Torta soffice con zucca pistacchi e gocce di cioccolato

La torta soffice alla zucca è semplice e golosa, ottima per la colazione del mattino o per un fine pasto…prepariamolola per Halloween !

 

torta-soffice-con-la-zucca

Ingredienti:

300 gr di zucca pulita

350 gr di farina per dolci

180/200 di zucchero semolato

3 uova

1 bicchiere di olio di semi di mais (circa 100 ml)

1 bustina di lievito per dolci

1 bacca di vaniglia

pistacchi qb.

gocce di cioccolato q.b.

rum q.b.

zucchero a velo q.b.

gelato al cioccolato q.b.

Preparazione:

Puliamo la zucca tagliamola a dadini e facciamola macerare nel rum per una mezz’ora o anche di più, frulliamola e teniamola da parte, in una ciotola montiamo le uova con lo zucchero fino a quando no saranno belle spumose, in altra ciotola versiamo la farina setacciata con il lievito e la zucca frullata,l’olio e i semini della bacca di vaniglia che avremo estratto con un coltello, mescoliamo il tutto e versiamolo dentro il composto di uova, uniamo anche i pistacchi tritati e le gocce di cioccolato secondo i nostri gusti , mescoliamo ancora delicatamente. Imburriamo una teglia dal bordo sganciabile e versiamo il tutto dentro, forno a 180° gradi per 30 minuti,comunque facciamo sempre la prova stecchino. Una volta cotta e raffraddata  spolverizziamola con tanto zucchero a velo e serviamola con una pallina di gelato al cioccolato o al pistacchio.

picmonkey-collage1

torta-soffice-con-la-zucca

Annunci

Polpette di cavolfiore con curcuma al forno

Un ottima alternativa per mangiare il cavolfiore… il tocco esotico della curcuma rende le polpette salutari e allegre…il cuore filante le rende gustose… possiamo prepararle come antipasto o possono essere un ottimo secondo !

Polpette

Ingredienti:

1 cavolfiore medio
pane grattugiato q.b. (ho usato pan bauletto)
80 gr di parmigiano grattugiato
80 gr di emmenthal grattugiato
1 uovo + 1 sbattuto
1 cucchiaino di curcuma
1 aglio
prezzemolo tritato
sale e pepe q.b.
farina di semola q.b.
olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Dopo avere tolto le foglie dure dividiamo il cavolfiore in cimette e lessiamole al dente, in una padella facciamo rosolare l’aglio (poi lo togliamo) e uniamo il cavolfiore ben scolato, facciamo saltare con il prezzemolo tritato, regoliamo di sale e pepe e infine aggiungiamo la curcuma sciolta in in pò di acqua calda (usiamo 3 cucchiai dell’acqua di cottura della verdura), mescoliamo fino a quando il cavolfiore non avrà preso un bel colore giallo, lasciamo raffreddare. Nel frattempo sbricioliamo il pane,uniamo il cavolfiore, il parmigiano e l’uovo regoliamo ancora di sale e pepe se necessario, lavoriamo il composto come facciamo per le normali polpette e formiamo le polpettine della grandezza che più ci piace e farciamo con un pò di emmenthal, passiamole nell’uovo sbattuto e nella farina di semola, teniamole nel frigo per un pò cosi si compatteranno, irroriamole con dell’olio extra vergine di oliva e inforniamo poi a 180° fino alla doratura.

Se vogliamo prepararle per un buffet facciamo delle piccole polpettine senza farcirle, sono altrettanto buone!

tris1

 

tris2

Confettura di zucca zenzero e limone

 

Dolcissima, profumata e genuina la confettura di zucca è l’ideale per tantissime preparazioni dolci e salate, crostate, biscotti, muffin e tant’altro, io l’adoro molto col salato, mi piace gustarla con un buon piatto di formaggi e da accompagnare a dell’ottima carne!

confettura-di-zucca1

Ingredienti:

2 Kg di zucca pulita

250 gr di zucchero di canna

250 gr di zucchero semolato

2 limoni (possibilmente non trattati)

zenzero q.b. ( io ne ho messo 20 gr)

Preparazione:

Eliminiamo la scorza, i semi e i filamenti della zucca, tagliamola a pezzi grossolani e mettiamola in una ciotola con i due zuccheri, mescoliamo e lasciamo macerare 2/3 ore. Trascorso il tempo versiamo il tutto in un larga pentola e uniamo le scorze grattuagiate e il succo dei due limomi, puliamo lo zenzero e grattugiamo anche questo, poniamo il tutto sul fuoco, facciamo cuocere a fuoco vivace fino a quando non bollirà e poi abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere lentamente, ci vorrà circa un’ora. Nel frattempo avremo sterilizzato i vasetti che serviranno per invasare, a cottura ultimata poniamo la confettura nei vasetti e sterilizziamoli in una pentola per circa 30 minuti, la confettura è pronta da usare.

picmonkey-collage1

picmonkey-collage2

 

 

 

Insalata ricca autunnale

Sapori d’autunno in questa semplice insalata colorata, profumata ma soprattutto sana per la presenza di molte vitamine, da consumare da sola come piatto unico o da accostare a piatti di carne o pesce!

insalata-ricca1

Ingredienti:

1 mazzetto di rucola

2 arance ( ho trovato le Navel)

2 finocchi piccoli

una manciata di chicchi di melagrana

scaglie di parmigiano q.b.

1 lime

sale e pepe q.b.

olio extra vergine d ‘oliva

Preparazione:

Sgraniamo la melagrana e teniamo da parte una manciata di chicchi, laviamo i finocchi e taglioamoli a julienne, laviamo anche la rucola e tagliamo le arance a vivo. Prepariamo ora l’emulsione che servirà per condire l’insalata, in una ciotolina spremiamo il succo del lime, uniamo 4/5 cucchiai di olio extra vergine di oliva, sale e pepe q.b., misceliamo il tutto con una piccola frusta. Componiamo il piatto, copriamolo con delle foglioline di rucola, e aggiungiamo man mano tutti gli ingredienti, infine le scaglie del parmigiano secondo i  propri gusti e condiamo con l’emulsione preparata prima.

img_0352

 

 

 

 

 

 

 

Burro profumato al basilico

Il burro profumato al basilico è ottimo per i risotti, pesci grigliati e verdure ma è anche eccezionale per condire tutti i tipi di pasta, gustosissimo sulle bruschette !

burro-al-basilico-copia_burned

Ingredienti:

100 gr di burro di ottima qualità

pepe in grani q.b.

1 spicchio di aglio

1 cucchiaio di succo di lime

basilico una manciata

sale

Preparazione:

In una ciotola lavoriamo il burro a crema, aggiungiamo il basilico tritato, il succo dell’aglio (usiamo lo spremi aglio) il succo del lime, un pizzichino di sale e una manciata di pepe, per dargli forma mettiamolo in un coppapasta rivestito di pelllicola e munito di coperchio per modellare, avvolgiamolo poi in un  foglio di carta di alluminio e lasciamolo rassodare nel frigo per una intera notte.

picmonkey-collage1

Salsa alla melagrana

Frutto ricco di innumerevoli proprietà benefiche, antiossidante contro l’invecchiamento, ricco di vitamine e tiene sotto controllo il colesterolo e la pressione arteriosa,  grande amico del nostro cuore…in cucina è eccezionale…la salsa alla melagrana è ottima da consumare con carne di maiale, pesce e formaggi e allora in questo periodo autunnale consumiamone tanta sia per la salute che per arricchire i nostri piatti!

salsa-al-melog

Ingredienti:

2 melagrana sugose

1 bicchiere di vino rosso

1 cucchiaio scarso di maizena (potrebbe non servire)

1 cucchiaio di zucchero abbondante

sale un pizzico

pepe q.b.

Preparazione:

Sgraniamo la melagrana in una ciotola, uniamo lo zucchero, il pizzico del sale e il pepe, amlagamiamo il tutto, versiamo  i chicci in un pentolino insieme al vino e portiamo a bollore, io aggiungo se necessario anche un cucchiaio scarso  di maizena che mi aiuta a farla addensare, però facciamo attenzione dovrà rimanere fluida, una volta pronta la passo al setaccio.

picmonkey-collage1

salsa-al-melog

Linguine con sugo di gallinella

Una ricetta semplice per preparare un primo piatto a base di pesce sano e gustoso !

1-di-1

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di filetti di galilnella

400 gr di linguine

1 cipolla piccola dorata

1 spicchio di aglio 

400 gr di pomodorini pachino

1 cucchiao di concentrato di pomodoro

prezzemolo

sale e pepe q.b.

olio extra vergine di oliva

fumetto di pesce (io chiedo sempre al mio pescivendolo gli scarti)

Preparazione:

Per prima cosa prepariamoci il fumetto di pesce con gli scarti, un pò di prezzemolo e un pomodorino, regoliamo di sale.

In un padella facciamo rosolare la cipolla tritata finemenete con l’olio e l’aglio (poi lo togliamo) aggiungiamo i filetti di gallinella tagliati a pezzi e facciamoli rosolare da tutti i lati saliamo e pepiamo, uniamo i pomodorini tagliati a metà e anche questi andranno regolati di sale e pepe e il cucchiaio di concentrato, una volta che la pellicina si staccherà sono pronti, amalgamiamo il tutto per qualche minuto. Lessiamo le linguine e quando sono ancora tese versiamole nel condimento preparato prima, uniamo due mestoli del fumetto di pesce (ne potrebbero servire di più) e portiamo a termine la cottura coprendo la padella con un coperchio, a cottura ultimata impiattiamo e cospargiamo di prezzemolo tritato e ancora pepe.

picmonkey-collage1

picmonkey-collage2

Tortine con uva fragola

Le Tortine all’uva fragola sono una golosità unica autunnale…grazie alla mia amica Loredana che mi fatto dono di un bel cestino di questo delizioso frutto appena raccolto dal sul albero…tutto è più buono quando i prodotti sono genuini!

t1

Ingredienti:

500 gr di uva fragola

80 gr di burro fuso

1 yogurt dolce bianco da 125 gr

220 gr di farina

200 gr di zucchero

1oo ml  di latte

2 uova

2 cucchiaini di lievito per dolci

1 pizzico di sale

Preparazione:

Laviamo l’uva, prendiamo gli acini sani e togliamo i semini, mettiamoli in una ciotola con qualche cucchiao di zucchero.

In una ciotola  inseriamo prima gli ingredienti  liquidi e amalgamiamo il tutto fino ad avere un composto spumoso, aggiungiamo la farina ed il lievito setacciati, il sale e continuiamo a montare fino a quando non avremo amalgamato bene il tutto, infine uniamo l’uva e rimescoliamo delicatamente.

Dividiamo il composto nei pirottini riempiendoli per 2 terzi, sistemiamoli in una teglia da forno, sarebbe meglio mettere i pirottini in una teglia da muffin per non farli allargare in cottura.

Forno  a 170/180° per 25 minuti  fino alla doratura !

Una volta freddi spolverizziamo con lo zucchero a velo!

1

picmonkey-collage1

Filettuccio di maiale mele e miele

Un secondo di carne dal sapore ricco…il miele e le mele conferiscono al piatto una nota dolce e profumata!

filetto1

Ingredienti per 4 persone:

1 filettuccio di maiale di 800 gr circa
3 mele golden
1 scalogno
1 aglio
2 cucchiai di miele di acacia
1 bicchiere di vino bianco
olio extra vergine di oliva
1 noce di burro
timo
salvia
farina q.b.
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Saliamo e pepiamo il filetto e bagniamolo con il vino bianco, aggiungiamo le foglioline di salvia, il timo, il pepe e l’ aglio schiacciato (che poi toglieremo) e lasciamo marinare per almeno 1 ora. Trascorso il tempo togliamolo dalla marinata e adagiamolo in una larga padella con olio di oliva la cipolla affettata finemente e una noce di burro e lasciamo rosolare da tutti i lati fino a quando non sarà bel sigillato, regoliamo di sale e pepe se necessario. Trasferiamolo poi in una teglia da forno con tutto il condimento e aggiungiamo del timo e della salvia fresche e ancora un pò di vino bianco inforniamo a 200° e cuciamo per almeno 1 ora. Nel frattempo affettiamo due mele, la terza la tagliamo a dadini, trascorso il tempo sforniamo il filetto, ancora caldo pratichiamo delle incisioni, inseriamo le fette di mela e spennelliamo il tutto con il miele di acacia, spolverizziamo con un pò di farina e aggiungiamo anche le mele e cubetti nel condimento, inforniamo per altri 20 minuti circa e sforniamo il nostro filetto profumatissimo e morbidissimo.

picmonkey-collage-1

Teglia di funghi Rositi e patate Silane al forno

 Nella nostra Sila (Calabria) si coltivano più di 3000 specie di funghi, i Rositi chiamati cosi per il loro colore rosato sono buonissimi e profumati e si prestano a molte preparazioni, io li preparo al forno con le patate Silane è un ottimo secondo e soddisfa anche i palati più raffinati!

funghi-2

Ingredienti per 4 persone:

750 gr di funghi Rositi

500 gr di patate Silane

300 gr di mollica di pane raffermo

1 aglio

1 peperoncino

prezzemolo tritato

sale e  pepe q.b.

olio extravergine di oliva

Preparazione:

Puliamo per bene i funghi, in genere vanno puliti solo con uno strofinaccio per togliere la terra, ma io li passo velocemente sotto l’acqua, tagliamo le patate a rondelle sottili e lasciamole nell’acqua. Nel frattempo prepariamo la farcia con la mollica del pane, l’aglio tagliato piccolissimo, una parte del prezzemolo tritato, regoliamo di sale e pepe e malgamiamo il tutto. Rivestiamo di carta forno la teglia che abbiamo scelto per la preparazione e iniziamo con un filo di olio e una base di mollica ,poi le patate e i funghi, ancora mollica e filo d’olio e continuiamo così fino ad esaurimrnto degli ingredienti. Terminiamo con la mollica e il filo d’olio, forno a 180° per 20/25 minuti a seconda del forno, quando sopra vedremo una bella crosticina spegniamo, serviamo il piatto caldo cosparso dal rimanente prezzemolo e uniano anche un filo d’olio e il peperoncino.

img_0269

picmonkey-collage1

Buon Appetito!