Cuori fritti alla nutella per San Valentino

Golosissimi…facilissimi…uno tira l’altro…e allora prepariamo questi Cuori fritti pieni pieni di nutella per San Valentinio…sarà un momento di gran dolcezza!

foto cuori_Moment (2)

Ingredienti:

Per il lievitino:

120 gr di farina

15 gr di lievito di birra

120 gr latte

Per l’impasto:

260 gr di farina

60 gr di burro

60 gr di zucchero semolato + quello dove rotolare i cuori

1/2 bicchierino di liquore a piacere (io Rum)

2 tuorli

olio di semi di arachidi q.b.

Preparazione:

Prepariamo il lievitino con il latte, il lievito e la farina amalgamiamo il tutto, copriamolo con della pellicola e lasciamo lievitare per circa mezz’ora. Trascorso il tempo,  inseriamo nella  ciotola della planetaria munito di gancio impastatore,  la farina, il lievitino, le uova, lo zucchero, il burro , il liquore e il pizzico del sale, facciamo andare per qualche minuto, dobbiamo ottenere un impasto omogeneo, trasferiamolo in una ciotola e lasciamolo raddoppiare di volume, ci vorranno due ore. Trascorso il tempo stendiamo l’mpasto sulla spianatoia infarinata e con un mattarello otteniamo una sfoglia  di circa 1 cm, con un coppapasta a forma di cuore ricavaimo  tanti cuoricini  , lasciamoli lievitare ancora mezz’ora. Prepariamo una padella alta e riscaldiamo l’olio quando sarà ben caldo friggiamo i nostri cuori di pasta per qualche minuto fino a quando non saranno dorati, poniamoli su della carta per fritti per togliere l’olio in eccedenza, rigiriamoli ancora caldi nello zucchero semolato e con l’aiuto di una sac à poche riempiamoli con tanta nutella.

Il tutto si può preparare anche  a mano.

iPiccy-collage

 

 

Annunci

Cobeletti… pasticcini Liguri secondo l’antica cuciniera genovese

Francesca Vassallo del Blog

https://www.lamaggioranapersa.com/pasticcini-liguri-o-cobeletti-secondo-lantica-cuciniera-genovese/

prepara questi buonissimi pasticcini che somigliano molto ai nostri bocconotti ma in realtà sono un pò diversi. Me ne sono innamorata appena li ho visti  e finalmente oggi li ho realizzati con la mia confettura di albicocche, per quanto riguarda la storia di questo dolcetto vi invito a visitare il Blog di Francesca!

Cobeletti

Ingredienti:

300 gr di farina

225 gr di burro

1 etto di zucchero a velo

1 tuorlo d’uovo

1 cucchiaio di vino bianco o acqua di fior d’arancio

confettura di albicocche

stampini

coppapasta di 8,5 e 6,5 centimetri

zucchero a velo q.b.

stampini

Preparazione:

Prepariamo la pasta frolla, tagliamo il burro a dadini  e impastiamolo con la farina utilizzando un robot da cucina, uniamo il tuorlo, il vino bianco, o l’acqua di fior di d’arancio e infine lo zucchero avelo. Formiamo una palla omogenea e avvolgiamola nella pellicola, teniamola per almeno mezz’ora in frigo. Riprendiamo la pasta e stendiamo una sfoglia con il mattarello dello spessore di circa cinque millimetri. Ricaviamo con un coppasta (o anche una tazzina come ho fatto io) dei cerchi per foderare e coprire gli stampini per i pasticcini liguri, devono essere in numero uguale. Rimpastiamo gli avanzi di pasta e ritagliamo altri tondi, foderiamo con i cerchi di pasta frolla più grandi gli stampini, facendoli aderire alla pareti senza premere, versiamo circa un cucchiaio di confettura e cercando di non riempire troppo per evitare la fuoriuscita durante la cottura. Copriamo i pasticcini con il cerchio di pasta più piccolo e sigilliamo bene i cobeletti, teniamoli un pò in frigo e accendiamom il forno a 170° inforniamo e cuciamo per 20 minuti, a seconda del forno, quando saranno tiepidi togliamoli dagli stampini, una volta freddi spolverizziamo con lo zuchero a velo.

iPiccy-collage

Conetti di sfoglia con crema pasticcera alla vaniglia

Un classico della pasticceria italiana  apprezzato da tutti, la crema alla vaniglia li rende ancora più golosi  e profumatissimi.

conetti1

Ingredienti per 14 conetti:

1 confezione di pasta sfoglia rettangolare

500 gr di crema pasticcera (non occorrerà tutta)

zucchero semolato q.b.

zucchero a velo q.b.

La ricetta per la crema alla vaniglia la trovi

QUI

Preparazione:

Stendiamo la sfoglia e ricaviamone 14 strisce, imburriamo leggermente i conetti e avvolgiamo le strisce iniziando dalla punta, premiamo  cercando di non farli rompere. Nel frattempo avremo già preparato la nostra crema passticcera la mia ricetta la trovi

QUI

con una sac a poche munita di bocchetta a stella riempiamo i nostri conetti e spolverizziamoli con un pò di zucchero a velo,  ci sta sempre bene.

ipiccy-collage1

 

 

 

 

 

 

Frolla con crema pasticcera alla vaniglia e nutella

Strepitosaaaaa…l’aroma intenso della vaniglia conferisce a questa crostata un gusto da non poter descrivere…bisogna provarla!!!

Crostata1

Ingredienti:

Per la pasta frolla la ricetta la trovi

QUI

alla ricetta base questa volta ho aggiunto due cucchiaini di lievito

Per la crema pasticcera alla vaniglia la ricetta la trovi

QUI

per questa ricetta ho omesso la buccia del limone, perchè voglio che la crostata profumi di vaniglia

Zucchero a velo q.b.

( io lo preparo in casa e lo conservo in un barattolo di vetro a chiusura ermetica con le bacche di vaniglia che restano dopo averne utilizzati i semini, è profumatissimo.

Nutella q.b.

Preparazione:

Dopo aver preparato la frolla la lasciamola riposare in frigo mezz’ora, nel frattempo ci prepariamo la crema pasticcera e la teniamo da parte, trascorso il tempo stendiamo in una teglia di diametro 24, imburrata ,metà della frolla, bucherelliamola, stendiamo un strato di nutella (moderato) e poi la crema pasticcera, stendiamo l’altra metà sopra e chiudiamola bene sigillando bene i bordi per non far fuoriuscire la crema.

Forno a 180° per 35 minuti fino a quando non sarà dorata.

Una volta fredda copriamola generosamente di zucchero a velo profumato alla vaniglia, ogni fetta sarà una goduria!

iPiccy-collage

Crostata bigusto con confetture Homemade

La classica crostata diventa più buona se la prepariamo con le confetture fatte in casa…basta poi un pizzico di fantasia e diventa anche bellissima da vedere.

_Grande_Moment - Copia

Ingredienti:

Per la frolla la ricetta la trovi

QUI

Io ho usato confettura di pere e limoni e confettura di mirtilli preparate da me, ma certamente anche quelle comprate sono buonissime.

Preparazione:

Versiamo la farina sulla spianatoia e pratichiamo un buco nel centro dove spezzettiamo dentro il burro,  aggiungiamo le uova, lo zucchero, il limone  e il pizzico di sale e cominciamo ad impastare velocemente il tutto fino a quanto non vediamo gli ingredienti ben amalgamati. Formiamo ora una palla che copriremo con della pellicola e facciamola riposare per almeno mezz’ora in frigo.

A questo punto è pronta da usare.

Stediamola nella teglia che abbiamo scelto per la nostra crostata e bucherelliamola così in cottura non gonfierà, ricopriamo con le confetture e decoriamo come più ci piace.

Il tutto si può preparare anche nella planetaria usando il gacio K.

iPiccy-collage

Colomba con cioccolato amaretti e confettura di amarene

Ebbene si…la mia prima Colomba grazie alla rivista Facile Cucina del mese di Marzo ho potuto realizzare questa buonissima Colomba farcita…seguendo gli step si prepara facilmente ed il risultato è fantastico !

Colomba11

Ingredienti:

250 gr di farina manitoba

250 gr di farina 0 + quella per spolverizzare

150 ml di acqua

110 gr di zucchero

2 uova

2 tuorli

la scorza di 1 arancia

4 gr di sale

100 gr di burro

16 gr di lievito di birra (circa 2/3 di 1 cubetto)

50 gr di gocce di cioccolato fondente

10 amaretti

confettura di a

amarene

essenza naturale di vaniglia

1 stampo per colombe

Per la copertura: 10 gr di fecola di patate-40gr di farina di mandorle-90 gr zucchero-

1 albume-5/6 amaretti-mandorle già pelate-zucchero a velo

Preparazione:

Nella ciotola della planetaria con gancio k lavoriamo il lievito sciolto nell’acqua con lo zucchero, le uova e farina 0, incorporiamo poi la manitoba, i tuorli, la scorza grattugiata dell’arancia, qualche goccia di essenza di vaniglia e il burro a pezzetti, uniamo anche il sale e lavoriamo fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico, infine uniamo le gocce di cioccolato e gli amaretti sbriciolati grossolanamente, lasciamo riposare per 15 minuti. Trasferiamo l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e ripieghiamolo su se stesso 3 o 4 volte, formiamo una palla, avvolgiamola nella pellicola trasparente e facciamola lievitare fino al raddoppio del volume. Preleviamo quindo 1/3 dell’impasto e trasferiamolo su un piano di lavoro leggermente infarinato, stendiamolo formiamo un rettangolo e farciamolo al centro con un pò di confettura di amarene, avvolgiamo l’impasto su se stesso. Disponiamo il rotolo ottenuto all’interno dello stampo per colombe curvandolo nello spazio riservato alle ali. Allarghiamo il restante impasto, farciamolo con la confettura rimasta, arrotoliamolo e sistemiamolo nello stampo. Trasferiamo su fino a quando non avrà quasi raggiunto il bordo.

Prepariamo la glassa:

versiamo in una ciotola l’albume, la fecola. lo zucchero e la farina di mandorle e lavoriamo fino ad ottenere un composto colloso. Distribuiamo uniformemente la glassa sulla superficie dell’impasto e cospargiamolo con le mandorle e gli amaretti sbriciolati. Spolverizziamo con lo zucchero a velo e inforniamo a 170° C per 40/50 minuti. Sforniamo e lasciamo raffreddare.

Gustiamola con un buon Zibibbo delle Terre Siciliane.

iPiccy-collage

Plumecake variegato con confettura di mirtilli neri

Golosissimo il plumecake alla confettura di mirtilli neri, i frutti freschi lo rendono ancora più squisito, ottimo in ogni momento della giornata a colazione a merenda, dopo un un buon pranzo o un dopo cena con amici.

Plumecake2

 

Ingredienti:

250 gr di confettura di mirtilli neri

3 uova

180 gr di zucchero

250 gr di farina

150 gr di ricotta

60 ml di olio di semi

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio

50/60  gr di mirtilli freschi

1 pizzico di sale

Preparazione:

In una ciotola sgusciamo le uova, uniamo lo zucchero e lavoriamoli un pò, aggiungiamo anche la ricotta, il pizzico del sale e la farina setacciata con il lievito e il bicarbonato, amalgamiamo il tutto, ammorbidiamo velocemente la confettura dei mirtilli nel microonde, intanto rivestiamo con della carta forno uno stampo da plumecake lungo 22  cm di  e profondità 7  e versiamo metà del composto, uniamo qualche cucchiaiata di confettura e con i rebbi di una forchetta facciamo dei decori, distribuiamo metà dei mirtilli ricopriamo con il restante impasto livelliamo e distribuiamo i rimanenti mirtilli, forno a 180 gradi per 40 minuti a seconda del forno.

iPiccy-collage

 

 

 

Castagnole di Carnevale di Beppino Occelli

Carnevale è alle porte e si frigge…io ho iniziato con le Castagnole di Beppino Occelli ricetta perfetta per ottenere dolci una tira l’altro…e allora buon inizio a Tutti e fatemi sapere!

Castagnole1

Ingredienti:

250 gr di farina

2 uova + e 1 tuorlo

65 gr di burro  https://www.occelli.it/it/11-il-burro

65 gr di zucchero semolato

1/2 mezza bustina di lievito per dolci

1 cucchiaino di scorza grattugiata di limome

1 bustina di vanillina 

1 cucchiaino di liquore all’anice

sale q.b.

olio di semi di arachidi per friggere q.b.

Preparazione:

In una ciotola versiamo la farina  e al centro inseriamo le uova,  lo zucchero, il burro, la vanillina, il sale, il limone, il lievito e l’anice, lavoriamo tutti gli ingredienti finchè non saranno amalgamati perfettamente e formiamo un panetto. Trasferiamo il panetto su una spianatoia precedentemente infarinata e ricaviamo dei cordoncini spessi  circa 2 cm, tagliamoli a pezzetti e formiamo delle palline, disponiamole sulla spianatoia e un pò alla volta friggiamoli in abbondante olio di semi di arachidi a fuoco moderato, rigiriamole e man mano che dorano con una schiumarola togliamole e poniamole su della carta assorbente, ma solo quando saranno ben gonfie. Rotoliamo le palline ancora calde nello zucchero e serviamole calde.

iPiccy-collage

Torta di mele al vino bianco

Per gli amanti delle mele e del vino bianco ho trovato questa ricettina fra i miei mille opuscoli di cucina…una vera bontà da gustare in ogni momento della giornata, una coccola dolce la sera avanti la tv accompagnata da un bicchiere di ottimo vino bianco.

Torta di mele1 - Copia

Ingredienti:

350 gr di farina

200 gr di zucchero semolato o di canna (io semolato)

100 gr di burro morbido

3 uova

1 bustina di lievito per dolci

125 gr di latte

125 gr di vino bianco

1 kg di mele rosse acidule

zucchero a velo q.b.

Preparazione:

In una ciotola lavoriamo lo zucchero per 10 minuti fino a quando non otterremo un composto schiumoso, uniamo le uova  1 per volta e mescoliamo per bene, setacciamo la farina con il lievito e inseriamola, il vino bianco e il latte, amalgamiamo il tutto fino ad avere in impasto liscio senza grumi. Sbucciamo le mele a dadini e (io le ho bagnate in mezzo bicchiere di vino bianco) e incorporiamole al composto, versiamolo in uno stampo da 26 cm dopo averlo imburrato e infarinato forno a 190° per 45 minuto a seconda del forno, una volta pronto e raffreddato spolveriamo con un pò di zucchero a velo.

Collage1

Ciambellone del mattino con gocce di cioccolato e granella di zucchero

Questa mattina Ciambellone a colazione è così che comincia bene la giornata…ma può andare bene anche nel pomeriggio a merenda con un buon caffè…e perchè no la sera davanti alla Tv mentre siamo rapiti dal nostro programma preferito !!!

Ciambellone1

Ingredienti:

400 gr di farina 00

200 gr di zucchero

150 gr di burro morbido

150 ml di latte

3 uova

1 bustina di lievito per dolci

1 bustina di vanillina

scorza di 1 limone grattugiata

1 pizzico di sale

100 gr di gocce di cioccolato

granella di zucchero q.b.

Preparazione:

Per preparare questo buonissimo Ciambellone ho usato la planetaria, nella ciotola mettiamo prima lo zucchero e sgusciamo dentro le uova, uniamo la scorza del limone e il latte e avviamo la macchina a bassa velocità per circa un minuto, uniamo anche il burro, il latte, il pizzico del sale e la vanillina, aumentiamo la velocità e facciamo lavorare per 1 altro minuto, per ultimo inseriamo sempre con la macchina in movimento la farina e il lievito setacciato, lavoriamo il tutto fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo come vediamo nella foto, aggiungiamo le gocce di cioccolato amalgamiamole bene al composto, rivestiamo di carta forno un stampo per ciambelle,versiamo l’impasto e cospargiamo della granella di zucchero a seconda dei gusti. Forno a 160° i primi 15 minuti, poi a 180° per 35 minuti.

Le mie amiche preparano questo ciambellone con il Bimby che io non possiedo, vi garantisco che lavorandolo nella planetaria è altrettanto buono.

 

Ciambellone1

 

iPiccy-collage