Pizzette con philadelphia e fichi neri

Fichi settembrini una vera dolcezza con cui preparare piatti dolci e salati e avere sempre successo, come le pizzette che vi propongo sia come antipasto che come fine pasto accompagnate da un ottimo vino come il Zibibbo delle Terre Siciliane!

Pizzzette2

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di pasta per pizza 

QUI

10 fichi neri

1 confezione di philadelphia 

rametti di timo

sale e pepe q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

Dopo la lievitazione stendiamo la pasta sulla spianatoia e con l ‘aiuto di un coppapasta ricaviamo dei dischetti. In una ciotola lavoriamo il formaggio con un pizzico di sale e pepe, un filo d’olio e qualche fogliolina di timo, spalmiamo poi il composto ottenuto sui dischetti di pasta e adagiamo sopra due spicchi di fichi lavati ma non sbucciati, rivestiamo di carta forno una teglia e poniamo sopra le pizzette, forno preriscaldato a 180° per 15/20 minuti a seconda del forno, una volta pronte sistemiamole in un piatto da portata e serviamole calde con rametti di timo fresco e pepiamo.

 

iPiccy-collage1

 

Annunci

Frolla alle nocciole con Nutella (Crostata)

Irresistibile la crostata alla Nutella, la frolla alle nocciole la rende ancora più golosa e morbida!

Crostata alla Nutella1

La ricetta base per la crostata la trovi

QUI

1 barattolo di Nutella da 800 gr

(poi ci regoliamo quanta ne vogliamo mettere io quasi tutta)

Preparazione:

Dopo il riposo della frolla in frigo stendiamo la pasta tra due fogli di carta forno e adagiamola nella teglia che avremo scelto per la nostra crostata, modelliamola e punzecchiandola con una forchetta,  ricordiamoci di conservarne un pò per le strisce, spalmiamo la nutella e completiamo con le strisce formando una griglia.

Forno a 180° già caldo per 35/40 minuti.

iPiccy-collage

 

Pasta frolla alle nocciole ricetta base

Le paste frolle si preparano tutte allo stesso modo ma con una proporzione diversa degli ingredienti, dalla frolla classica derivano poi la sablèe e brisèe, la frolla alle nocciole è deliziosa, ottima per preparare biscotti, crostatine, tarlette e crostate farcite come più ci piace!

xXfVQhr

Ingredienti:

250 gr di farina per crostate

100 gr di nocciole tostate

2 cucchiai di zucchero semolato (per le nocciole)

150 gr di zucchero semolato

150 gr di burro di buona qualità

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

 

Preparazione:

Tostiamo le nocciole con due cucchiai di zucchero e una volta fredde tritiamole  fino ad ottenere una polvere, versiamo la farina sulla spianatoia e aggiungiamo man mano tutti gli ingredienti, lavoriamola velocemente e formiamo un panetto, avvolgiamolo nella pellicola e teniamola a riposare in frigo per almeno 1 ora, io la utilizzo anche dopo 24 ore, è ancora più buona, ma bisogna toglierla sempre almeno mezz’ora prima, può essere anche congelata come le altre paste frolle per 3 mesi e al momento dell’utilizzo farla scongelare in frigo tenendola 24 ore. La cottura della frolla deve avvenire in forno già caldo a 180° finchè la superficie non sarà dorata.

iPiccy-collage

Olio aromatizzato con il mio basilico crespo

Fa parte delle mie passioni coltivare le erbe aromatiche sul terrazzo, il basilico pianta aromatica e  simbolo dell’estate rende tutte le ricette estive  profumate e di un gusto straordinario, l’olio preparato con il mio basilico crespo dal profumo intenso esalta tutti i piatti in particolare tutti i i tipi di insalata ed altro, provatelo è buonissimo!

Basilico1

Ingredienti:

1 litro di extravergine di oliva di buona qualità

una mancita di infiorescenze di basilico

foglie di basilico q.b.

pepe nero in grani q.b.

 

Preparazione:

Le infiorescenze del basilico sono molto profumate e aromatiche e conferiscono all’olio un profumo eccezionale, quindi raccogliamole la mattina presto insieme alle foglie, laviamole e asciughiamole.Versiamo l’olio in un contenitore ermetico e mettiamo in infusione foglie e infiorescenze e il pepe in grani, chiudiamolo e lasciamolo così per un paio di settimane, sarà poi pronto per essere imbottigliato.

L’olio cosi preparato è buonissimo per condire tutti i tipi di insalata, carni arrosto e anche la pasta, conserviamolo in un luogo fresco e buio, ma consumiamolo subito.

iPiccy-collage

Gnocchi con patate della Sila

La patata della Sila è una varietà di patate che si coltiva nella mia Regione la Calabria, sono molto saporite perchè contengono una percentuale di amido superiore alla media e sono  di alta qualità, sono buone per innumerevoli ricette e che dire degli gnocchi…ottimi con un buon sugo di carne mista e tanto peperoncino!

Gnocchi1

 

Ingredienti:

1 Kg di patate a pasta gialla

500 gr di farina 

 

Preparazione:

Portiamo a bollore le patate dopo averle lavate per bene, una volta cotte peliamole ancora calde e passiamole nello schiacciapatate, versiamole direttamente sulla spianatoia e uniamo attorno man man anche la farina. così ci regoliamo di quanta ne abbiamo bisogno, impastiamo fino ad avere un impasto molto compatto.

Formiamo dei cordoni infariniamoli e con l’aiuto del tarocco ricaviamo tanti piccoli pezzi, infariniamoli e righiamoli sull’ apposito attrezzo degli gnocchi, infariniamoli ancora così durante la cottura non attaccheranno.

Man mano sistemiamoli sulla spianatoia infarinata pronti per la cottura.

P.S. In genere occorrono 500 gr di farina, ma dipende dall’umidità della patata per cui ci regoleremo durante l’impasto se ne occorre qualcosa in in più o meno.

 

iPiccy-collage

 

Anguria affogata al Bergamotto

Idea fresca e golosa trovata su un opuscolo di giornale…piccola variazione…ho affogato l’anguria nel nostro squisito liquore al Bergamotto…ma possiamo usare gin, limoncello, maraschino…chiudiamo una cena con amici con questa ideona sarà un successo!

Anguria1

Ingredienti per 4 persone:

1 quarto di Anguria

menta q.b.

liquore al Bergamotto q.b. o altro

 

Preparazione:

Tagliamo l’anguria ed eliminiamo qualche seme, incidiamola alla base ricavandone dei quadrotti, laviamo la menta e asciughiamola con uno stuzzicadenti applichiamo le foglioline sui cubotti, spruzziamo la superficie con il liquore preferito, il Bergamotto con il suo profumo e sapore intenso contribuisce al frutto un gusto eccezionale.

 

Cestini di sfoglia con porcini secchi e speck

Con i funghi secchi prepariamo questo delizioso antipasto ricco di sapori e profumatissimo !

funghi1

Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia

30 gr di funghi porcini secchi (1 bustina piccola)

1 spicchio di aglio

erba cipollina q.b.

timo q.b.

100 gr di Speck in 1 sola fetta

50 gr di scamorza affumicata

olio extravergine di oliva

Preparazione:

Srotoliamo la sfoglia e con un coppapasta e ricaviamo 6 quadrati, posizioniamoli nei pirottini dei muffin e facciamoli cuocere per circa 15/20 minuti,nel frattempo facciamo rinvenire in acqua tiepida i funghi fino a quando non saranno ammorbiditi, strizziamoli per bene e tagliuzziamoli, in una padella  rosoliamo nell’olio l’aglio e dopo che avra’ sprigionato il suo profumo togliamolo, uniamo i funghi e lo speck tagliato a dadini . regoliamo di sale e pepe e prima di toglierli dal fuoco uniaimo il timo e l’erba cipollina tagliuzzata, con questo composto farciamo i cestini di sfoglia e completiamo con piccoli dadini di scamorza, rimettiamoli in forno per qualche minuto per far sciogliere il formaggio e serviamo.

iPiccy-collage1

Troccoli con salmone fresco profumati allo zenzero

Un primo piatto a base i pesce molto raffinato e delicato il tocco finale dello zenzero gli conferisce un gusto fresco e profumato!

Troccoli1

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di salmone fresco

400 gr di troccoli

1 spicchio di aglio

10/12 pomodorini datterino

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

prezzemolo q.b.

olio extra vergine di oliva

1/2 bicchiere di vino bianco

zenzero fresco

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Dopo aver pulito il salmone per bene tagliamolo a cubetti , tagliamo anche i pomodorini a metà e saltiamoli in padella per qualche minuto con il cucchiaio di concentrato e l’olio regoliamo di sale e pepe, in un’altra padella rosoliamo i cubetti di salmone con lo spicchio d’aglio (che poi toglieremo) dopo averli salati e infarinati, doriamoli qualche minuto sfumiamo con il vino bianco, una volta evaporato uniamo i pomodorini, e amalgamiamo il tutto, uniamo anche il prezzemolo tritato. Nel frattempo cuociamo i troccoli in abbondante acqua salata scoliamoli molto al dente e versiamoli nella padella con il condimento aggiungiamo due mestoli di acqua della pasta e completiamo la cottura, impiattiamo e serviamola con una grattugiata di zenzero fresco e ancora prezzemolo tritato.

iPiccy-collage

Cirò Rosato Librandi del 2012

1374783660

 

Filetti di salmone fritti su crema di zucchine

Un secondo a base di pesce profumato e gustoso e si preparare veramente in pocchissimo tempo, ideale come piatto unico in questo periodo di gran caldo !

Filetti di salmone finito

Ingredienti per 4 persone:

8 filetti salmone fresco

farina q.b.

sale e pepe q.b.

olio extra vergine di oliva

2 zucchine grandi

basilico q.b.

erba cipollina q.b.

Preparazione:

Prepariamo la crema tagliamo le zucchine come vogliamo e sbollentiamole per qualche minuto, devono rimanere croccanti, una volta raffreddate versiamole nel mixer ad immersione insieme all’erba cipollina, al basilico, olio a filo e pepiamo, mixiamo e otteniamo una crema densa e profumata. Saliamo  i filetti di salmone e passiamoli nella farina, in una padella facciamo riscaldare l’olio di oliva e una volta caldo immergiamo i filetti, doriamoli da tutti i lati, nel frattempo in  un piatto da portata versiamo la crema di zucchine formando una montagnetta e adagiamo sopra i filetti dorati, pepiamo e decoriamo con il basilico e l’erba cipollina.

iPiccy-collage1

Ho abbinato a questo piatto un Vino Bianco Cirò Librandi della mia Terra la Calabria!

kidi-6402-schede515x515Format

Cipolle di Tropea caramellate al forno ricetta di Greg

Protagonista della Tavola la nostra cipolla di Tropea è cosi buona che si presta per la preparazione di innumerevoli ricette sia dolci che salate, la ricetta del mio amico Greg è semplice ma da leccarsi i baffi…provatele e fatemi sapere !

Provale anche così:

Cipolle di Tropea ripiene di cous cous

cipolle1

Ingredienti:

8 cipolle di Tropea

olio extra vergine di oliva

qualche cucchiaiata di aceto

8 cucchiaini di miele

sale  q.b.

pepe facoltativo

 

Preparazione:

Puliamo le cipolle e tagliamole a metà, teniamole per qualche minuto nell’acqua. Rivestiamo di carta stagnola una teglia e adagiamo le cipolle regolate di sale, su ogni cipolla versiamo un cucchiaino di miele e una spruzzata di aceto, io ho usato il miele di fichi, ma va bene anche quello di acacia, irroriamo con l’olio a filo e inforniamo a 180° per almeno 30 minuti,quando saranno tenere e caramellate spegniamo. 

Gustiamole con della buona carne grigliata ma sono buone anche da sole !

iPiccy-collage