Tagliolini con pesce spada, peperoni e origano fresco

Un primo piatto di mare e terra golosissimo, pochi ingredienti ma tanto gusto, l’origano fresco gli da una marcia in più.

Ingredienti:

320 gr di tagliolini all’uovo freschi

2 fette di pesce spada

2 peperoni medi rossi gialli e verdi

1 spicchio di aglio

3 dita di vino bianco

origano fresco q.b.

sale e pepe q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

Puliamo i peperoni e tagliamoli a dadini grossolani, puliamo anche il pesce spada e tagliamo anche questo a dadini. In una padella mettiamo l’olio e lo spicchio di aglio facciamo rosolare un pò e togliamolo, uniamo i peperoni e saltiamoli qualche minuto, regoliamoli di sale e pepe e uniamo anche il pesce spada, mescoliamo il tutto e sfumiamo con il vino, cuociamo qualche minuto e a fine cottura uniamo l’origano fresco.

Cuociamomo i tagliolini in acqua salata, scoliamoli e trasferiamoli nella padella del condimento, mescoliamo ancora e impiattiamo, decoriamo con foglie di origano, un filo d’olio a crudo e una buona spolverata di pepe nero.

Pollo ai Sapori di Sicilia (al forno)

Ogni qualvolta scendo giù in Sicilia mi faccio le provviste di tutti i sapori che mi piacciono e mi danno la possibilità di creare delle ricette ricche di gusto, come il pollo al forno, ricetta che soddisfa anche i palati più esigenti, con il suo sughetto condiamo degli spaghetti e accompagniamo il tutto con un ottimo vino siciliano… “Alcamo bianco”servito freddo…Buon appetito!!!

11

Ingredienti:

1 pollo medio

150 gr di pomodorini secchi

100 gr di olive nere ( io ho messo i passoloni siciliani)

una manciata di fiori di capperi (si trovano anche al supermercato)

1 aglio

erba cipollina q.b.

timo q.b.

rosmarino q.b.

origano fresco q.b.

olio extravergine di oliva

1/2 bicchiere di vino bianco

sale e pepe q.b.

Preprazione:

Dopo avere pulito e tagliato a pezzi il pollo saliamolo e pepiamolo, sistemiamolo in una teglia da forno e irroriamolo di olio senza esagerare, snoccioliamo le olive  e tagliamole a metà, tagliamo a pezzettoni i pomodorini secchi,prepariamo anche  i capperi, uniamo il tutto al nostro pollo, inseriamo anche le erbette tagliuzzate, irroriamo con il vino bianco e inforniamo a 200° fino alla doratura della carne,  ci vorranno 25/30 minuti,verrrà fuori un sughetto così gustoso ideale per condire degli spaghetti, avremo  così un primo piatto e un secondo da leccarsi i baffi, completaimo con dei fili di erba cipollina per decorare e ci sta bene un’altra spolverata di pepe.

iPiccy-collage

conte-di-matarocco-bianco-alcamo_Moment

 

 

Carpaccio di zucca al balsamico

L’Autunno ci regala questo delizioso e colorato ortaggio ricco di molteplici proprietà, versatile in cucina, ottimo il carpaccio al balsamico che può accompagnare qualsiasi piatto a base di carne o pesce, con la zucca si preparano anche degli ottimi dolci e buonissime crostate.

zucche-volanti1-e1572678230680.jpg

Ingredienti per 4 persone:

Zucca tagliata a fette non spesse 

origano fresco q.b.

erba cipollina q.b.

1 aglio piccolo

olio extravergine di oliva

sale e pepe

aceto balsamico q.b.

Preparazione:

Puliamo la zucca e affettiamola a fette non spesse saliamola e pepiamola,  rivestiamo di carta forno una teglia e adagiamole sopra, inforniamo a 180° per qualche minuto a seconda del forno, togliamola quando sarà ammorbidita .Posizioniamola su di un piatto da portata e condiamola con una miscela di olio extravergine, aglio schiacciato, erba cipollina,  origano fresco tagliuzzati e aceto balsamico q.b., ancora una spolverata di pepe e il nostro carpaccio è pronto per essere servito.

DSCN1087

zucche volanti1

 

Fior di latte con cipolle di Tropea in agrodolce

Piatto semplice e delizioso, la nostra cipolla di Tropea resta sempre la Regina della nostra tavola, pochi ingredienti per preparare questo antipastino e visto le alte temperature potrebbe anche essere servito come piatto unico.

c1

Ingredienti:

Per le cipolle in agrodolce:

500 gr di cipolle di Tropea

olio extra vergine di oliva

sale  e pepe q.b.

2 cucchiai di zucchero

mezzo bicchiere di aceto di mele

Per il piatto finale:

Fiodilatte

olive taggiasche

origano fresco

olio extravergine di oliva

crostini dorati

 

Preparazione:

Sbucciamo le cipolle e tagliamole a spicchi, in una padella versiamo l’olio e uniamo le cipolle, regoliamo di sale e pepe, cuociamo a fiamma bassa e mescoliamo di tanto in tanto, basteranno 25/30 minuti, uniamo l’aceto e lo zucchero e giriamole delicatamente, quando l’aceto sarà evaporato saranno pronte, se vogliamo un effetto più caramellato aggiungiamo ancora un pò di zucchero. Tagliamo la mozzarella fior di latte a cubetti  e facciamo sgocciolare, adagiamola su di un piatto da portata e uniamo le cipolle e le olive taggiasche, completiamo con l’origano fresco e un giro di olio extravergine di oliva e se vogliamo spolverizziamo ancora del pepe nero.

Gustiamo questo piatto con dei crostini dorati. Per la ricetta ho presa l’idea da un opuscolo dell’Eurospin.

cipolle

IMG_2423