Crostata di ciliegie fresche con confettura

E’ tempo di ciliegie uno dei frutti più amati e allora approfittiamone per preparare una deliziosa crostata per chiudere in bellezza un pranzo, una cena  o per una golosa merenda…vi garantisco che come le ciliegie…una fetta tira l’altra!

Crostata1

 

Ingredienti per 6 persone:

400 gr di pasta frolla

La ricetta la trovi

QUI

500 gr di ciliegie
1 barattolo di confettura di ciliegie
1 bicchierino di Maraschino
Gelato alla crema

Preparazione:

Prepariamo la frolla con la ricetta sopra indicata o possiamo usare quella propria e facciamola riposare come sempre mezz’ora nel frigo. Laviamo le ciliegie, snoccioliamole e facciamole macerare nel bicchierino di Maraschino

ciliegie

Collage

Trascorso il tempo stendiamo la frolla nella teglia mettendo da parte quella che ci servirà per decorare la crostata, sciogliamo a bagnomaria la confettura e quando sarà intiepidita aggiungiamo le ciliegie

IMG_6805

 

mescoliamo e farciamo il dolce ,completiamo con le strisce

farcita

completa

 

Forno a 180° per 30 minuti a seconda del forno.

metà

 

 

Serviamola con una pallina di gelato alla crema|

 

3

Annunci

Crostata di more e mele

Due frutti gradevoli e profumati che rendono la crostata deliziosa e il risultato ottimo e gradito a tutti!

Torta di more 1 - Copia

Per l pasta frolla la ricetta la trovi :

QUI

Per il ripieno:

250 gr di more

2 mele golden

2 cucchiai di zucchero semolato

200 gr di amaretti

1 limone il succo

zucchero a velo q.b.

( aggiungiamo due cucchiaini di lievito per avere un frolla più morbida)

Preparazione:

Sbucciamole le mele e affettiamole sottilmente, laviamo le more asciughiamole per bene e poniamole in una ciotola insieme alle mele al succo del limone e ai due cucchiai di zucchero, facciamo macerare un pò.

frutta

Nel frattempo in uno stampo da 24 cm imburrato stendiamo metà della pasta frolla, bucherelliamola e copriamo con gli amaretti sbriciolati grossolanamente

 

IMG_7078

aggiungiamo anche la frutta e chiudiamo con l’altra metà di frolla, pratichiamo dei tagli per far uscire il vapore.

IMG_7079

 

IMG_7080

Inforniamo a 180° per 30, 40 minuti a seconda del forno. Una volta sfornato copriamo di zucchero a velo.

 

Torta di more 1 - Copia

Gustiamola anche accompagnata da una pallina di gelato o con della panna montata!

 

Mini pastiere con crema pasticcera alla cannella

Una variante alla classica pastiera napoletana…monoporzione e in più l’aggiunta della crema pasticcera alla cannella alla classica farcia con la ricotta…buonissime!

Pastierina1

Per la frolla e la farcia della pastiera la ricetta la trovi

QUI

Per la crema pasticcera la ricetta la trovi

QUI

basta solo aggiungere la cannella

1-Crostatine

 

Pastierina1

 

Fetta pastierina

Crostata Mimosa

Semplice e buonissima!

Crostata mimosa1

Per la pasta frolla la ricetta la trovi :

in una formina più piccola creiamo usa sorta di cestino per la mimosa

QUI

 

Per la crema pasticcera la ricetta la trovi:

QUI

 

250 gr di panna da montare

1 confezione di  ribes

1 disco di pan di spagna

 

Dopo aver preparato la frolla e la crema pasticcera come da ricette su indicate,

1

 

montiamo la panna e aggiungiamola alla crema pasticcera in egual misura per ottenere una buona crema chantilly ( come dicono all’italiana).

2

Possiamo così preparare la nostra crostata, inseriamo la crema e poniamo al centro anche il cestino con qualche cucchiaiata di crema, aggiungiamo i ribes e il disco di pan di spagna tagliato a dadini per creare l’effetto mimosa, lucidiamo con un pò di gelatina i bordi.

Crostata mimosa1

Crostata di ricotta alla Laziale

La Crostata è un dolce che valorizza qualsiasi ingrediente…nella Crostata alla Laziale  la” ricotta “rende questa preparazione estremamente gustosa…da apprezzare in ogni momento della giornata o come delizioso fine pasto…e perchè no sul buffet dei nostri dolci di Capodanno!

crost  ric1

Per la frolla:

300 gr di farina

150 gr  di zucchero

150 gr di burro

1 uovo intero e 1 tuorlo

Buccia di arancia e di limone grattugiata

Per il ripieno:

400 gr di ricotta

200 gr di zucchero

1 uovo intero e 1 tuorlo

50 gr di uva sultanina

40 gr di frutta candita

buccia di arancia e limone grattugiata

1 pizzico di sale

1 bicchierino di Brandy

Preparazione:

Prepariamo la frolla come sempre e mentre questa riposa al fresco ci prepariamo il ripieno.

 

1

2

Ammolliamo l’uvetta in acqua tiepida, facciamo macerare i canditi in un pò di brandy e poi aggiungiamo anche l’uvetta strizzata.

3

In una ciotola versiamo la ricotta ben sgocciolata, lo zucchero, un uovo intero ed un tuorlo , la buccia grattugiata degli agrumi, l’uvetta e i canditi ben sgocciolati e amalgamiamo il tutto.

4

Stendiamo la pasta frolla in una teglia da forno e procediamo come per una normale crostata.

6

7

Forno a 180° per circa 40 minuti e comunque a seconda del forno

Primo piano

 

 

Crostata in fiore con marmellata di mandarini di Sicilia

La bontà di questa Crostata sta nella  Marmellata di Mandarini di Sicilia  la più buona in assoluto tra le confetture di agrumi…con un retrogusto piacevolissimo e un profumo persistente !

crostata mand1

Ingredienti per 6/8 persone:

400 gr di pasta frolla

1 vasetto di Marmellata  di Mandarini di Sicilia

scorzette di mandarini per decorare

zucchero a velo q.b.

 

La ricetta per la frolla la trovi :

QUI

aggiungiamo solo un cucchiaino di lievito per dolci.

Preparazione:

Dopo aver fatto riposare la pasta frolla per mezz’ora in frigo, stendiamola nella teglia che abbiamo deciso di utilizzare ricordando di mettererne un pò da parte per la decorazione, ricopriamola con la marmellata di mandarini, e con la pasta rimasta aiutandoci con una formina da biscotti ricaviamo dei fiori, poniamoli sulla marmellata. Infornoniamo a 180° per 25/30 minuti a seconda del forno, quando sarà dorata sforniamola, facciamola raffreddare e decoriamola con scorzette di mandarini tagliati a julienne, spolverizziamo con un pò di zucchero a velo.

Profumatissima!

 

 

Tarlette con crema alla melagrana

Deliziose questa tarlette per chi ama questo frutto autunnale fonte di numerosi benefici!

 

Ingredienti per 4 persone:

 

La ricetta della pasta frolla la trovi­:  

QUI

 aggiungiamo solo un cucchiaino di lievito per dolci

 

Per la crema:

 

 

1 Melagrana

100 gr di zucchero semolato

2 tuorli

1 cucchiaino di fecola di patate

1 lime

 

 

 

Preparazione:

Stendiamo la frolla con il mattarello e ricaviamone  4/5 dischetti, rivestiamo  gli stampini per tarlette o crostatine dopo averli imburrati per bene, bucherelliamo la pasta e  inforniamo a 180 ° per 10/15 minuti, fino a quando non sono dorate, sforniamo e facciamo raffreddare.

Formine tagliate

 

Formine

Prepariamoci la crema, sgraniamo il melograno e raccogliamone i chicchi

 

Melagrana

Succo

 

mettiamoli poi in un pentolino con mezzo bicchiere d’acqua e una scorzetta di lime, facciamo bollire per 10 minuti, dopo di che togliamo il lime e passiamo i chicchi i al passaverdure, raccogliamo così il succo e lo filtriamo attraverso un colino ce ne serviranno circa 2 dl. In una ciotola sgusciamo  i due tuorli e li lavoriamo con lo zucchero, aggiungiamo il succo di melagrana, il cucchiaio di fecola e un po’ di lime grattugiato, versiamo il composto in un pentolino e lavoriamo la crema a fuoco basso fino a quando non di addenserà.

 

uova

 

uova e zucchero

Una volta raffreddata, riempiamo i gusci di frolla e decoriamo con chicchi di melagrana.

 

Tar

 

 

 

 

 

 

Sbriciolona pesche e amaretti di Daniele Persegani

La  “Sbriciolona” è quella del grande Daniele Persegani…ho seguito passo, passo la sua ricetta presa 

QUI

 ed ho ottenuto questa magnifica Crostata divorata in pochissimo tempo.

Provatela !

Sbri1

Per la frolla:

300 gr di farina

150 di burro

130 di zucchero

2 tuorli

1 uovo intero

1/2 bacca di vaniglia

Lievito per dolci un pizzico

scorza limone grattugiata q.b.

Per il ripieno:

3 pesche gialle

100 gr di amaretti

Preparazione:

Impastare la frolla ponendo tutti gli ingredienti insieme e facendo velocemente per evitare che la frolla si “bruci”

1

Foderare una tortiera con un disco di pasta frolla

 

2

lasciare il bordo di 2 cm all’interno della scatola di frolla

3

mettere le pesche a dadini unite gli amaretti sbriciolati

4

Mettere la pasta frolla avanzata in uno schiacciapatate e schiacciare la pasta sulla crostata

6

Infornare a 170°C per 45 minuti circa.

 

7

 

8

 

Sbri1

Crostata con frutta fresca

Una deliziosa e golosa  “Crostata di frutta fresca “per festeggiare questa sera con la nostra insegnante di ballo Patrizia e le mie amiche la chiusura dell’anno…un dolce estivo, fresco e frizzante come tutti i nostri balli!

Crostata con frutta fresca1

Ingredienti per  6/8 persone:

Per la pasta frolla la ricetta la trovi

QUI

Per la crema pasticcera la ricetta la trovi

QUI

Frutta fresca:

Melone retato

Kiwi

Frutti di bosco

Ciliegie

Prugne

Mele

Ribes e fragole

succo di limone

1 bustina di tortagel

 

Preparazione : 

Dopo aver preparato il guscio di frolla riempiamolo con la crema pasticcera, tagliamo la frutta a fettine non molto sottili e irroriamola con un pò di succo di limone per non farla annerire, snoccioliamo le ciliegie e distribuiamo la frutta sulla nostra crostata come più ci piace, Prepariamo la gelatina come da istruzioni sullo scatolo e una volta raffreddata  la distribuiamo sul dolce.