Semplicemente frittelle di cavolfiore

 

Nella mia regione, la Calabria, il cenone di Natale prevede 13 pietanze, basato anche su alimenti poveri, le frittelle di cavolfiore non possono mancare, trasformando questo vegetale in una deliziosa golosità!

Frittelle di cavolfiore

Ingredienti per 4 persone:

1 cavolfiore medio  ( 800 gr almeno)

Farina q.b.

2 uova

Sale  e pepe q.b.

50 gr di parmigiano

prezzemolo (facoltativo)

Olio extravergine di oliva per friggere

Preparazione:

Laviamo il cavolfiore riduciamolo in cimette e lessiamolo in acqua salata, scoliamolo. Versiamolo in una ciotola e schiacciamolo con una forchetta, aggiungiamo la farina, le uova, il pepe, il parmigiano, il prezzemolo tritato e regoliamo di sale se necessario. Amalgamiamo il tutto fino ad ottenere una crema densa, se fosse troppo densa aggiungiamo un po’ di acqua.

Friggiamo le frittelle nell’olio ben caldo fino alla doratura e serviamole calde.

Vi garantisco che sono una delizia !!!

Annunci

Biscotti con farina di riso

 

Leggeri e friabili per la colazione del mattino e per tutti i momenti che si ha voglia di qualcosa di dolce !!!

 Biscotti 1

Ingredienti :

150 di farina di riso

120 di farina 00

120 gr di burro a pomata

100 gr di zucchero

2 uova

½ bustina di lievito per dolci

Buccia di limone grattugiato o essenza di vaniglia

Pizzico di sale

Preparazione:

Lavoriamo il burro con lo zucchero in una ciotola fino ad ottenere un composto spumoso aggiungiamo le due farine setacciate insieme al lievito, l’uovo un pizzichino di sale e impastiamo il tutto fino ad ottenere un impasto liscio, che faremo riposare avvolto in una pellicola 30° in frigo.

Stendiamo poi  col mattarello l’impasto sulla spianatoia e con le nostre formine ricaviamo dei biscottini, nel frattempo preriscaldiamo il forno a 180° e inforniamo per 15/ 20 minuti a seconda del forno.

 

Gamberi pastellati in salsa tartara

Per aprire un ottima cena a base di pesce vi  suggerisco questo delizioso antipasto… il successo è assicurato !

 Gamberi pastellati

Ingredienti per 4 persone:

600 gr di gamberi

2 mazzetti di rucola

olio di semi per friggere

Per la Salsa tartara:

200 gr di maionese

1 cucchiaio di cetriolini

2 Uova sode

1 cucchiaio di Capperi

Erba cipollina

Prezzemolo tritato

Pepe nero

Aggiungiamo  alla maionese comprata o fatta in casa,  i cetriolini, le uova sode, i capperi, l’ erba cipollina, il prezzemolo tutto tritato  finemente, in ultimo il  il pepe nero mescoliamo il tutto e teniamo in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Per la pastella:

250 gr di farina

2.25 dl  di latte con l’aggiunta di un po’ di lievito

2 uova

2 cucchiai di olio di oliva

 sale q.b.

In una ciotola amalgamiamo la farina con i tuorli, aggiungiamo il latte dove avremo sciolto il lievito, il sale e infine l’olio mescoliamo il tutto energicamente con una frusta fino ad ottenere una crema fluida. Teniamo in frigo al momento dell’utilizzo montiamo glia albumi a neve e li incorporiamo alla pastella.

Puliamo i gamberi , sgusciamoli e lasciamo loro la coda, immergiamoli poi nella pastella e friggiamoli in abbondante olio.  Saliamoli e facciamoli  asciugare su della carta da cucina. Nel frattempo puliamo la rucola e adagiamola su di un piatto da portata, al centro mettiamo la salsa tartara precedentemente preparata e intingiamo i gamberi pastellati.

 

Crostata di mele e confettura di albicocche

 

Tra tutte le ricette di dolci con le mele che mi ritrovo questa è in assoluto la più buona, di facile realizzazione e  da gustare in ogni momento della giornata!

Crostata di mele

Per la pasta frolla:

200 gr di farina

150 gr di burro

80 gr di zucchero semolato

2 tuorli

1  bustina di vanillina

Un pizzico di sale

 

Per il ripieno:

 

3  grosse mele golden

200 gr circa di confettura di albicocche

Succo di limone

 

Tagliamo le mele a fette dopo averle pulite e ricopriamole con il succo del limone per non farle annerire.

In una ciotola rompiamo le uova, aggiungiamo lo zucchero, il burro a pezzetti, la vanillina  e la farina setacciata  infine il pizzico di sale. Impastiamo il tutto e dopo aver ottenuto in impasto liscio lo avvolgiamo nella pellicola e lo teniamo in frigo mezz’ora.  Trascorso il tempo stendiamo l’impasto in una teglia di 25 cm di diametro, versiamo  sopra una parte della confettura spalmandola per bene e poi adagiamo le fette di mele sgocciolate, sciogliamo nel microonde la rimanente confettura e con un pennello  stendiamola sulle mele. Forno a 180° per 30 minuti.

 

 

Pane integrale

Quasi non mi sembra vero di aver preparato questa bontà di  “Pane integrale”,  per essere la prima volta sono abbastanza soddisfatta…ringrazio  la grande Sara Papa  che seguo da sempre e che ho avuto anche il piacere ci conoscere nella mia città, posseggo i suoi libri e da uno di questi ho preso la ricetta che segue !

Pane integrale

Ingredienti:

650 gr di farina integrale

12 gr di lievito di birra o 150 di lievito madre

(io ho usato il mio lievito madre)

300 gr di acqua

50 gr di miele di acacia

30 gr di olio di oliva

1 cucchiaino di sale

Preparazione:

Mettiamo la farina su una spianatoia, pratichiamo un buco al centro e versiamo l’acqua dove avremo sciolto il lievito  e il miele, cominciamo ad impastare e aggiungiamo anche il sale sciolto in un po’ d’acqua. Ottenuto un impasto liscio ed elastico,  mettiamolo in una ciotola unta di olio, coperto da una pellicola e lasciamolo lievitare fino a quando non raddoppia il volume.  Diamo poi la forma che vogliamo al nostro pane e poniamolo su una teglia rivestita  di carta forno e lasciamolo lievitare per altri 20 minuti, cuociamolo  poi a forno preriscaldato a 190° per 30 minuti circa, dipende poi dal nostro forno.

 

Torta caprese con salsa di ribes

Dolce della tradizione napoletana con molte varianti…, la salsa di ribes con suo il suo sapore acidulo  sposa benissimo col dolce del cioccolato e  lo rende ancora più delizioso!

caprese

Ingredienti:

250 gr di cioccolato fondente

200 gr di zucchero semolato

200 gr di burro

300 gr di mandorle pelate

5 uova

Zucchero a velo

1 pizzico di sale

 Per la salsa di ribes:

130 gr di ribes

1 limone  (solo il succo)

40 gr  di zucchero

1 bicchierino di limoncello

Preparazione:

Tostiamo le mandorle per qualche minuto ,lasciamole raffreddare e tritiamole grossolanamente nel mixer. Separiamo i tuorli dagli albumi e montiamoli  nello sbattitore  elettrico con lo zucchero fino ad ottenere un impasto spumoso,  aggiungiamo il burro  pezzetti  e continuiamo a  montare,nel frattempo facciamo sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde e teniamolo da parte, ogni tanto mescoliamo per farlo intiepidire. Uniamo al composto di uova il cioccolato e poi le mandorle e amalgamiamo il tutto, nel frattempo avremo montato a neve ferma glia albumi  che aggiungeremo poco alla volta  mescolando dal basso verso l’alto. A questo punto foderiamo con carta forno uno stampo da 24/26 centimetri e distribuiamo il composto preparato. Forno a 170° per  almeno 1 ora.

Per la salsa al ribes:

Poniamo il frutto nel frullatore aggiungiamo  il succo del limone, lo zucchero e il limoncello e frulliamo il tutto, filtriamo la salsa e  disponiamola sulla nostra fetta di  torta caprese.

fetta

Pappardelle di ceci con salsiccia e broccoletti

Una variante della pasta all’uovo fresca molto gustosa e sposa benissimo con i sapori intensi della salsiccia e  dei broccoletti !

Pappardelle di cei con salsiccia e broccoletti1

Ingredienti per 4 persone

250 gr di farina di ceci

250 gr di semola di grano duro

5 uova

Un pizzico di sale

Acqua q.b.

500 gr di broccoletti

2 salsicce medie

1 aglio

Sale e olio di olia

Peperoncino

 

Per la pasta:

Versiamo le farine sulla spianatoia e pratichiamo un buco al centro , aggiungiamo il pizzico di sale, le uova e acqua q.b.. Lavoriamo il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e sodo, formiamo un palla e lasciamo riposare almeno mezz’ora. Dopo il riposo stendiamo la pasta con il matterello aiutandoci con la farina, , raggiunto lo spessore desiderato formiamo un rotolo e tagliamo le nostre pappardelle.

Aggiornato di recente-001

 

Per il condimento:

Laviamo il broccolo riduciamolo in cimette e sbollentiamolo nell’acqua in bollore per qualche minuto, nel frattempo spelliamo la salsiccia , sgraniamola e facciamola soffriggere in una larga padella con  l’olio  e l’aglio (che poi leveremo), aggiungiamo i broccoli tenendone da parte qualcuno che ci servirà per creare una cremina da aggiungere a piatto ultimato,  aggiungiamo anche il peperoncino e rosoliamo un po’. Nel minipimer frulliamo i rimanenti broccoli  con un filo d’olio e teniamo la crema da parte Cuociamo le pappardelle al dente e versiamole nella padella , aggiungiamo un po’ di acqua di cottura e un filo di olio giriamola fino a farla insaporire e distribuiamo la crema di broccoli.