta di misto per soffritto (carote,cipolle,sedano)

(se abbiamo tempo lo prepariamo noi)

200 gr di pomodorini ciliegino

2 cucchiai di concentrato di pomodoro

1/2 bicchiere di vino bianco

1 foglia di alloro

timo q.b.

sale e pepe q.b.

peperoncino facoltativo

olio extravergine di oliva

Preparazione:

Dopo averlo pulito per bene saliamo e pepiamo il pollo con tutta la sua pelle e infariniamolo, in una larga pentola rosoliamo l’aglio con la pancetta e le verdure, uniamo poi le coscette e rosoliamole da tutti i lati, sfumiamo con il vino bianco. Una volta evaporato uniamo i pomodorini, il timo, la foglia di alloro, le olive e i due cucchiai di cocentrato di pomodoro, mescoliamo e copriamo con dell’acqua calda, lasciamo cuocere il tutto per 35/40 minuti deve risultare morbido e non troppo asciutto, trascorso il tempo impiattiamo e uniamo ancora del timo fresco e peperoncino a seconda dei gusti. Con la salsina del pollo si possono condire delle mezze maniche o delle pennette saranno saporitissime.

collage1

 

 

 

Insalata di arance siciliana

Un contorno fresco, leggero e profumato che si abbina a  secondi piatti di pesce e di carne, utile anche come spezzafame….!

 Ins arance1

 

Ingredienti per 2 persone:

4 arance 

1 cipolla rossa media

olive nere denocciolate q.b.

pistacchi q.b.

olio extra vergine di oliva

prezzemolo

sale e pepe q,b.

Preparazione:

Puliamo la cipolla , sbucciamola e affettiamola, poi eliminiamo le calotte alle arance e peliamole al vivo cercando di eliminare la pelle e tagliamole fette, raccogliamo il succo in una ciotola e aggiungiamo l’olio, il prezzemolo tritato, le olive e regoliamo di sale e pepe, emulsioniamo il tutto e con questa salsina condiamo le arance, per finire decoriamo con i pistacchi o altra frutta secca che più ci piace.

 

IMG_5648

Ins arance1

Peperonata al balsamico

Un contorno in agrodolce che si accompagna perfettamente a secondi piatti di carne o pesce…profumatissima !

pep1 - Copia

Ingredienti per 4 persone:

2 peperoni gialli grandi

2 peperoni rossi grandi

1 cipolla grande

10/12 olive nere snocciolate

2 cucchiai colmi di aceto balsamico

1 cucchiaino di zucchero

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Laviamo i peperoni puliamoli dalle nervature bianche e dai semi  e tagliamoli in  falde. affettiamo la cipolla e  facciamola rosolare nell’olio extra vergine di oliva, aggiungiamo i peperoni , regoliamo di sale e  facciamo cuocere per circa venti minuti, a fine cottura aggiungiamo le olive snocciolate, i due cucchiai aceto di balsamico, il cucchiaino di zucchero e il pepe, mescoliamo il tutto per fare insaporire.

Collage pepronata

pep1 - Copia

Cipolle di Tropea al forno

La mia Calabria è una delle Regioni più accreditate per  la  coltivazione delle cipolle in particolare a Tropea (VV).  Dolcissime e profumate si prestano per tante preparazioni,  questa è una delle più semplici ma di sicuro successo!

Cipolla 1

Ingredienti per 6 persone:

1 Kg di cipolle di Tropea

Olive nere

Tonno in scatola

Capperi

Pomodorini  datterini

Basilico

Olio extra vergine di oliva

Pepe e sale q.b.

1 dito di vino bianco

Preparazione:

Dopo averle pulite e lavate affettiamo le cipolle ad anello, oppure a metà se sono piccole o in quattro parti se sono più grandi.

Fette

Adagiamole in una pirofila da forno saliamole e pepiamole, aggiungiamo poi il tonno sbriciolato, le olive, i capperi, i pomodorini tagliati a metà e infine il basilico, mescoliamo il tutto e irroriamo con l’olio, inforniamo a 180° per 30 minuti circa, se tendono ad asciugarsi  aggiungiamo un dito di vino bianco !

 

Teglia

 

Dicono che la cipolla sia un elisir di lunga vita!

Cipolla 1