Caponata di pesce spada

Una variante della classica caponata siciliana dove la melanzana rimane sempre protagonista, l’aggiunta del pesce spada rende il piatto ancora più gustoso, se accompagnato da un buon vino bianco fresco diventa ancora più straordinario. Va bene come piatto unico, come contorno e deliziosa se preparata per un buffet a base di pesce.

Ingredienti per 4 persone:

Per la caponata:

3 grosse melanzane

300 gr Polpa di pomodoro

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

1 Cipolla

1 grosso gambo di sedano

30 gr di capperi di Pantelleria (vanno bene tutti)

80 gr di olive nere denocciolate

80 gr di olive verdi denocciolate

Sale e pepe q.b.

2 cucchiai  di zucchero

½ bicchiere di aceto

olio extravergine di oliva q.b.

basilico facoltativo

500 gr di pesce spada

Preparazione:

Se preparata il giorno prima è ancora più buona.

Tagliamo le melanzane a cubetti , saliamole e lasciamo che perdano un po’ del loro amaro, dopodiché le friggiamo in abbonante olio e le lasciamo a scolare. Tagliamo a cubetti il pesce spada e teniamolo da parte. Sbollentiamo ora il gambo del sedano e nel frattempo facciamo rosolare la cipolla nell’olio, aggiungiamo poi i capperi, le olive la salsa di pomodoro, il cucchiaio di concentrato, il sedano e infine le melanzane. Facciamo rosolare il tutto e sfumiamo con l’aceto e i due cucchiai di zucchero. In un altro padellino nel frattempo saltiamo i cubetti di pesce spada nell’olio per qualche minuto e uniamolo alla caponata.  Cuociamo a fiamma vivace ancora per qualche minuto e lasciamo raffreddare, impiattiamo e se ci piace uniamo qualche fogliolina di basilico.

Paccheri spada e melanzane profumati alla menta

Un primo piatto a base di pesce molto gradito nel periodo estivo…la menta conferisce al piatto un profumo eccezionale !

Paccheeri

Ingredienti per 4 persone:

4oo gr di paccheri

400 di pesce spada

3 melanzane medie

150 gr di pomodorini ciliegino

1/2 bicchiere di vino bianco

1 aglio

menta

olio extra vergine di oliva

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Tagliamo le melanzane a cubetti dopo averle lavate, saliamole e lasciamole per qualche minuto a perdere la loro acqua di vegetazione, dopodiche friggiamole in abbondante olio e facciamole asciugare su della carta da cucina. Laviamo anche il pesce spada e dopo averlo pulito tagliamo anche questo a cubetti, in una padella abbastanza grande facciamo rosolare l’aglio nell’olio di oliva e poi togliamolo, aggiungiamo il pesce facciamo rosolare e sfumiamo col vino bianco, una volta evaporato aggiungiamo i pomodorini , regoliamo di sale se necessario e pepiamo, facciamo cuocere ancora qualche minuto e a fuoco spento aggiungiamo la menta. Nel frattempo facciamo cuocere al dente i paccheri scoliamoli e versiamoli nel condimento preparato, teniamoci da parte qualche mestolo di acqua di cottura della pasta che ci servirà a mantecare per ben il nostro piatto, spegniamo e aggiungiamo ancora un pò di pepe e menta.

PicMonkey Collage paccheri

 

 

 

Pesce spada al salmoriglio

Il pesce spada al salmoriglio è uno di quei piatti da gustare nei giorni di caldo  a pranzo o a cena con una insalatina mista. Il salmoriglio è una Salsa della tradizione siciliana che si accompagna  a pesce o carni grigliate in questo caso aggiungiamo dell’aceto balsamico, lo si può  anche conservare in frigo per  qualche giorno! 

Pesce spada1

Ingredienti  per 4 persone: 

4 fette di pesce spada abbastanza spesse 

Per il salmoriglio:

 1 bicchiere di olio extra vergine di oliva

1 bicchiere di acqua  calda

1 aglio schiacciato

Origano

Succo di 2 limoni

Prezzemolo

Sale e pepe q.b.

Insalitina fresca mista

Preparazione: 

Puliamo e laviamo per bene il pesce spada e mettiamolo ad asciugare. su di un canovaccio da cucina.

1

Intanto prepariamoci il salmoriglio, facciamo intiepidire l’acqua e la versiamo in una ciotola,  aggiungiamo l’olio, l’aglio schiacciato, l’origano, il succo dei limoni e regoliamo di sale e pepe. Con l’aiuto di una frusta  mescoliamo il tutto fino ad ottenere una emulsione cremosa e infine aggiungiamo il prezzemolo tritato.

4

Grigliamo il pesce e lo sistemiamo su di un piatto da portata e irroriamo con metà del salmoriglio, l’altra la portiamo in tavola contorniamo con l’insalatina.

2

Pesce spada1