Fior di latte con cipolle di Tropea in agrodolce

Piatto semplice e delizioso, la nostra cipolla di Tropea resta sempre la Regina della nostra tavola, pochi ingredienti per preparare questo antipastino e visto le alte temperature potrebbe anche essere servito come piatto unico.

c1

Ingredienti:

Per le cipolle in agrodolce:

500 gr di cipolle di Tropea

olio extra vergine di oliva

sale  e pepe q.b.

2 cucchiai di zucchero

mezzo bicchiere di aceto di mele

Per il piatto finale:

Fiodilatte

olive taggiasche

origano fresco

olio extravergine di oliva

crostini dorati

 

Preparazione:

Sbucciamo le cipolle e tagliamole a spicchi, in una padella versiamo l’olio e uniamo le cipolle, regoliamo di sale e pepe, cuociamo a fiamma bassa e mescoliamo di tanto in tanto, basteranno 25/30 minuti, uniamo l’aceto e lo zucchero e giriamole delicatamente, quando l’aceto sarà evaporato saranno pronte, se vogliamo un effetto più caramellato aggiungiamo ancora un pò di zucchero. Tagliamo la mozzarella fior di latte a cubetti  e facciamo sgocciolare, adagiamola su di un piatto da portata e uniamo le cipolle e le olive taggiasche, completiamo con l’origano fresco e un giro di olio extravergine di oliva e se vogliamo spolverizziamo ancora del pepe nero.

Gustiamo questo piatto con dei crostini dorati. Per la ricetta ho presa l’idea da un opuscolo dell’Eurospin.

cipolle

IMG_2423

Annunci

Crostata bigusto con confetture Homemade

La classica crostata diventa più buona se la prepariamo con le confetture fatte in casa…basta poi un pizzico di fantasia e diventa anche bellissima da vedere.

_Grande_Moment - Copia

Ingredienti:

Per la frolla la ricetta la trovi

QUI

Io ho usato confettura di pere e limoni e confettura di mirtilli preparate da me, ma certamente anche quelle comprate sono buonissime.

Preparazione:

Versiamo la farina sulla spianatoia e pratichiamo un buco nel centro dove spezzettiamo dentro il burro,  aggiungiamo le uova, lo zucchero, il limone  e il pizzico di sale e cominciamo ad impastare velocemente il tutto fino a quanto non vediamo gli ingredienti ben amalgamati. Formiamo ora una palla che copriremo con della pellicola e facciamola riposare per almeno mezz’ora in frigo.

A questo punto è pronta da usare.

Stediamola nella teglia che abbiamo scelto per la nostra crostata e bucherelliamola così in cottura non gonfierà, ricopriamo con le confetture e decoriamo come più ci piace.

Il tutto si può preparare anche nella planetaria usando il gacio K.

iPiccy-collage

Spaghetti Benedetta dello Chef Filippo La Mantia

Buonissima ricetta del grande Chef Filippo La Mantia ospite di Benedetta Parodi in una delle sue trasmissione di cucina, l’ho vista preparare in diretta e me ne sono subito innamorata, non mi sbagliavo è gustosissima, fresca, profumata, estiva e realizzabile con gli ingredienti che di solito abbiamo in casa.

Ben

Ingredienti:

1 patata

200 gr di spaghetti

prezzemolo basilico menta q.b.

40 gr di capperi 

mezza arancia

40 gr di pistacchi (qualcuno per decorare)

4 pomodorini pachino (qualcuno per decorare)

olio extravergine di oliva

parmigiano q.b.

Preparazione:

Per prima cosa mettiamo su l’acqua della pasta, appena bolle buttiamo giù gli spaghetti. Nel frattempo sbucciamo la patata tagloiamola a dadini e friggiamoli in padella con un pò di olio. Nel mixer inseriamo il basilico, la menta, il prezzemolo, la mezza arancia sbucciata, i pomodorini, i capperi e i pistacchi e frulliamo il tutto in modo da ottenere un sugo omogeneo, scoliamo le patate su una carta per fritti e uniamole al sugo. Scoliamo infine gli spaghetti al dente, rimettiamoli nella stessa pentola e uniamo il sugo e le patate. Mantechiamo il tutto e impiattiamo decorando con qualche pezzetto di pomodorino, pistacchi ,parmigiano e un filo d’olio.

Gli ingredienti vanno bene per due persone.

 

iPiccy-collage