Brisèe con pomodorini burrata e timo

Semplicemente divina, come antipasto con un buon bicchiere di Prosecco è straordinaria!

Ingredienti:

Per la pasta brisèe:

150 gr di farina

75 gr di burro a pezzi

1/2 cucchiaino di sale

60 gr di acqua

Mettiamo tutti gli ingredienti nella planetaria munita di gancio impastatore e lavoriamo qualche minuto ad una velocità media, formiamo la famosa palla e lasciamola riposare in frigo fino al momento dell’utilizzo

Il tutto si può preparare con qualsiasi altro robot da cucina.

Per il ripieno:

1 burrata

350 gr di pomodorini gialli e rossi

timo q.b.

sale e pepe q,b.

olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

Prepariamo la brisèe e teniamola da parte, tagliamo i pomodorini a metà e condiamoli con un filo di olio, sale e pepe e qualche fogliolina di timo, mescoliamo, stendiamo la brisèe e bucherelliamola con i rebbi della forchetta, adagiamo sopra i pomodorini sgocciolati, inforniamo a 180° per 20 minuti circa, intanto tagliamo a tocchetti la burrata, trascorsi i minuti tiriamola fuori e adagiamo sopra la burrata e foglioline di timo, rinforniamo per altri 5/10 minuti a seconda del forno non deve bruciare e sforniamo.

Foto Web

Falsomagro (Farsumagru ricetta siciliana)con salsa di avocado

Piatto della tradizione siciliana con le sue varianti, la mia è quella di mia suocera che ho sempre apprezzato nei suoi menu’ della domenica, il tocco in più è la salsa di avocado che conferisce a questa ricetta antica una nota di freschezza.

Ingredienti:

1 fetta di vitello da 500 gr

1 bicchiere di vino rosso

2 salsicce

3 uova

150 gr di prosciutto cotto a dadini

1 carota

1 spcchietto di aglio

erba cipollina q.b.

timo q.b.

prezzemolo q.b.

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

olio extravergine di oliva

1 noce di burro

sale e pepe q.b.

Per la salsa di avocado:

2 avocado

succo di 1 limone

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Rassodiamo le uova, tagliamo il prosciutto a dadini e teniamo da parte, sminuzziamo la salsiccia senza pelle in una padella e facciamola rosolare. Stendiamo la fetta di carne e appiattiamola con un pesta carne per renderla più sottile, regoliamo la di sale e pepe, adagiamo nel mezzo la salsiccia, il prosciutto cotto, la carota tagliata a rondelle sottili, le erbe aromatiche tagliuzzate, le uova sode intere sistemate una dietro l’altra, arrotoliamo su se stessa la carne e leghiamola per bene e inseriamo nel filo del timo e dell’erba cipollina, poniamo il falsomagro in una pentola con lo spicchio di aglio (poi lo togliamo), l’olio e la noce di burro e rosoliamo facendo prendere colore da tutti i lati, regoliamo ancora di sale e pepe ,uniamo il cucchiaio di concentrato, versiamo il vino e facciamo evaporare, continuaimo la cottura a fuoco lento per almeno 35/40 minuti, se necessario aggiungere qualche mestolino di acqua calda. Serviamolo tagliato a fette con il suo condimento , il ripieno darà un effetto ballissimo, serviamolo con la salsa di avocado che darà al piatto una piacevole freschezza.

Salsa di avocado:

Apriamo gli avocado e togliamo il nocciolo, preleviamone la polpa, schiacciamola con una forchetta , condiamola con l’olio, il succo del limone e regoliamo di sale e pepe, mescoliamola per bene e teniamola in frigo fino al momento di servirla.

Zucchine in sfoglia (ricetta di riciclo)

Quando non abbiamo voglia di uscire per la spesa, certamente il nostro frigo ci aiuterà…basta solo un pò di fantasia e dal riciclo verranno fuori delle ricettine da ripetere.

Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia rettangolare

1/2 chilo circa di zucchine (io verdi) vanno bene anche chiare

1 confezione di formaggio cremoso

1 spolverata di grana

timo q.b.

erba cipollina q.b.

1 uovo per spennellare

sale e pepe

olio extravergine di oliva

Preparazione:

Puliamo le zucchine, tagliamole a rondelle e regoliamole di sale, facciamole saltare in una padella con l’olio e un pizzico di pepe, lasciamole croccanti, quindi solo qualche minuto. Srotoliamo la pasta soglia e spalmiamo sopra il formaggio cremoso, le zucchine sgocciolate dall’olio e raffreddate e una generosa spolverata di grana, uniamo anche le due erbette tagliuzzate e se vogliamo anche un pizzichino di pepe. Avvolgiamo la sfoglia formando un rotolo e sigilliamola dai lati, completaimo spennellandolo con l’uovo sbattuto.

Forno a 180° fino alla doratura, ci vorrano almeno 30 minuti.

Tiedda estiva

Il caldo ancora si fa sentire e sui banchi dei nostri fruttivendoli primeggiano ancora ortaggi estivi e allora perchè non preparare questa colorata e buonissima Tiedda…?

Ingredienti:

500 gr di patate a pasta gialla

4 peperoni 2 gialli e 2 rossi

4 cipolle di Tropea

1 aglio

origano q.b.

timo q.b.

basilico q.b

olio extravergine di oliva

Preparazione:

Sbucciamo le patate, laviamole e tagliamole a spicchi, ragoliamole di sale e disponiamole in una teglia con l’olio, cuociamo in forno per 15/20 minuti. Nel frattempo puliamo i peperoni e tagliamoli a listarelle, affettiamo anche grossolanamente le cipolle e puliamo l’aglio, ragoliamo di sale anche i peperoni e una volta pronte le patate uniamo i peperoni, le cipolle, l’aglio ele erbette tagliuzzate, mescoliamio il tutto e riinforniamo per altri 30 minuti. Gustiamolo come contorno, ma va benissimo anche come secondo piatto.

Paglia e fieno con funghi e speck

Un piatto da leccarsi i baffi !!!

1 (2)

Ingredienti:

400 gr di paglia e fieno fatta in casa (o comprata)

1 confezione di funghi champignon

200 gr di speck a listarelle

1 spicchio di aglio

1 confezione di panna da 250 gr

sale e pepe q.b.

olio extra vergine di oliva q.b.

timo q.b.

Per la paglia e fieno la ricetta la trovi

QUI

Preparazione:

Laviamo e affettiamo i funghi eliminando tutti i residui e rosoliamoli in padella con l’aglio (poi lo togliamo) schiacciato e metà dello speck , uniamo il timo e regoliamo di sale e pepe. Appena cotti uniamo la panna, intanto prepariamo l’acqua per la pasta  appena bolle saliamola e tuffiamo dentro le tagliatelle, scoliamole al dente e versiamole nel condimeto preparato, facciamole saltare a fuoco dolce e impoattiamole. decoriamo con il  rimanente speck rosolato in padella, foglioline di timo e una generosa spolverata di pepe.

iPiccy-collage

1

Tagliata di pollo con insalata di riso rosso integrale

 

Un piatto unico veramente speciale, semplice da realizzare e molto salutare accompagnato dall’insalata di riso integrale rosso, ma possiamo gustarlo anche con delle verdure saltate o o una semplicissima insalata.11_burned

Ingredienti per 2 persone:

1 tagliata di pollo di circa 500/600 gr 

timo q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

sale e pepe q.b.

aceto di mele con zenzero e lime

Preparazione:

Saliamo e pepiamo il pollo e lasciamolo marinare in una ciotola per circa 1 ora con una generosa spruzzata di aceto di mele con zenzero e lime e il timo, la marinatura la possiamo scegliere come più ci piace, i miei ingredienti la rendono morbida e profumata. Trascorso il tempo di marinatura, versiamo l’olio nella padella e cuociamola lentamente fino a quando non sarà cotta e dorata da tutti i lati. Nel frattempo prepariamo la nostra bella insalata di riso la ricetta la trovi

QUI

impiattiamo e serviamo con un ottimo bicchiere di vino bianco fresco.

Ricetta straordinaria.

iPiccy-collage

Insalata di riso rosso integrale…fonte di salute

Con l’insalata di riso rosso portiamo a tavola il benessere senza rinunciare al gusto, fonte di fibre indispensabili per il nostro organismo, buona da mangiare come piatto unico o da accompagnare carni e pesce arrosto, prepariamola con gli ingredienti che più ci piacciono sarà sempre un piatto sano e nutritivo.

1ins2

Ingredienti:

250 gr di riso rosso integrale 

1 costa di sedano

pomodorini gialli e rossi q.b.

1 scatoletta di tranci di tonno

olive verdi denocciolate q.b.

1 cucchiaio di capperi sott’aceto

olio extra vergine di oliva q.b.

scaglie di parmigiano reggiano q.b.

timo q.b.

1/mezzo succo di limone

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lessiamo il riso in acqua salata per 20 minuti, scoliamolo e facciamolo raffreddare, trasferiamolo in un piatto che più ci piace e uniamo tutti gli ingredienti, condiamo con l’olio e il succo del limone, mescoliamo il tutto e guarniamo col timo.

iPiccy-collage

 

Pollo ai Sapori di Sicilia (al forno)

Ogni qualvolta scendo giù in Sicilia mi faccio le provviste di tutti i sapori che mi piacciono e mi danno la possibilità di creare delle ricette ricche di gusto, come il pollo al forno, ricetta che soddisfa anche i palati più esigenti, con il suo sughetto condiamo degli spaghetti e accompagniamo il tutto con un ottimo vino siciliano… “Alcamo bianco”servito freddo…Buon appetito!!!

11

Ingredienti:

1 pollo medio

150 gr di pomodorini secchi

100 gr di olive nere ( io ho messo i passoloni siciliani)

una manciata di fiori di capperi (si trovano anche al supermercato)

1 aglio

erba cipollina q.b.

timo q.b.

rosmarino q.b.

origano fresco q.b.

olio extravergine di oliva

1/2 bicchiere di vino bianco

sale e pepe q.b.

Preprazione:

Dopo avere pulito e tagliato a pezzi il pollo saliamolo e pepiamolo, sistemiamolo in una teglia da forno e irroriamolo di olio senza esagerare, snoccioliamo le olive  e tagliamole a metà, tagliamo a pezzettoni i pomodorini secchi,prepariamo anche  i capperi, uniamo il tutto al nostro pollo, inseriamo anche le erbette tagliuzzate, irroriamo con il vino bianco e inforniamo a 200° fino alla doratura della carne,  ci vorranno 25/30 minuti,verrrà fuori un sughetto così gustoso ideale per condire degli spaghetti, avremo  così un primo piatto e un secondo da leccarsi i baffi, completaimo con dei fili di erba cipollina per decorare e ci sta bene un’altra spolverata di pepe.

iPiccy-collage

conte-di-matarocco-bianco-alcamo_Moment

 

 

Girello di vitello agrumato con rape dell’orto

Tipico piatto della domenica che soddisfa il palato di tutti, approfittiamo della stagione delle arance per prepararlo, il gusto agrodolce lo rende gustosissimo, in abbianamento un contorno di rape raccolte nel mio orticello tenerissime e dolcissime e un vino dell mia Regione Cirò Bianco, insomma un piatto straordinario.

vitello agrunmto con rpe

Preparazione:

1 girello di vitello di circa 900 gr

farina q.b.

2 limoni (meglio non trattati)

2 arancie meglio non trattate)

1/2 bicchiere di vino bianco

1 cipollotto rosso di Tropea

10/12 bacche di ginepro

timo q.b.

olio extra verine di oliva 

1 noce di burro

sale e pepe

Rape saltate in padella con olio e aglio o altro contorno che sia abbiani bene agli agrumi.

 

Ingredienti:

Saliamo e infariniamo il girello, in una padella con il bordo alto inseriamo l’olio abbonante e la noce di burro rosoliamolo fino a quando non sarà ben sigillato, nel frattempo tritiamo finemente il cipollotto, peleviamo le scorze dei limoni e delle arance facendo attenzione a non prendere la parte bianca, tagliamole poi a striscilioline, togliamo la calotta agli agrumi e tagliamo a vivo 1 arancia e 1 limone dei rimanenti preleviamo il succo. Una volta rosolato e sigillato il girello,uniamo il cipollotto, le foglioline di timo e il ginepro e rosoliamo ancora il tutto, sfumiamo conil vino bianco miscelato con il succo degli agrumi, Lasciamo cuocere per 1 ora, bagmiamo di tanto in tanto con dell’acqua calda, trascorso il tempo uniamo la polpa degli agrumi e lasciamo insaporire circa dieci minuti, regoliamo di sale se necessita e pepiamo, impiattiamo come più ci piace io ho abbianato al piatto delle rape saltate in padella tenerissime raccolte nel del mio orticello.

iPiccy-collage

 

Fagottini di sfoglia con pomodorini secchi e provolone

Ideali per i nostri buffet delle prossime Festività, sono facilissimi da preparare e golosi da mangiare, gustiamoli con un buon bicchiere di Prosecco fresco…una delizia!

Fagottini

Ingredienti:

Per 16 fagottini:

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari

pomodorini secchi q.b.

provolone q.b.

timo q.b.

1 tuorlo d’uovo per spenellare

Preparazione:

Faacciamo rinvenire i pomodorini secchi  nell’acqua per qualche minuto, poi strzziamoli bene e tagliamoli a pezzetti piccoli, tagliamo a cubetti pure il provolone, srotoliomo la pasta sfoglia e ricaviamone con l’apposita rotella 8 quadrati, distribuiamo al centro il composto di pomodori e formaggio e qualche fogliolina di timo, uniamo i quattro lembi e formiamo i fagottini, spennelliamoli con il tuorlo d’uovo. Forno a 180° per 15/20 minuti fino a quando non saranno dorati.

Per il quantitativo dei pomodorini e del provolone ci regoliamo a seconda dei gusti.

 

iPiccy-collage