Crostata con confettura di arance (home made)

Preparare una crostata con una confettura fatta in casa è un grande soddisfazione…ecco la crostata di arance  con la mia  confettura  “home made” !

Crostata di arance-tiltshift 1

Ingredienti:

400 gr di pasta frolla la mia ricetta la trovi

 qui

1 barattolo di confettura di arance

 

La mia ricetta per prepararla in casa la trovi

 

qui

 

Annunci

Confettura di arance profumata alla cannella

 

Ottima per la colazione del mattino o per farcire buonissime crostate!

Marmellata d'arance

Ingredienti:

1 kg di arance biologiche

800 gr di zucchero (se piace più dolce se ne può usare di più)

Acqua q.b.

2 cucchiaini di cannella

Laviamo per bene le arance  sbucciamole e mettiamo le bucce da parte. tagliamo la polpa a fettine sottili raccogliamo anche il succo e versiamole in una ciotola con l’acqua, togliamo alle bucce la parte bianca, tagliamo anche queste a fettine sottili e mettiamo il tutto a macerare per una   intera notte.

 

Il giorno dopo versiamo le arance con tutta l’acqua in una pentola  e mettiamo a cuocere fino a quando non avrà preso la giusta consistenza

spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare.

Aggiungiamo  poi lo zucchero e la cannella , rimettiamola sul fuoco e lasciamo cuocere fino a quando non si staccherà dal cucchiaio.

Riempiamo i vasetti quando è ancora calda chiudiamoli per bene e mettiamoli capovolti a raffreddare, altro metodo che io ritengo più sicuro è quello di sterilizzare i vasetti a bagnomaria per mezz ’ora.

 

 

Rotolo alla nutella

Il rotolo alla nutella è un dolce da preparare in ogni occasione , apprezzato da grandi e piccoli è molto semplice da realizzare e di sicuro successo!

 Rotolo-tiltshift 2

Ingredienti:

5 tuorli

4 albumi

100 gr di zucchero

100 gr di farina

zucchero a velo

1 barattolone  di nutella

 

Preparazione:

In una ciotola lavoriamo i tuorli con 40 gr di zucchero e nel frattempo montiamo a neve ben ferma gli albumi con il restante zucchero. Uniamo  poi i tuorli agli albumi  mescolando delicatamente  dal basso verso l’alto , uniamo farina setacciata e continuiamo a mescolare. Rivestiamo di carta forno una teglia rettangolare ( cm 35 x 40 ) e stendiamo la la pasta aiutandoci con una spatola. Forno a 200° per  5/6 minuti, si deve dorare leggermente. Una volta sfornato lo capovolgiamo su di un canovaccio togliamo la carta forno  e lo facciamo raffreddare, riempiamolo poi  abbondante nutella spalmata e copriamo di zucchero a velo.

 

 

 

 

“Sua Maestà” Il pollo ripieno

La ricetta del pollo ripieno l’ho ereditata da mio suocero…non era uno Chef di professione, ma per me un “cuoco altamente qualificato” !

 Pollo ripieno da postare                                           

Ingredienti per 4 persone :

1 pollo disossato di circa   kg 1.200

300 gr di tritato di vitello

4 uova sode

1 uovo intero

100 gr di prosciutto cotto

300 gr di piselli

80 gr di parmigiano

1 spiccio di aglio

Mezza cipolla piccola

1 pizzico di noce moscata

Vino bianco

Salvia, rosmarino, timo

Pepe e sale q.b.

Olio extra vergine di oliva

 

Preparazione:

Puliamo per bene il pollo e fiammeggiamolo,  in una padella mettiamo a rosolare l’aglio schiacciato che poi toglieremo e la cipolla, aggiungiamo il tritato e i piselli sbollentati pepiamo e regoliamo di sale e aggiungiamo anche la noce moscata e sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco. Una volta cotto il ripieno lo lasciamo raffreddare, aggiungiamo poi l’uovo, il parmigiano e il prosciutto tagliato a cubetti, amalgamiamo bene il tutto e con questo composto riempiamo il pollo,  aggiungiamo anche le uova sode intere e ricuciamolo pere bene per non far uscire fuori il ripieno.

Mettiamolo poi in larga pentola con abbondante olio, la salvia, il timo e il rosmarino facciamo  rosolare , trasferiamolo poi sulla leccarda del forno con tutto il condimento e aggiungiamo ancora del vino bianco e del pepe. Facciamolo cuocere almeno due ore fino a quando non sarà dorato.

 

Una volta intiepidito  tagliamolo a fette, come contorno consiglio delle patatine fritte

legano benissimo.

 

Fetta pollo

Pan de mej (Biscotti di farina gialla)

I pan de mej sono dei biscotti rustici a base di farina gialla della tradizione lombarda,  preparati con pochissimi ingredienti il loro gusto è straordinario, fantastici per la colazione del mattino.

La ricetta l’ho trovata su un mio vecchio libro di cucina.

 Biscotti 1

Ingredienti per 4 persone:

150 gr di farina di mais (fioretto)

100 gr di farina bianca

100 gr di burro

2 tuorlo d’uovo

100 gr di zucchero

1 limone grattugiato

1 cucchiaino abbondante di lievito per dolci

Preparazione:

Mettiamo sulla spianatoia le due farine, nel mezzo il burro fuso, le uova, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone e il lievito. Impastiamo il tutto fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati, formiamo una palla e lasciamola riposare per mezz’ora. Trascorso il tempo infariniamo la spianatoia e stendiamo la sfoglia non troppo sottile e con un coppapasta ricaviamo dei dischetti di circa 4/5 cm. Rivestiamo una teglia di carta forno e adagiamo i nostri biscotti che metteremo in forno per circa 20 minuti a 180°.

Colloage biscotti

 

Biscotti 1

Carciofi e patate gratinati

Un piatto completo e sostanzioso, molto appetitoso che io servo come secondo !

 

Ingredienti per 4 persone:

6 carciofi

600 gr di patate

1 aglio piccolo

80 gr di parmigiano

Mollica di pane sbriciolata

Prezzemolo

1 aglio

1 limone

Sa e pepe q.b.

Olio extra vergine di oliva

 

Preparazione:

Riempiamo una ciotola grande di acqua e spremiamo dentro il succo del limone, puliamo i carciofi tagliamoli a fettine sottili e mettiamoli nell’acqua e limone per non farli annerire, facciamo la stessa cosa con le patate ,  nel frattempo in una pentola capiente  facciamo bollire dell’acqua salata sbollentiamo per qualche minuto carciofi e patate e scoliamoli per bene. Prepariamo ora la mollica: sbricioliamola in una ciotola saliamola, aggiungiamo il pepe, l’aglio tagliato a piccoli pezzi ,il prezzemolo tritato e un filo d’olio.

Rivestiamo una teglia di carta forno e cominciamo a preparare gli strati, mollica, patate, carciofi e filo d’olio e via così fino ad esaurimento degli ingredienti, completiamo con la mollica.

Inforniamo a 180° per 30 minuti, saranno pronti quando avranno formato una crosticina dorata.

 

Piramide di pandoro con crema alla ricotta

Una ricetta veloce per smaltire panettone  e pandoro che avanza sempre dopo le feste !

Pandoro

Ingredienti per 4 persone:

Mezzo pandoro

Per la crema alla ricotta:

100 gr di cioccolato fondente

1 cucchiaino  di cannella

Qualche goccia di fiori d’arancio

500 gr di ricotta

300 gr di zucchero

 

In una ciotola lavoriamo la ricotta ben scolata con lo zucchero aggiungiamo la cannella, le gocce di fiori d’arancio e il cioccolato grattugiato, teniamone da parte un po’ per decorare il piatto.

Tagliamo a fette sottili il pandoro e facciamoli dorare nel forno per 10/12 minuti fino a quando non saranno dorate, una volta sfornate  tagliamole a pezzi e componiamo la nostra piramide alternando le fette di pandoro e la crema, terminiamo con un ultima grattugiata di cioccolato.

IMG_2636

 

IMG_2639

 

Pandoro

 

Pollo al curry in salsa di peperoni

 

Non sono molto brava ad usare le spezie in cucina ( sono solo brava col peperoncino) non so nemmeno acquistarle …allora  ci ha pensato la mia amica Luisa di Padova, grande esperta, , a farmele conoscere facendomi dono di una varietà di spezie da tutto il mondo, questo pollo l’ho preparato con il curry inglese originale che  ha conferito al piatto un gusto straordinario !

Pollo al curry in salsa di peperoni-tiltshift

 Ingredienti per 4 persone:

1 pollo medio tagliato a pezzetti

1 cipolla

2 cucchiai di curry

Olio extra vergine di oliva

Qualche cucchiaio di farina

Sale  e pepe q.b.

 

Per la salsa di peperoni:

2  grossi peperoni rossi

1 cipolla piccola

Olio extra vergine di oliva

Basilico

Sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

Affettiamo finemente la cipolla e facciamola rosolare in una padella con l’olio aggiungiamo i pezzi di pollo  puliti e lavati  accuratamente  e infarinati regoliamo di sale, pepe, aggiungiamo anche i due cucchiai di curry e facciamoli cuocere fino alla cottura e doratura.

Prepariamo ora la salsa:

Puliamo i peperoni e togliamo anche le parti bianche, tagliamoli a cubetti e mettiamoli a rosolare in padella con  l’olio e la cipolla affettata finemente, una volta cotti e raffreddati frulliamolicon il minipimer aggiungiamo anche il basilico ed il pepe e regoliamo di sale. Otteniamo una crema liscia e vellutata che lega tantissimo con il pollo.

 

Scalille glassate

Dolcetti tipici calabresi delle festività natalizie, sono una vera bontà !

Scalille foto

Ingredienti:

1 Kg di farina circa ( dipende da quanto ne assorbe l’impasto)

5 tuorli d’uovo

2 uova intere

180 gr di zucchero

2 bicchierini di anice

150 gr di strutto

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

Olio di semi per friggere

 

Per la glassa:

200 gr di zucchero a velo

1 albume

Gocce di limone

Preparazione:

Versiamo più della metà della farina sulla spianatoia, pratichiamo un buco al centro e inseriamo le uova leggermente sbattute e lo zucchero e cominciamo a mescolare,  aggiungiamo poi lo strutto , il pizzico di sale, l’anice e per ultimo il lievito cominciamo ad impastare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e abbastanza duro, se necessario aggiungere altra farina. Formiamo un cilindro dal diametro di un cm circa e ricaviamo dei bastoncini lunghi 5/6 cm, avvolgiamoli attorno ad un bastoncino e formiamo le nostre “scalette” di pasta, sfiliamole accuratamente senza far perdere loro la forma e friggiamole in abbondante olio caldo. Lasciamoli sgocciolare e prepariamoci la glassa, montiamo a neve l’albume  e aggiungiamo lo zucchero a velo e le gocce di limone lavoriamola fino a quando non diventerà vellutata. Ricopriamo di glassa    le “scalille”.

Invece della glassa possiamo  ricoprire i dolcetti con del miele di acacia o castagno (a seconda dei gusti) sciogliendolo in padella a fuoco basso e rigirandoli fino alla “mielatura”.

Collage scalille

 

Scalille foto