Tagliatelle con gamberoni, zucchine e pesto di basilico

Un primo piatto di pesce dal sapore intenso preparato con i protagonisti del mare…i Gamberoni  , il pesto di basilico preparato con il basilico appena raccolto è profumatissimo e  conferisce al piatto un gusto delizioso, una ricetta da provare che piacerà a tutti gli amanti del pesce.

Tagliatelle

Ingredienti per 2 persone:

La ricetta per il pesto la trovi

QUI

6/4 gamberoni senza sgusciarli

250 gr di tagliatelle secche

2 zucchine piccole

1 spicchio di aglio

1 bicchierino di brandy

olio extra vergine di oliva q.b.

sale e pepe

Preparazione:

Per prima cosa prepariamo il pesto e teniamo da parte

Pesto di basilico

Laviamo per bene i gamberoni e togliamo loro l’intestino con uno stuzzicadenti senza togliere il carapace e la testa e teniamo da parte. Puliamo le zucchine e tagliamole a rondelle non molto sottili, salimole e saltiamole in padella per qualche minuto, poniamole su della carta per fritti a perdere l’olio in eccesso. In una padella versiamo l’olio e  rosoliamo l’aglio (poi lo togliamo) uniamo i gamberoni e rigiriamoli da ambo i lati, regoliamo di sale e pepe e sfumiamo con il brandy, una volta evaporato spegniamo. Lessiamo le tagliatelle in acqua salata e quando saranno al dente versiamole nella padella del condimento, nel frattempo avremo riacceso il fuoco, uniamo anche le zucchine e il pesto, regoliamoci a seconda dei gusti, mantechiamo con qualche cucchiaiata di acqua di cottura della pasta e impiattiamo, completiamo con una generosa spolverata  di pepe nero.

Tagliatelle collage

 

Annunci

Insalata di riso con Ananas fresco

Un piatto estivo freddo con innumerevoli proprietà, l’Ananas frutto tropicale che oltre ad essere consumato a fine pasto si presta anche alla preparazione di innumerevoli ricette sia dolci che salate, per le sue proprietà sgrassanti e rinfrescanti è adatto anche ad accompagnare piatti di  carni e pesci grassi, ottimi  i dolci che hanno come base questo straordinariio frutto.

riso nuovo1

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di riso Perboiled per insalate

300 gr di Ananas  fresco

200 gr di prosciutto cotto in una sola fetta

1 pezzo di parmigiano (circa 100 gr)

erba cipollina q.b.

1 lime

olio extravergine di oliva q.b

sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

Per prima cosa lessiamo il riso in acqua salata, una volta cotto (controlliamo i minuti sul retro dello scatolo) scoliamolo e versiamolo in una ciotola, condiamolo con qualche cucchiaiata di olio e il succo del lime, mescoliamo bene. Tagliamo a cubetti il prosciutto e teniamolo da parte, puliamo l’ananas e riduaciamolo anche a cubetti, aggiungiamoli al riso e condiamo l’insalata con il pepe e l’erba cipollina tagliuzzata, regoliamo ancora di sale se necessario, mescoliamo bene il tutto, completiamo con scagliette di parmigiano a seconda dei gusti e ancora erba cipollina.

Teniamo in frigo fino al momento di servire.

iPiccy-collage

 

 

 

 

Confettura di prugne gialle

Super facile, super buona la confettura di prugne gialle si prepara in pochissimo tempo, la mie prugne sono state appena raccolte ed hanno la freschezza del prodotto fresco e biologico, ottima per la colazione del mattino o per farcire crostate e dolcetti vari.

Foto.jpg

Ingredienti per 2 vasetti medi:

1 Kg di prugne denocciolate

400 gr di zucchero

1/2 limone

Preparazione:

Laviamo le prugne e denoccioliamole, tagliamole a pezzetti e versiamole in una ciotola, uniamo lo zucchero e il succo di mezzo limone, amalgamiamo bene il tutto e versiamo in una pentola d’acciaio, facciamo cuocere mescolando di tanto in tanto fino a quando la confettura non risulterà densa, io faccio sempre la prova piattino che conosciamo tutti , una volta pronta invasiamo e chiudiamo bene i vasetti ( mi raccomando i coperchi sempre nuovi), poniamoli poi in una pentola protetti da un canovaccio e coperti di acqua, devono bollire almeno 30 minuti, una volta raffreddati datiamoli e conserviamoli in un luogo fresco e buio fino all’utilizzo.

iPiccy-collage1

Dolce alla frutta

Il dolce ideale per l’estate, fresco e colorato con tutta la frutta che la stagione ci propone, ottimo a colazione, a pranzo e cena…piacerà a Tutti.

1

 

Ingredienti:

250 gr di farina 00

200 gr di burro

150 di zucchero semolato 

3 uova

1 bustina di lievito per dolci

1  cucchiaino di estratto di vaniglia 

30 gr di rum scuro

1 pizzico di sale

500 gr circa di frutta di stagione

( io ciliegie, mela,albicocche, prugne, anguria , usiamo la frutta che più ci piace)

zucchero a velo vanigliato q.b.

Preparazione:

Per prima cosa tagliamo la frutta a cubetti e irroriamolo con un filo di rum (prendiamolo dai 30 gr), teniamo in frigo fino all’utilizzo.

Nella ciotola della planetaria munita di frusta a filo  montiamo lo zucchero con il burro e un cucchiaino di estratto di vaniglia fino a quando non diventerà spumoso, uniamo le uova e montiamo ancora qualche secondo, infine aggiungiamo il rum, la farina il pizzico di sale e il lievito, lavorimo fino ad avere un composto liscio e omogeneo, imburriamo una teglia con bordo sganciabile e versiamo dentro l’impasto e disponiamo sopra la frutta ben sgocciolata.

Forno a 180° per 40/45 minuti a seconda del forno.

Una volta raffreddato decoriamolo, spolverizziamo con lo zucchero a velo vanigliato e qualche pezzetto di frutta passato prima nell’albume un pò sbattuto e poi nello zucchero semolato.

iPiccy-collage

Tartare di bufala con cetrioli e pomodori

Fresca e colorata la Tartare di bufala è una ricetta buonissima da consumare anche come piatto unico in questi giorni di gran caldo, ma è anche un ottimo antipasto, piatto vegetariano che piacerà a tutti, accompagniamo il piatto con del buon vino bianco fresco.

t2

Ingredienti:

300 gr di mozzarella di bufala Campana

2 pomodori medi

2 cetrioli medi

succo di 1/2 limone

una manciata di capperi

peperoni  sott’aceto a filetti,  rossi e gialli q.b.

basilico q.b.

sale e pepe q,b.

olio extravergine oliva q.b.

foglioline di basilico fresco 

Preparazione:

Tagliamo la mozzarella a cubetti, lasciamola scolare in un colino e teniamo da parte, tagliamo anche  i pomodori e i cetrioli a cubetti e condiamoli con un filo d’olio extra vergine di oliva, il succo di mezzo limone, una manciata di capperi e i peperoni regoliamo di sale (poco) e pepe e in ultimo il basilico spezzettato, mescoliamo fino ad avere una buona consistenza, uniamo la mozzarella e amalgamiamo il tutto.  Con un pò olio ungiamo due coppapasta con stantuffo (della forma che più ci piace) e suddividiamo il composto, pressiamo, lasciamo in frigo fino al momento di servire, impiattiamo sollevando il coppapasta e decoriamo con foglioline di basilico, delle fettine di cetriolo e una  generosa spolverata di pepe.

iPiccy-collage

 

 

 

Bietole del mio orto in gabbia

Con le prime bietole del mio orticello ho realizzato questa semplicissima torta salata di un sapore unico, gustiamola come antipasto o per cena con un buon bicchiere di vino bianco fresco.

b1

Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia rettangolare

500 gr di bietole

1 aglio

300 gr di ricotta vacccina

1 uovo per il ripieno

1 uovo per spennellare

50 gr di parmigiano

olio extra vergine di oliva  q.b.

sale e pepe q.b.

100 g di pecorino fresco a fette

Preparazione:

Puliamo e laviamo le bietole, tagliamole a  striscioline e saltiamole in padella con l’aglio e l’olio extra vergine di oliva per qualche minuto, regoliamo di sale e pepe, la verdura deve rimanere croccante, mentre si raffreddano lavoriamo la ricotta in una ciotola con l’uovo  e il parmigiano, saliamo e pepiamo, uniamo la bietola raffreddata e il formaggio tagliato a dadini, regoliamo di sale e pepe e mecoliamo il tutto delicatamete. Stendiamo la sfoglia in una teglia rettangolare ricavando dalla pasta delle strisce per preparare la nostra gabbia, riempiamola con la farcia preparata e spennelliamo con l’uovo battuto.

Forno a 180° fino a quando non dorerà, 25/30 minuti a seconda del forno.

iPiccy-collage

 

 

Spaghetti con datterini arancione e rossi e stracciatella pugliese

Dalla bellissima Puglia mia figlia mi ha portato tanti buonisimi prodotti tra cui la famosa stracciatella e allora perchè non preparare questo gustosissimo primo piatto da leccarsi i baffi? Da provare credetemi!!!

foto pasta

Ingredienti:

320 di spaghetti

250 gr di stracciatella pugliese

una manciata di pomodorini datterini  arancione e rossi

basilico q.b.

1 spicchio di aglio rosso di Nubia (molto delicato)

erba cipollina q.b.

peperoncino a seconda dei gusti

parmigiano facoltativo

filo d’olio a crudo

sale q.b.

Preparazione:

Padella, olio extravergine di oliva, laviamo e tagliamo a metà i datterini e saltiamoli in padella insieme all’aglio qualche minuto senza farli disfare, uniamo l’erba cipollina tagluizzata e il basilico, togliamo l’aglio, nel frattempo facciamo cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata e quando saranno al dente calimaoli nel condimento, uniamo un mestolino di acqua di cottura e amalgamiamo bene il tutto, si formerà una cremina. Impiattiamo  completiamo con la stracciatella, peperoncino, ancora basilico ed erba cipollina,un filo di olio a crudo e se ci piace una spolverata di parmigiano.

iPiccy-collage

 

 

Muffin gusto Colomba (ricetta di riciclo)

Dopo le Feste Pasquali abbondano Colombe e cioccolato e allora ecco una delle ricette più buone per riciclare tutto ciò che ci rimane.

m1

Ingredienti:

200 gr di colomba

2 uova

200 gr di latte

1/2 di lievito per dolci

30 gr di farina 00

100 gr di cioccolato delle uova di Pasqua avanzate

2 cucchiai di rum o altro liquore che ci piace

zucchero a velo

Preparazione:

Tagliamo la colomba a cubetti togliamo i canditi se non ci piacciono  mettiamoli in una ciotola e teniamo da parte, in un’altra ciotola battiamo le uova, uniamo il latte e il rum, mescoliamo e uniamo anche la farina e il lievito setacciato, co una frusta amalganiamo il tutto per avere un composto liscio e omogeneo. Aggiungiamo al composto i cubetti di colomba e mescoliamo con una spatola, lasciamolo riposare 10/15 minuti affinchè i dadini assorbano bene il composto di uova e latte, prepariamoci i pirottini e con un cucchiaio versiamo un pò di composto spezzettiamo sopra un pò di cioccolato e copriamo con altro composto.

Forno a 180° per 25 minuti a seconda del forno, una volta cotti spolverizziamo con lo zucchero a velo e decoriamo con pezzetti di cioccolato rimasto.

Ci sono tante altre ricette in giro ma  penso che questa sia una delle più buone, se abbiamo più colombe raddoppiamo il tutto naturalmente.

iPiccy-collage

m1

Torta rustica Pasquale di Nonna Adele

La torta rustica Pasqualina è la ricetta antica di mia nonna Adele che preparava per il giorno della Pasquetta, il suo profumo e il suo sapore mi ricordano la mia infanzia e tutte le feste Paquali trascorse insieme, non ho una sua ricetta scritta ma la amo così tanto che sono riuscita a ricordare tutti gli ingredienti e a dosarli equamente, i prodotti della nostra Calabria gli conferiscono un sapore unico, ideale per le scampagnate, prepariamola per il lunedì  dell’Angelo gustandola con un ottimo bicchiere di vino rosso della mia Calabria.

t1

Ingredienti:

Per la pasta di pane

500 gr di farina 00

300 ml di acqua

10/12 gr di lievito i birra

2 cucchiaini di sale

Per il ripieno:

500/600 gr di ricotta vaccina

50 gr di pecorino grattugiato

50 gr di parmagiano grattugiato

200 gr si salumi misti (io sopressata e salsiccia)

200 gr di formaggi misti 

(io caciocavallo silano e pecorino locale semistagionao)

2 uova + 4 da sgusciare nel ripieno +1 per spennellare

pepe nero q.b.

prezzemolo tritato q.b.

sale q.b.

olio extra vergine di oliva q.b.

1 noce di burro

Preparazione:

Prepariamo la pasta di pane, nella ciotola della planetaria con gancio impastatore inseriamo l’acqua e il lievito, lasciamo sciogliere a bassa velocità qualche secondo, uniamo la farina e il sale e lavoriamo qualche minuto, formiamo una palla e lasciamola lievitare 2/3 ore.

Possiamo impastarlo anche a mano.

Nel frattempo prepariamo il ripieno, mettiamo in una ciotola la ricotta con un pizzico di sale e un filo d’olio e lavoriamola ma non troppo, uniamo il prezzemolo tritato, il pepe, le due uova e malgamiamo bene il tutto, infine uniamo i formaggi e i salumi precedentemente tagliati grossolanamente, mescoliamo ancora e teniamo da parte.

Dividiamo l’impasto in due parti, stendiamo un primo disco e sistemiamolo in una teglia  a cerniera ben  oleata, versiamo dentro il ripieno, livelliamolo e formiamo degli incavi sgusciamo dentro le rimanenti uova condiamole con un pizzichino di sale e di burro, stendiamo l’altro disco e copriamo la torta, chiudendo bene i bordi per non fare fuoriuscire il ripieno, sbattiamo l’ultimo uovo (solo il rosso) con un pò di latte e spennelliamo la superfice della torta.

Forno a 180° per 35/40 minuti a seconda del forno.

iPiccy-collage1

Bottoncini al latte semidolci (ricetta Bimby)

Ideali per la colazione del mattino farciti con una buona confettura homemade o della crema di nocciole…ma straordinari anche nei buffet farciti con salumi e formaggi…da provare.

b1

Ingredienti:

200 gr di latte

50 gr di zucchero

25 gr di lievito di birra fresco

400 gr di farina tipo 1

40 gr di burro a pezzi

1 cucchiaino di sale

1 tuorlo

Preparazione:

Mettere nel boccale il latte, lo zucchero e i ll ievito di birra, sciogliere 3 min./37°C/ vel.2

Aggiungere la farina, il burro e il sale, impastare: Spiga/2min./30 sec. Si dovrà ottonere un impasto elastico e lavorabile.

Preriscaldare il forno a 200°C.

Foderare la placca del forno con carta forno. Trasferire l ‘impasto su un piano di lavoro, formare delle palline del peso di circa 30 gr ciascuna (si otterrano circa 23 palline) e disporle ben distanziate sulla placca del forno preparata.

In una ciotolina sbattere leggermente il tuorlo con un cucchiaino di latte e spennellare la superfice dei panini.

Fare lievitare fino al raddoppio, ci vorrà 1 oretta.

Cuocere in forno calddo per 15/20 minuti circa (200° C) fino a che i panini risulteranno  ben dorati.

Togliere con attenzione la placca dal forno r far raffreddare su una gratella prima di servire o conservare.

iPiccy-collage

 

b1