Frittelle di salvia

Un antipasto ghiottissimo con la salvia gigante e profumata raccolta dalla mia amica Loredana nel suo giardino…ne è venuta fuori questa ricettina veloce con quello che mi ritrovavo in casa…che dire sono andate a ruba…da provare!

1 salvia

Ingredienti per 4 persone:

Salvia
200gr di ricotta
30 gr di capperi
5 Filetti di acciuga

Per la pastella:

100 gr di farina
120 ml di acqua
1 cucchiaino di lievito istantaneo
Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Per la pastella:

In una ciotola versiamo la farina e l’acqua mescoliamo saliamo e pepiamo, in ultimo aggiungiamo il lievito, dobbiamo ottenere un pastella fluida.

Laviamo per bene le foglie della salvia e facciamole asciugare su un canovaccio da cucina.
Versiamo la ricotta sgocciolata in una ciotola, aggiungiamo i capperi e le acciughe tritate e pepiamo, amalgamiamo il tutto fino ad ottenere una crema da spalmare.
Farciamo le foglie di salvia con il composto preparato, passiamole nella pastella e friggiamo le frittelle in abbondante olio, lasciamo sgocciolare e serviamo calde, ma sono buone anche fredde.
Con queste dosi possiamo realizzare circa 20 frittelle.

Collage1

 

1 salvia

Annunci

Lumaconi alla parmigiana

Un primo piatto veramente gustoso con un ripieno che ricorda tanto la parmigiana di melanzane amata da tutti!

Lumac

 

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di lumaconi (io ne ho considerato 7 a persona)
4 melanzane medie
Passata di pomodoro q.b.
200 gr mozzarella fiordilatte
50 gr di parmigiano
50 gr di pecorino
1 aglio
Basilico
Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Puliamo le melanzane, tagliamole a cubetti piccoli e saliamole, facciamole saltare in padella con l’olio di oliva e l’aglio che poi toglieremo ,quando diventeranno dorate e croccanti le scoliamo dall’olio in eccesso e le poniamo in una ciotola. Tagliamo la mozzarella a piccoli cubetti e lasciamo scolare anche questa. Intanto prepariamo anche la passata, facciamo rosolare uno spicchio di aglio nell’ olio di oliva e quando avrà sprigionato il suo aroma lo togliamo aggiungiamo la passata un po’ di basilico e il sale e lasciamo cuocere per una quindicina di minuti.

1

Cuociamo i lumaconi in acqua salata, scoliamo quasi crudi e facciamoli raffreddare su di un canovaccio da cucina. Alle melanzane fritte, aggiungiamo qualche cucchiaiata di passata, metà pecorino e metà parmigiano, la mozzarella a cubetti, tanto basilico e terminiamo con una spolverata di pepe.

4

 

Mescoliamo con delicatezza il composto che avrà tutto il sapore della parmigiana e farciamo i nostri lumaconi, riempiamo una teglia da forno con alla base della passata e poniamo allineati i lumaconi ripieni, copriamo con la passata , spolverizziamo il restante pecorino e parmigiano, pepe e ancora basilico.

6

Forno a 180° fino alla doratura, una volta sfornati un filo di olio a crudo.

 

 

 

 

Plumecake con fragole e zenzero

Lo zenzero conferisce a questo dolce un gusto fresco e un profumo che ricorda l’Oriente…buonissima da gustare in qualsiasi momento e di gran successo se abbiamo ospiti a pranzo o a cena, sublime per la colazione del mattino!

Plum 1

Ingredienti per 4 persone:

100 gr di farina 00
50 gr di fecola
4 uova
150 gr di zucchero semolato
1 bustina di lievito per dolci
30 gr di zucchero vanigliato
150 gr di burro
Zenzero grattugiato q.b. ( io ne ho usato 5 cm ci si regola a seconda dei gusti)
250 gr di fragole

Preparazione:

Sgusciamo le uova in una ciotola separandoli dagli albumi e lavoriamoli con lo zucchero semolato, aggiungiamo anche lo zucchero vanigliato , quando avremo un composto spumoso aggiungiamo poco alla volta le farine e il lievito setacciati, facciamo sciogliere il burro e una volta raffreddato uniamolo al composto. Montiamo a neve glia albumi e aggiungiamo anche questi, mescoliamo delicatamente il tutto. Tagliamo le fragole e infariniamola un po’ per non farle scendere giù (ma scenderanno lo stesso), uniamole al composto insieme allo zenzero grattugiato.

Impastoo

cotto

 

sfornato

Imburriamo uno stampo da plumecake e versiamo dentro il composto, forno a 180° per 35/40 minuti a seconda del forno.

Plum 1

Insalata di pollo all’avocado

Una semplicissima insalata di pollo fresca e leggera resa particolare dal tocco esotico dell’avocado!

cubetti di pollo1

 

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di petto di pollo tagliato a cubetti
2 carotine
1 gambo di sedano
Qualche pomodorini ciliegino
1 avocado
1 limone
Olio extra vergine di oliva
Prezzemolo
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lessiamo il pollo in acqua salata e scoliamolo, puliamo le carote e il sedano e tagliamoli a rondelle. Laviamo e puliamo l’avocado e tagliamolo a cubetti. In una ciotolina spremiamo il limone aggiungiamo dell’olio di oliva e il pepe e con una frusta emulsioniamo il tutto, su di un piatto da portata poniamo il pollo con le verdure tagliate e l’avocado condiamo la nostra insalata e regoliamo di sale e pepe se necessario, amalgamiamo il tutto e aggiungiamo il prezzemolo tagliuzzato.

1

2

Poniamo in frigo prima di servirla per una mezz’ora.

 

cubetti di pollo1

 

Fusilli con carciofi, rucola e pinoli


Un primo piatto da intenditori…per chi ama questo ortaggio!

 

Pasta con i carciofi 1

 

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di fusilli o altra pasta a piacere
4 carciofi medi
1 cipolla fresca
8 pomodorini secchi
50 gr di Pinoli
1 mazzetto di rucola
Scaglie di pecorino
80 gr di pecorino grattugiato
Olio extra
prezzemolo

sae pepe q.b.

Preparazione:

Puliamo i carciofi, tagliamoli a spicchi non molto grandi e poniamoli in una ciotola con acqua e limone per non farli annerire.

2

Tagliamo i pomodorini secchi a listarelle  e facciamoli rinvenire in un po’ di aceto. In un pentola soffriggiamo la cipolla fresca tagliata grossolanamente aggiungiamo i pomodorini secchi ben strizzati e i pinoli, regoliamo di sale e pepe, lasciamo cuocere per 10/15 minuti

3

nel frattempo cuociamo al dente i fusilli, scoliamo e versiamoli nel condimento preparato, impiattiamo e terminiamo il piatto con una

5

spolverata di pecorino, rucola lavata , ben asciugata salata e pepata  e se ci piacciano le scagliette di pecorino mettiamole pure, filo di olio a crudo e spolverizziamo con il prezzemolo fresco tagliuzzato.

6

 

Pizza con la pasta sfoglia

Se all’improvviso ci viene voglia di pizza e non abbiamo il tempo di preparare l’impasto classico…la pasta sfoglia  è un ottima soluzione per preparare questa deliziosa pizza napoletana, io ho usato gli ingredienti della mia dispensa , ma voi vi potete sbizzarrire con quello che vi ritrovate in casa!

Pizza di sfoglia

 

Ingredienti per 4 persone:

1 rotolo di pasta sfoglia

pomodorini

filetti di acciughe sott’olio

olive nere snocciolate

1 mozzarella fiordilatte

basilico

origano

sale e pepe q.b.

peperoncino

 

Preparazione:

Stendiamo la pasta sfoglia sulla teglia del forno lasciando la carta forno della confezione, laviamo i pomodorini e tagliamoli a metà, regoliamoli di sale e pepe , tagliamola la mozzarella a fettine e facciamola sgocciolare. Adagiamo sulla sfoglia i pomodorini, le fette di mozzarella, le olive e le acciughe distribuiamo tutto con fantasia, completiamo con il basilico, tanto origano e un filino appena  di olio.

Inforniamo al centro del forno a 180° per 20 minuti a seconda del forno.

Io ho messo tanto peperoncino !!!

 

 

Fetta

 

 

Anna’s cake

Anna è una mia carissima amica con la quale condivo la passione per il ballo…ma tra un passo e l’altro anche lei si dedica alla cucina e realizza delle torte semplici, ma buonissime come questa che ho preparato oggi e che questa sera gusteremo tra un passo di samba, merengue o altro, ma lo faremo certamente con più energia!

Anna

Ingredienti per 8 persone:

25o gr di farina

150 gr di zucchero

3 uova

200 ml di latte

200 ml di olio di girasole

4 cucchiai di cacao amaro

25o gr di granella di nocciole

Fragole q,b.

Nutella q.b.

 

Preparazione:

In una ciotola capiente sgusciamo le uova e inseriamo lo zucchero, cominciamo a lavorare i due ingredienti

IMG_6408

quando saranno ben amalgamati aggiungiamo la farina poca alla volta con il lievito setacciati, continuiamo a mescolare e man mano aggiungiamo il latte e i 4 cucchiai di cacao completiamo con l’olio di girasole

IMG_6409

Mescoliamo bene il tutto, imburriamo una teglia con il bordo sganciabile e versiamo il composto ottenuto.

IMG_6410

Forno a 180° fino per una buona mezz’ora, facciamo la prova stecchino. Una volta sfornato e raffreddato, lo tagliamo a metà e lo ricopriamo con una generosa spalmata di nutella e metà delle nocciole, copriamo con l’altro disco che ricopriremo ancora di nutella e delle rimanti nocciole.

IMG_6412

IMG_6415

Le fragole sono una mia rivisitazione, ma la ricetta originale non le prevede, le tagliamo a metà dopo averle lavate facciamo sciogliere a bagnomaria del cioccolato e immergiamo dentro metà del frutto, decoriamo il cake.

IMG_6429

IMG_6427

Cavolfiore con besciamella e speck croccante

Un contorno ricco, facile da realizzare e di grande effetto se vogliamo arricchire un buffet !

1 cavolfiore da 1 kg circa
100 gr di speck
100 gr di parmigiano Reggiano
Burro q,b.
Sale e pepe q.b.

Per la besciamella:

50 gr di burro
2 cucchiai di farina
½ litro di latte
Sale q,b.
1 pizzico di noce moscata

Preparazione:

Puliamo il cavolfiore e riduciamolo in cimette, lessiamolo al dente in acqua salata.
Prepariamoci la besciamella, poniamo sul fuoco un pentolino con il burro e lo facciamo fondere, aggiungiamo la farina e mescoliamo quando avrà preso un colore dorato diluiamolo con il latte intiepidito versandolo poco alla volta, regoliamo di sale e aggiungiamo anche un pizzico di noce moscata, mescoliamo per bene evitando di far formare i grumi, lasciamo cuocere per circa 20 minuti, quando risulterà vellutata spegniamo, la besciamella è pronta.
Imburriamo una teglia da forno e posizioniamo le cimette di cavolfiore formando una cupola, spolverizziamo sopra il parmigiano e il pepe e copriamo il tutto con la besciamella.
Forno a 180° per 15 minuti fino a quando non avrà formato una crosticina dorata.
In un padellino facciamo rosolare le fettine si speck fino a quando non saranno croccanti e una volta sfornato il cavolfiore completiamolo con le fettine di speck croccanti.

 

Crostata di uova

Una buonissima Crostata di uova sode da portare nel cestino del pic nic di Pasquetta o da gustare in qualsiasi altra occasione!

Crostata di uova

 

Ingredienti per 6 persone:

1 rotolo di pasta sfoglia

4 uova sode

1 confezione di panna da 250 ml

3/4 carote

mezza cipollina

1 noce di burro

prezzemolo

sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

Srotoliamo la pasta sfoglia e stendiamola in una teglia da forno, bucarelliamola

inforniamola per 15/20 minuti fino a quando non sarà dorata.

3

Nel frattempo facciamo rassodare le uova, puliamo le carote che avremo lessato precedentemente e tagliamole a rondelle, facciamole saltare nel burro e nella cipolla per qualche minuto, in una ciotola versiamo la panna e le carote, pepiamo  mescoliamo e versiamo sulla crostata sfornata, adagiamo sopra le uova tagliate a metà e il prezzemolo tritato, rimettiamo in forno per altri dieci minuti.

4

Crostata di uova

 

Frittata di Pasqua

 

 

Ingredienti per 4 persone:

 

8 uova

200 gr di formaggio fresco (primo sale)

200 gr di salsiccia stagionata o soppressata calabrese

sale e pepe q.b.

olio extra ergine di oliva

 

 

Preparazione:

Sbattere le uova in una ciotola, salare e pepare aggiungere il salame e il formaggio tagliato a fette

1

amalgamare il tutto e friggere la frittata in olio di oliva

 

se vogliamo un frittata più leggera possiamo infornarla per 15 minuti fino a quando comunque non sarà dorata.

 

frittata intera



Fritt1