Dita insanguinate

Per Halloween non possono mai mancare zucche scavate, dolcetti, maschere e costumi per far divertire i nostri bambini…io ho preparato le dita insanguinate gustose e vanno giù in un solo boccone!

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

1 confezione di wurstel

ketchup q.b.

1 tuorlo per spennellare

una manciata di basilico

Preparazione:

Stendiamo la pasta sfoglia e ricaviamo delle strisce, dividiamo a metà i wurstel , spennelliamo con un pò di acqua le strisce di pasta sfoglia e disponiamo su ognuna mezzo wurstel, avvolgiamo le strisce di pasta lasciando libere le due estremità, spennelliamo con l’uovo sbattuto e inforniamo per 15/20 minuti a seconda del forno. Una volta pronti completiamo le dita con un cucchiaino di ketchup e una fogliolina di basilico tagliata a mò di unghia.

Cornetti di semola con confettura di arance homemade

I cornetti con farina di semola sono soffici, delicati e leggeri, semplici da realizzare, la ricetta è della grande Sara Papa di Alice Tv che ho avuto il piacere di conoscere personalmente, ho apportato solo qualche modifica nel ripieno per andare incontro ai miei gusti.

Ingredienti:

600 gr di semola rimacinata di grano duro

50 gr di miele d’arancio

12 gr di lievito di birra

1 uovo

10 gr di sale

280 gr di latte

marmellata di arance q.b.

Preparazione:

Nella ciotola della planetaria munita di gancio impastatore versiamo la farina e man mano tutti gli ingrdedienti, lavoriamo il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo, creaiamo una palla e lasciamola lievitare sino a quando non raddoppierà il suo volume. Una volta pronto dividiamolo in tre parti e stendiamoli con il matterello, ricaviamo tre dischi, con l’aiuto di una rotella tagliamo il disco in triangoli e farciremoli con un cucchiaio di marmellata di arance, arrotoliamo i cornetti e adagiamoli sulla placca del forno coperta da carta forno , spolverizziamoli con della semola, lasciamo lievitare ancora per 30 minuti e poi inforniamo per 20 minuti a 200 gradi, quando saranno dorati sono pronti.

Se non si possiede la planetaria il tutto si prepara a mano.

Filetti di baccalà in pastella

Non possono mancare sulla nostra tavola di Natale fra gli antipasti i filetti di baccalà in pastella…l’olio di oliva conferisce ai filetti una fragranza e un profumo buonissimo e la salsa di pomodoro piccante completa questa sfizioso piatto!

 Baccalà al pom1

Ingredienti per 4 persone:

5oo gr di baccalà già ammollato o da ammollare di ottima qualità

Per la pastella:

100 gr di farina

1 uovo

50 gr di latte

6 gr di lievito istantaneo per torte salate

sale e pepe

olio extra vergine di oliva per friggere

Salsa di pomodoro piccante la trovi

QUI

Asciughiamo i filetti e teniamoli da parte.

1

In una ciotola versiamo la farina setacciata, aggiungiamo l’uovo, il lievito e per ultimo il latte, regoliamo di sale e pepe

2

amalgamiamo il tutto e lasciamola riposare un pò.

3

Versiamo l’olio extra vergine di oliva in una padella e e quando sarà ben caldo immergiamo uno per volta i filetti di baccalà nella pastella e friggiamoli nell’olio caldo.

4

L’olio di oliva renderà i nostri filetti più saporiti e croccanti. Una volta pronti facciamo scolare l’ 0lio in eccesso portiamoli in tavola e gustiamoli con la salsa di pomodori piccanti.

 

IMG_5271